sabato , 20 Aprile 2024
Sassuolo Femminile
foto: sassuolocalcio.it

Serie A Femminile, Sabatino non basta: Juventus batte Sassuolo 3-1 al Ricci

Sabato pomeriggio, nella splendida cornice di pubblico dello Stadio Ricci, è arrivato l’esordio tra le mura amiche del Sassuolo Femminile di mister Piovani, non presente in panchina per via di una squalifica (al suo posto la vice Samantha Dolci): l’avversaria di giornata è la Juventus. Il primo tempo è quasi interamente di marca bianconera: nei sette tiri verso la porta di Lemey, solo uno ha trovato il fondo della rete grazie al preciso destro a giro di Aluko, che riceve palla in area, dribbla Orsi e sigla l’1-0 sul secondo palo all’ultima azione del primo tempo.

Leggi anche > SETTORE FEMMINILE: PRIMAVERA BATTUTA 7-1 DALLA JUVENTUS

Nella ripresa, le neroverdi alzano un po’ il baricentro e riescono a tenere lo svantaggio di misura difendendosi in modo ordinato ma, tradite dalla giovane età e dall’avversaria di spessore, ad un quarto d’ora dal termine concedono il fortunoso 2-0 alla Juve, da attribuire ad un’autorete di Lemey, la cui schiena respinge in rete il mancino di Girelli da due passi su preciso cross dalla fascia destra. Cinque minuti dopo, Girelli spiazza Lemey dal dischetto e porta a tre le lunghezze di vantaggio. Il Sassuolo trova il gol della bandiera con bomber Sabatino, in gol anche nel 3-3 con il Pink Bari: la numero 9 riceve in area da Ferrato e batte Giuliani con un preciso piatto in diagonale. Le neroverdi si animano e vanno vicine al secondo gol, ma il risultato resta inchiodato sul 3-1 fino al triplice fischio dell’arbitro. La prossima partita è in programma il 12 ottobre in casa dell’Orobica Bergamo.

Il tabellino (www.sassuolocalcio.it):

SASSUOLO-JUVENTUS 1-3

Marcatrici: 45’ Aluko (J), 75’ e 78’ Girelli (J) 82’ Sabatino (S)

SASSUOLO: Lemey, Molin, Jansen (46’ Ferrato), Sabatino, Orsi, Dubcova M. (69’ Monterubbiano), Santoro, Cambiaghi (69’ Pugnali), Dubcova K., Lenzini, Filangeri.

A disposizione: Jaques,Novelli, Pugnali, Labate, Pederzani, Zanni, Lauria

Allenatore: Samantha Dolci

JUVENTUS: Giuliani, Hyyrynen, Gama, Galli, Cernoia (83’ Rosucci), Aluko, Girelli (92′ Sikora), Boattin, Pedersen, Caruso (56’ Souza Alves), Sembrant

A disposizione: Franco, Panzeri, Staskova, Bellucci, Bacic, Tasselli.

Allenatore: Rita Guarino

ARBITRO: Sig. Julio Milan Silvera di Valdarno

ASSISTENTI: Sig. Andrea Zezza di Ostia Lido e Sig.na Michela La Gorga di Aprilia

Note: Piovani squalificato

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

verona sassuolo primavera femminile

Primavera Femminile forza quattro a Verona: adesso le due milanesi

La Primavera Femminile del Sassuolo supera anche l’ostacolo Hellas Verona: nell’anticipo della terzultima giornata di …