mercoledì , 27 ottobre 2021
Home / Campionato / Serie A, domenica c’è Sassuolo-Salernitana: nel segno di Franck Ribery
Dionisi Sassuolo Salernitana
Foto: photoianuale/ussalerinitana1919.it

Serie A, domenica c’è Sassuolo-Salernitana: nel segno di Franck Ribery

La 6^ giornata di Serie A vede lo scontro tra Sassuolo e Salernitana, match in programma domenica 26 settembre alle ore 15:00 presso il Mapei Stadium di Reggio Emilia. Con 1 punto raccolto in 5 partite, frutto di 1 pareggio e 4 sconfitte, i ragazzi di Castori occupano in solitaria l’ultimo posto della classifica. Nonostante la situazione alquanto complicata, la Salernitana ha sempre messo in campo delle buone prestazioni e nell’ultima giornata è riuscita a rimontare due gol all’Hellas Verona.

Leggi anche > Le probabili formazioni di Sassuolo-Salernitana 

Franck , occupe-t’en!

Con 4 gol segnati in 5 partite, la Salernitana è il secondo peggior attacco del campionato. La squadra Castori, però, ha la fortuna di poter contare sulla classe di Franck Ribery. Nelle prime partite, com’è normale che sia, il numero 7 non è riuscito ad incidere, mentre nel match con l’Hellas di mercoledì ha mandato più volte i propri compagni al tiro. Oltre a Ribery, il reparto offensivo granata può contare anche sui gol di Simy, sulla concretezza di Djuric e sulla voglia di riscatto sia di Bonazzoli che di Gondo, calciatori che nelle ultime stagioni hanno vissuto all’ombra delle proprie potenzialità. In questo inizio di stagione, la Salernitana ha faticato a creare in attacco. I granata, infatti, sino ad ora hanno una media di 9,6 tiri a partita (secondo peggior dato in Serie A), di cui 2,2 i porta (dato peggiore della Serie A). La presenza di attaccanti forti di testa induce la squadra di Castori a crossare molto. Non a caso, la Salernitana è la sesta squadra in Serie A per cross a partita, ben 18. La squadra di Castori predilige gli attacchi sugli esterni: non a caso, il 41% delle azioni viene sviluppato sulla fascia sinistra (zona in cui spesso agisce Ribery), il 30% sul lato destro e solo il 29% nella fascia centrale del campo. Nel match di domenica, i cross saranno un fattore da tenere seriamente in considerazione.

Sassuolo Salernitana
Foto: photoianuale/ussalerinitana1919.it

Una squadra che subisce troppo

Con 14 gol concessi in 5 partite, la Salernitana è la peggior difesa di Serie A. Nonostante la presenza di tre difensori centrali e due esterni, la squadra campana subisce qualche gol di troppo. La squadra di Castori è la quarta peggior squadra per tiri subiti a partita, ben 16,2. Non a caso, Belec è il terzo portiere in Serie A per numero di parate a partita, ben 3,4. La Salernitana è una squadra che spesso aspetta nella propria metà campo e concede qualcosa di troppo agli avversari: nelle prime 5 partite, la squadra di Castori è la seconda squadra per tiri respinti (5) e la prima per cross respinti (2,4). Anche il numero di spazzate è emblematico: 20 a partita. E’ vero, i campani sono una neopromossa e, come tante altre squadre, devono entrare in condizione e prendere famigliarità con la categoria. L’obiettivo di Castori deve essere quello di rendere la propria retroguardia meno perforabile possibile o la lotta salvezza rischia di sfuggire di mano molto presto. Quello che è stato costruito negli ultimi anni a Salerno è qualcosa di straordinario: una squadra partita per salvarsi in Serie B è riuscita a ottenere la promozione diretta in Serie A. Se non è un miracolo questo.

Leggi anche > Focus on Sassuolo-Salernitana: precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse e gli highlights dell’ultima volta

Profumo di Serie B

Gli ultimi 5 incontri tra le due squadre sono stati giocati quando entrambe le squadre militavano in Serie B e i risultati pendono leggermente dalla parte del Sassuolo: 3 vittorie neroverdi e 2 vittorie granata. La partita del Mapei Stadium sarà già un crocevia importante per la stagione di entrambe le squadre: il Sassuolo, infatti, arriva da 3 sconfitte consecutive e ha perso con un gol di scarto le ultime 3 partite di Serie A. La Salernitana, invece, è ancora a caccia della prima vittoria stagionale e spera di ottenerla sbancando il Mapei Stadium.

Unisciti al nuovo gruppo Telegram di CS! 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Martino Cozzi

Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

diretta juventus sassuolo

DIRETTA Juventus-Sassuolo 0-0: infortunato De Sciglio

Benvenuti sulla diretta di Juventus-Sassuolo, gara valida per la 10^ giornata di Serie A in …