sabato , 28 novembre 2020
Home / Campionato / Focus on Sassuolo-Torino: precedenti, curiosità, statistiche, ex della gara e gli highlights dell’andata
sassuolo torino precedenti
foto: foxsports.it

Focus on Sassuolo-Torino: precedenti, curiosità, statistiche, ex della gara e gli highlights dell’andata

Sabato 18 gennaio alle 18.00, al Mapei Stadium si giocherà Sassuolo-Torino, prima giornata di ritorno del campionato 2019/2020: ecco precedenti, curiosità, ex della partita, statistiche e tutto ciò che c’è da sapere sulla gara.

Il Torino è attualmente ottavo in classifica con 27 punti. I granata vincono da due gare consecutive, avendo battuto Roma e Genoa. Il Sassuolo, al contrario, viene da tre sconfitte di fila ed è ora quindicesimo insieme alla Sampdoria, con soli 19 punti.

Visti dunque precedenti e stato di forma delle due squadre, per questo Sassuolo-Torino i bookmakers danno leggermente favorita la formazione granata, una cui vittoria è pagata tra i 2.50 e i 2.60. La vittoria del Sassuolo oscilla tra i 2.62 e i 2.76, mentre un pareggio è quotato tra i 3.30 e i 3.50.

Leggi anche > CONSIGLI: “TOCCA A NOI FAR GIRARE LA FORTUNA”

foto: foxsports.it

Sassuolo-Torino: i precedenti

Sassuolo-Torino ha 21 precedenti tra Serie A, Serie B e Play-Off di Serie B, in cui la formazione piemontese ha vinto 10 volte. Quattro volte l’ha spuntata il Sassuolo, mentre i pareggi sono sette.

Nello stadio amico, però, il Sassuolo non ha mai vinto. Anzi, conta 6 pareggi e 4 sconfitte. In particolare, gli ultimi cinque incontri disputati al Mapei Stadium sono sempre finiti in pareggio.

Leggi anche > DE ZERBI: “SPERIAMO DI NON PERDERE ALTRI GIOCATORI”

Il Sassuolo non batte il Torino dalla stagione 2015/2016, quando espugnò l’Olimpico-Grande Torino per 3-1 con le reti di Sansone, Peluso e Trotta. Bomber dell’incontro è Andrea Belotti, che al Sassuolo ha rifilato ben sette reti.

All’andata, l’ha spuntata il Torino per 2-1 con le reti di Simone Zaza e Andrea Belotti, ai quali rispose il primo gol in neroverde di Ciccio Caputo su assist di Boga. Ecco gli highlights di quella partita:

Gli ex della gara: Rosati e Zaza

Sono solo due gli ex della gara: Antonio Rosati e Simone Zaza.

Il portiere, classe 1983, è arrivato al Sassuolo in prestito dal Napoli durante la stagione 2013-14. Con lui tra i pali il Sassuolo cominciò la sua prima stagione in serie A, ma dopo le quattro reti subite contro il Livorno nella seconda giornata di quell’anno, fu relegato in panchina per lasciare il posto prima ad Alberto Pomini e poi a Gianluca Pegolo. A gennaio, si trasferì ancora in prestito a Firenze, dopo sole 3 presenze in neroverde.

L’ex per eccellenza è però Simone Zaza. L’attaccante lucano ha disputato ben due campionati in maglia neroverde. La Juventus lo acquistò infatti dalla Sampdoria nell’estate 2013, cedendolo subito in compartecipazione al Sassuolo. Sua è la prima rete realizzata dal Sassuolo nei campionati di Serie A, contro il Livorno, nonché il gol contro il Napoli che valse ai neroverdi il primo punto nella massima competizione nazionale.

Acquistato a titolo definitivo dal Sassuolo nell’estate 2014 con diritto di riacquisto da parte della Juventus, dopo un’altra ottima stagione in Emilia, Madama decise di portarlo a Torino. In neroverde, Zaza ha disputato un totale di 69 partite con 21 reti.

zaza berardi torino-sassuolo precedenti

De Zerbi-Mazzarri: i precedenti dei due allenatori

De Zerbi in carriera non ha mai battuto il Torino. Il tecnico bresciano conta infatti un pareggio e quattro sconfitte. Mazzarri, al contrario, non ha mai perso una gara contro il Sassuolo: per lui cinque vittorie e due pareggi, inclusi i due 7-0 per mano dell’Inter.

I due tecnici si sono incontrati solo quattro volte. Statistica ancora una volta favorevole a Mazzarri, che l’ha spuntata 3 volte e ne ha pareggiata un’altra.

foto: Torino Fc
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Inter, i convocati di De Zerbi: Caputo ancora fuori, torna Pegolo, ce la fa Chiriches

Sono 24 i convocati di mister De Zerbi per Sassuolo-Inter, che si disputerà domani alle …