sabato , 28 novembre 2020
Home / Campionato / Sassuolo-Roma 4-2, Ciccio Caputo: “Volevamo questa partita a tutti i costi”
caputo
foto: imagephotoagency.it

Sassuolo-Roma 4-2, Ciccio Caputo: “Volevamo questa partita a tutti i costi”

A margine di Sassuolo-Roma 4-2, parla Ciccio Caputo, autore di una doppietta. L’attaccante neroverde ha rilasciato alcune dichiarazioni in zona mista, dove il nostro inviato Gabriele Gandolfi le ha raccolte per voi.

Due gol per te oggi, grandissima prova di squadra. Il più bel Sassuolo della stagione:Sì, grandissima serata soprattuto nel primo tempo. La abbiamo preparata benissimo. Fin dal riscaldamento volevamo questa partita, a tutti i costi. Sono contento per il gol che mancava da un po’ È stato un periodo difficile, ma non bisogna mai mollare e lavorare. Siamo contenti perché abbiamo battuto una grande squadra. Dobbiamo ancora spingere sull’acceleratore.”

Dieci gol, peccato che non hai trovato la tripletta:“È stato bravo Bruno Peres che la ha toccata sul più bello. Sono contento per i tre punti contro una grande squadra”

Raccontaci i due gol:Il primo nasce da un contropiede gestito in modo perfetto, siamo usciti bene palla al piede. Mi hanno dato una grande palla e la ho valorizzata al massimo. Grande azione anche in occasione del secondo gol. Prestazione superlativa per noi”.

Nel primo tempo annichilita la Roma, nel secondo un calo: Nel primo abbiamo consumato tanto, ma nel secondo loro sono cresciuti. Anche nella sofferenza ci siamo compattati. Bravo poi Boga a chiuderla. Siamo in un buon momento, in una buona fase. Questi risultati ti fanno stare tranquilli e ti danno fiducia. Adesso stacchiamo per due giorni e poi testa alla Spal”.

Una dedica: Dedico alla mia famiglia che mi sopporta. Quando non faccio gol in settimana sono un po’ nervoso, sono contento e va bene così”. 

Leggi anche > LE NOSTRE PAGELLE: CON LA ROMA UNA PARTITA DA INCORNICIARE

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

foto: Lapresse
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Federico Anarratone

Federico Anarratone
Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Inter 0-3, De Zerbi: “Il fatto di cadere non ci deve fare perdere entusiasmo e consapevolezza”

Roberto De Zerbi ha analizzato la prestazione dei suoi nella sconfitta rimediata in Sassuolo-Inter. Queste …