lunedì , 22 Aprile 2024
diretta monza sassuolo primavera
Foto: sassuolocalcio.it

Sassuolo Primavera, con l’Hellas arrivano tre punti sofferti

Vittoria di importanza capitale per il Sassuolo Primavera, che supera l’Hellas Verona per 3-2 al Ricci vendicando la sconfitta per 1-0 patita appena due mesi fa in terra scaligera. I neroverdi conducono la partita fin dalle prime battute ma, come già accaduto in stagione, si complicano la vita “regalandosi” un finale di partita di pura sofferenza. Apre le marcature Flavio Russo con un calcio di rigore da lui stesso guadagnato; pochi minuti più tardi è Justin Kumi a raddoppiare con una conclusione al volo dal limite, in un replay del gol segnato qualche settimana fa all’Empoli. Il Verona torna in partita al 36′ con Cazzadori, abile a leggere il retropassaggio timido di Falasca e a bucare Theiner in uscita.

Nella ripresa, Kevin Leone insacca di testa su un corner di Bruno e mette nuovamente due lunghezze tra Sassuolo e Verona, ma nel finale Ravaioli frana su Agbonifo concedendo un penalty agli scaligeri poi trasformato da Cissè. Il forcing finale dell’Hellas non produce effetto: la Primavera sale al secondo posto con 37 punti, raggiungendo Atalanta, Torino e Milan. Domenica prossima, i ragazzi di mister Bigica hanno una ghiotta opportunità per allungare sulle inseguitrici: al Ricci arriva la Lazio, distante due punti dal Sassuolo.

Tabellino Sassuolo Hellas Verona Primavera

Sassuolo-Hellas Verona 3-2

Reti: 19’ rig. Russo (S), 22 Kumi (S), 36’ Cazzadori (HV), 56’ Leone (S), 76’ rig. Cisse (HV)

Sassuolo: Theiner, Loeffen, Kumi, Russo, Leone, Lopes (66’ Ravaioli), Bruno, Falasca (92’ Cinquegrano), Corradini, Vedovati (72’ Caragea), Parlato.

A disposizione: Scacchetti, Piantedosi, Di Bitonto, Okojie, Rovatti, Beconcini, Pigati, Neophytou.

All.: Emiliano Bigica.

Hellas Verona: Toniolo, Nwanege, D’Agostino, Ajayi (38’ Dentale), Agbonifo (84’ Caneva), De Battisti, Riahi (84’ Vermesan), Cazzadori, Popovic, Pavanati (45’ Doucoure), Cisse.

A disposizione: Esmanech, Marchetti, Silfver, Valenti, Fagoni, Eyeh, De Rossi.

All.: Paolo Sammarco.

Arbitro: Sig. Catanoso di Reggio Calabria.

Assistenti: Sig. Bianchi di Pistoia e Sig. Tagliaferri di Faenza.

Note: ammoniti D’Agostino (HV), Riahi (HV), Bruno (S), Lopes (S), Leone (S), Ravaioli (S), Falasca (S), Loeffen (S).

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

roma sassuolo primavera

Sassuolo Primavera, altra pesante scoppola: quattro gol dalla Roma

Momento di flessione per il Sassuolo Primavera, che sta alzando il piede dall’acceleratore nel momento …