domenica , 19 Maggio 2024
fiorentina sassuolo primavera femminile

Sassuolo Primavera Femminile, è salvezza matematica: con la Fiorentina un’altra impresa

Il primo obiettivo stagionale è stato raggiunto: con il 3-2 in esterna sulla Fiorentina, la Primavera Femminile del Sassuolo ha ottenuto la certezza matematica di partecipare al Campionato Primavera 1 anche per la prossima stagione. Grazie a questo successo, infatti, la Primavera ha adesso nove punti di vantaggio sulla zona retrocessione, dove annaspa proprio la Fiorentina: ma con le viola, il Sassuolo ha gli scontri diretti a favore, in virtù dell’1-1 dell’andata.

La gara di Bagno a Ripoli è stata un ottovolante di emozioni: neroverdi in svantaggio dopo neanche un giro di lancette con la rete di Linda Masini, ma brave a rimetterla subito in piedi con Emma Girotto (5′). Il Sassuolo mette la testa avanti a metà primo tempo con Gloria Milani, un vantaggio che dura fino ad un quarto d’ora dal termine quando la Viola fa 2-2 con Anita Maria Cochis. Nessun problema: ci pensa la subentrata Fiona Rufolo a segnare il gol del definitivo 3-2. Da segnalare la presenza in campo, per circa un’ora di gioco, di Manuela Sciabica: la classe 2006 siciliana, ormai in pianta stabile in prima squadra, ha ripreso forma in vista del finale di stagione e della fase élite dell’Europeo, per la quale si radunerà domani insieme a Erica Di Nallo e alla Girotto.

Il campionato però non è ancora finito: l’Inter infatti ha perso anche oggi e dista solo quattro punti. Perché vi diciamo questo? Perché le nerazzurre occupano il quarto posto, l’ultimo valido per rientrare nelle semifinali playoff. Un traguardo insperato per pressoché tutta la stagione e che con un finale super potrebbe essere agguantato in extremis. Sia Inter che Sassuolo devono ancora affrontare Hellas Verona e Tavagnacco, ma mentre il Sassuolo dovrà vedersela contro la capolista Milan, l’Inter giocherà contro il Napoli. Il campionato resterà fermo per un mese: si torna in campo domenica 16 aprile.

Tabellino Fiorentina-Sassuolo Primavera Femminile

FIORENTINA-SASSUOLO 2-3

RETI: 1′ Masini (F), 5′ Girotto (S), 22′ Milani (S), 76′ Cochis (F), 85′ Rufolo (S).

FIORENTINA: Bartalini (C), Pallicca, Lombardi (84′ Bossi), Innocenti Spada, Zaghini (84′ Pensante), Bartolini, Santini, Masini, Cochis, Barsali, Ciabini.

A disposizione: Zuluri, Gozzi, Caselli, Ciampi, Balducci, Vespi, Lunghi.

Allenatore: Claudio Ricci.

SASSUOLO: Di Nallo, Stankova, Randazzo, Fantoni, Hoxhaj, Petrillo (C), Tonali (77′ Rufolo), Sciabica (62′ Cataldo), Girotto (90′ Michelini), Milani (62′ Bonibaldoni), Perselli.

A disposizione: Tortora, Benatti, Pede, Pini, Picchirallo.

Allenatore: Davide Balugani.

Arbitro: Sig.na Bianchi di Prato.
Assistenti: Sig. Mantella di Livorno e Sig.na Cioffi di Pistoia.

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

juventus sassuolo femminile

Il Sassuolo Femminile chiude la stagione con una sconfitta: la Juve passa per 3-2

Il Sassuolo Femminile saluta una stagione entusiasmante e ricca di soddisfazioni: non è arrivato il …