martedì , 15 ottobre 2019
Home / Campionato / Focus on Sassuolo-Spal: precedenti, curiosità, ex e gli highlights dell’andata
sassuolo-spal precedenti
foto: sassuolocalcio.it

Focus on Sassuolo-Spal: precedenti, curiosità, ex e gli highlights dell’andata

Domenica si gioca Sassuolo-Spal, giornata numero 25 della serie A 2018/2019. Il Sassuolo affronterà gli estensi nel derby, cercando di riprendersi dalle due sconfitte consecutive ottenute contro Chievo ed Empoli

Come i neroverdi, la Spal non vince da tre turni. Nell’ultima giornata la squadra di Semplici è caduta per 4-1 in casa, sotto i colpi della Fiorentina.

Tra le due squadre ci sono 8 lunghezze in classifica e solo 4 posizioni. Il Sassuolo è infatti 11-esimo con 30 punti, mentre la Spal è 16-esima con 22, insieme all’Udinese.

sassuolo-spal precedenti
foto: sassuolocalcio.it

Sassuolo-Spal: i precedenti

Sarà la quarta volta che la sfida si gioca in serie A. Contro la Spal il Sassuolo non ha mai perso, avendo portato a casa due vittorie e un pareggio.

Nell’unico precedente al Mapei Stadium, tuttavia, la gara è finita 1-1: dopo il vantaggio di Antenucci, a pareggiare la gara fu Khouma Babacar. Tuttavia, in quella partita, Matteo Politano sbagliò un rigore.

All’andata al Paolo Mazza, invece, il Sassuolo si è imposto per 2-0 grazie ai gol di Claud Adjapong e Alessandro Matri. Riecco gli highlights della partita:

Sassuolo-Spal: gli ex della gara

Sono diversi gli ex neroverdi in maglia biancazzurra: Simone Missiroli, Sergio Floccari e Jasmin Kurtic.

Kurtić a Sassuolo ha giocato la prima parte della stagione 2013-14. Il centrocampista sloveno arrivò in neroverde in compartecipazione dal Palermo, ma dal 2014 ha girato un po’ in prestito prima di accasarsi definitivamente all’Atalanta. La sua breve parentesi in neroverde si concluse così con 20 presenze tra campionato e Coppa Italia.

Quanto a Sergio Floccari, l’attaccante arrivò a Sassuolo nel gennaio 2014 per far fronte all’emergenza della prima stagione in A della squadra, è stato parte della causa neroverde fino al gennaio 2016, quando passò al Bologna. Per lui, un totale di 51 presenze e 7 reti in neroverde.

Chiude la lista Simone Missiroli. Partito per Ferrara la scorsa estate dopo 6 stagioni e mezza in neroverde, il Missile è uno dei giocatori che saranno sempre nel cuore della tifoseria del Sassuolo. Volto storico della promozione in A, della prima salvezza e della qualificazione in Europa League, il centrocampista calabrese è andato via tra lo sdegno generale della tifoseria, non più parte del progetto tecnico di Roberto De Zerbi. Di lui ci restano bellissimi ricordi, 202 presenze, 17 reti e 19 assist in neroverde.

sassuolo-spal precedenti
foto: sassuolocalcio.it

Sassuolo-Spal: i precedenti dei due tecnici

I due tecnici si sono sfidati tre volte. Solo una volta l’ha spuntata Roberto De Zerbi, nella partita di andata. Nei due precedenti – quando il tecnico bresciano allenava il Benevento – ad avere la meglio è stato invece Leonardo Semplici.

Come la sua squadra, però, quest’ultimo con il Sassuolo non ha mai vinto: 1 pareggio e 2 sconfitte per lui.

Leonardo Semplici (foo: Mediagol)
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Inter: costo dei biglietti e dove vedere la partita in TV

Il Sassuolo Calcio comunica che è aperta da venerdì 11 ottobre la vendita libera dei …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi