mercoledì , 21 Febbraio 2024
udinese-sassuolo tabellino
Foto: udineseblog.it

Serie A, domenica c’è Udinese-Sassuolo: ricostruzione in corso

La 12^ giornata di Serie A vede lo scontro tra Udinese e Sassuolo, match in programma domenica 7 novembre alle 15:00 presso la Dacia Arena di Udine. Con 11 punti in 11 partite, frutto di 2 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte, l’Udinese occupa il quattordicesimo posto in classifica. I ragazzi di Gotti sono reduci dalla sconfitta per 2-0 in casa dell’Inter e, in virtù degli ultimi risultati, sono in ritiro da lunedì.

Leggi anche > Le probabili formazioni di Udinese-Sassuolo 

L’addio di De Paul e la scoperta di Beto

Con 12 gol segnati in 11 partite, l’Udinese è il quinto peggior attacco del campionato. Rispetto alla passata stagione, i friulani hanno perso un giocatore totalizzante come Rodrigo De Paul, passato in estate all’Altetico Madrid. Per ovviare all’assenza dell’argentino, la dirigenza bianconera ha investito su Success e Beto, ma anche deciso di puntare fortemente su calciatori già presenti in rosa come Deolofeu, Pussetto e Pereyra. Gotti sta ancora capendo come utilizzare al meglio i nuovi innesti, anche se Beto è già un titolare inamovibile dell’attacco friulano, e avrà bisogno ancora di qualche settimana.

I friulani sono la tredicesima squadra in Serie A per tiri a partita, solo 12,1, e l’ottava squadra in Serie A per tiri in porta a partita, ben 4,6. La presenza di calciatori tecnici come Pereyra, Deolofeu e Pussetto porta l’Udinese a cercare spesso il dribbling. Non a caso, i bianconeri sono la quarta squadra della Serie A per dribbling a partita, ben 9,5. Da molti anni, una delle caratteristiche principali dei friulani è quella di sfruttare molto le fasce laterali: non a caso, l’Udinese è la prima squadra in Serie A per tiri provenienti dal lato sinistro del campo, il 29% dei tiri totali. Sino ad ora, la nota più dolce dell’attacco friulano è Beto, che ha già messo a segno 3 gol in 9 apparenze.

udinese-sassuolo
foto: gazzetta.it

L’addio di Musso, l’arrivo di Silvestri e la sicurezza Nuytinck

Con 16 gol incassati in 11 partite, l’Udinese è la decima difensa della Serie A. Oltre a De Paul, una delle cessioni più dolorosa, ma anche più fruttuosa a livello economica, dell’ultimo mercato è quella di Juan Musso. Al suo posto, i friulani hanno puntato forte su Marco Silvestri, che non sta affatto facendo rimpiangere l’argentino. L’Udinese è la decima squadra in Serie A per tiri subiti a partita, solo 12,9. Questo dato sottolinea bene come Gotti riesca a mettere bene in campo la propria squadra, ma in questo inizio di stagione è mancata la solita attenzione che ha contraddistinto il club friulano nel recente passato.

In Serie A, l’Udinese è la squadra che più di tutte concede l’iniziativa agli avversari. Sono, infatti, 493 i passaggi corti che completano mediamente gli avversari dei friulani a partita e questo è il dato più alto del campionato. Gotti, però, può contare su tre ministri della difesa: Rodrigo Becao (quarto difensore in Serie A per duelli vinti a partita, ben 2,7), Bram Nuytinck (secondo giocatore in squadra per percentuale di passaggi riusciti a partita, ben l’86,8%) e Samir (terzo difensore in Serie A per passaggi intercettati a partita, ben 3,1). Tutti e tre sono difensori di esperienza che giocano da anni insieme: c’è un’intesa tale che nel corso della stagione farà la differenza.

Leggi anche >  Focus on Udinese-Sassuolo: precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse e highlights dell’ultima volta 

Udinese, alias bestia nera del Sassuolo

Gli ultimi 6 scontri tra le due squadre sono a senso unico: 3 vittorie dell’Udinese, 3 pareggi e 0 vittorie del Sassuolo. Domenica la squadra di Dionisi vuole invertire la tendenza e ottenere una vittoria con i friulani che manca da alcune stagioni. Quella della Dacia Arena sarà una partita che vedrà opporsi due filosofie completamente opposte. Nelle ultime 8 trasferte del Sassuolo sono stati segnati sempre più di 2,5 gol a partita, ma il conteggio delle ultime 6 sfide tra neroverdi e friulani vede la media gol essere abbondantemente sotto i 2,5 gol a partita. Entrambe le squadre vengono da due sconfitte, ma l’Udinese non vince da ben 8 turni e la gara di domenica è una ghiotta occasione da sfruttare.

Segui CS anche su Instagram!

Riguardo Martino Cozzi

Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Napoli biglietti

Sassuolo-Napoli: info biglietti, prevendita e prezzi del Mapei Stadium

Il Sassuolo Calcio ha comunicato i prezzi dei biglietti di Sassuolo-Napoli, gara di recupero della …