lunedì , 15 Aprile 2024
diretta sassuolo sampdoria under 18

Sassuolo Under 18 sconfitto a Torino per 2-0. Cascione: “Serve più convinzione”

Terza sconfitta esterna su tre per il Sassuolo Under 18 di mister Cascione che, dopo le sconfitte contro Inter e Atalanta, cade per 2-0 contro il Torino. Gara subito in salita per i 2004 neroverdi, costretti a rincorrere dopo pochi secondi di gioco a seguito del gol di D’Agostino. A metà ripresa è arrivato il raddoppio su rigore di Cesari per il definitivo 2-0. Nonostante l’apporto di Kumi e Baldari, “prestati” dalla Primavera, resta ancora fermo a zero il computo dei gol in trasferta dell’Under 18, che in campionato ha segnato soltanto in occasione della vittoria per 3-0 sull’Hellas Verona. Rispetto allo 0-0 con la Fiorentina di domenica scorsa, inoltre, si sono rivisti i due terzini Martini e Mandrelli, il primo è partito titolare, il secondo è subentrato a partita in corso ad Incerti. La prossima sfida vedrà il Sassuolo fronteggiare il temibile Genoa, vicecampione d’Italia in carica con il gruppo dei 2004.

A fine partita, abbiamo intercettato mister Emmanuel Cascione per un breve commento: “Abbiamo fatto una partita discreta sotto il piano del gioco. Il problema che dovremmo cercare di limare e portare dalla nostra parte sono i piccoli episodi, visto che ad ogni sbaglio prendiamo gol. Siamo molto bravi a creare occasioni, visto che oggi ce ne sono state almeno sei limpide, ma lo stesso problema si ripropone anche in fase offensiva: se non ci mettiamo convinzione e determinazione le partite diventano difficili da vincere”.

Segui CS anche su Instagram!

TORINO-SASSUOLO 2-0

RETI: 1′ D’Agostino (T), 64′ rig. Cesari (T).

TORINO: Fiorenza, Barracane (84′ Barbagiovanni), Cesari, Bura, Azizi (75′ Gaj), Rettore (C), D’Agostino (84′ Bordian), Antolini, Barbieri (75′ Ansah), Vaiarelli (75′ Bonelli), Melnis (52′ Palade).

A disposizione: Sattin, Egharevba, Fragomeni.

Allenatore: Antonino Asta.

SASSUOLO (4-3-1-2): Bonucci; Martini (61′ Mambelli), Loeffen, Cannavaro (C), Incerti (71′ Mandrelli); Kumi, Semeraro, Lolli (61′ Zafferri); Sighinolfi (71′ Loporcaro); Baldari (71′ Cinquegrano), Sasanelli (61′ Quenda).

A disposizione: Lombardo, Ughetti, Boakye.

Allenatore: Emmanuel Cascione.

Arbitro: Sig. Loiodice di Collegno.
Assistenti: Sig. Tuccillo di Pinerolo e Sig. Gatto di Collegno.

Ammoniti: 82′ Palade (T), 92′ Quenda (S).
Espulsi:

Note:

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

genoa sassuolo under 18

Il Sassuolo Under 18 vince anche in casa del Genoa e sale a 30 punti

Seconda vittoria di fila per il Sassuolo Under 18, che espugna per 2-1 il Begato …