lunedì , 12 aprile 2021
Home / Settore Giovanile Sassuolo / Under 18 Sassuolo / Sassuolo Under 18, Pensalfini: “Partita equilibrata, i ragazzi stanno dimostrando di essere squadra”
Filippo Pensalfini
foto: Coppa Brianza

Sassuolo Under 18, Pensalfini: “Partita equilibrata, i ragazzi stanno dimostrando di essere squadra”

Mister Filippo Pensalfini ha parlato in esclusiva ai microfoni di Canale Sassuolo dopo il pareggio interno con l’Atalanta. Il mister dell’Under18 è soddisfatto per come i suoi ragazzi hanno interpretato la gara e ha lanciato un monito: credere nelle proprie qualità e cercare di migliorarsi giorno dopo giorno. Ecco le sue parole.  

Leggi anche > Miglior giocatore della giornata 27: Locatelli e Ferrari arrivano a pari merito con altri 5 calciatori

“Nel primo tempo non abbiamo fatto né bene né male, ma ci è mancato qualcosa sotto l’aspetto del coraggio e della voglia di andare fargli male. Conosciamo bene l’Atalanta e nel secondo tempo siamo partiti bene creando qualche occasione. Nel complesso è stata una partita equilibrata, nonostante loro siano fisicamente più strutturati di noi. Sono molto contento perché i ragazzi stanno dimostrando di essere squadra e questo è molto importante: essere squadra vuol dire essere uniti sia nella fase offensiva sia in quella difensiva. I ragazzi si applicano e per me questo è molto importante”. 

“Sono abbastanza soddisfatto, non nego che era una partita che si viveva sull’episodio: poteva andare dalla nostra parte o dalla loro. Abbiamo combattuto contro una squadra forte, ma i ragazzi hanno dimostrato di poterci stare con i nostri limiti fisici perché loro sono una squadra strutturata. Noi abbiamo altre qualità e dobbiamo puntare sulle nostre qualità cercando di fare anche il lavoro sporco ma puntando sempre sulle nostre qualità: quelle di giocare a calcio“.  

“Sappiamo che è un campionato impegnativo, un campionato vero. Anche noi abbiamo dei ragazzi che dalla primavera vengono a giocare e non mi interessa chi viene a giocare con noi e chi con i nostri avversari. Sappiamo che funziona così e questo dà modo a tutti di crescere, in primis alla società che ha preso questa decisione per questo motivo. E’ importante giocare le partite per vincere, ma ancora di più che i ragazzi crescano perché il prossimo anno dovranno essere pronti per la Primavera. Il direttore ha chiesto di preparare i giocatori per la Primavera, poi è normale che nel prepararli bisogna migliorarli e preparare le partite con l’obiettivo di portare a casa i punti mettendo in campo le nostre idee e dando ai ragazzi la possibilità di esprimersi al meglio”. 

UNISCITI LA GRUPPO TELELGRAM!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Martino Cozzi

Martino Cozzi
Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

sassuolo torino 3-2

Ottovolante Under 18: con il Torino arriva un 3-2 in rimonta

Il Sassuolo Under 18 ci ha abituati a recuperare le partite in extremis: era successo …