lunedì , 24 febbraio 2020
Home / Campionato / Sassuolo-Napoli 1-2: De Zerbi chiederà il cinismo nella letterina a Babbo Natale?
sassuolo-napoli 1-2
foto: foxsports.it

Sassuolo-Napoli 1-2: De Zerbi chiederà il cinismo nella letterina a Babbo Natale?

Spesso, quando il Sassuolo perde, il sottoscritto ha un moto di stizza, gli prendono i cinque minuti. E comincia ad insultare tutto ciò che si trova a portata di urla. Poco importa se è quasi Natale e dovremmo essere tutti più buoni. È successo anche dopo questo Sassuolo-Napoli 1-2.

Che tra i vari effetti collaterali – so che non ve ne frega assolutamente niente, ma sono in vena d’aneddoti personali – si porta quello di arrivare in questo periodo, quando il già citato sottoscritto si troverà seduto ad una tavola natalizia piena di parenti che fanno il tifo proprio per quella squadra d’azzurro vestita che fu già di Maradona e Careca…

Leggi anche > LE PAGELLE DI SASSUOLO-NAPOLI 1-2

Sassuolo-Napoli 1-2: il ritorno dell’atteggiamento sprecone

Ma tant’è. I drammi personali, però, non possono entrare in un commento già drammatico di suo. E non tanto perché il Sassuolo è tornato a perdere. Ma più che altro perché si è rivista in campo quella squadra sprecona che non riesce a chiudere la gara quando può farlo. E nel primo tempo la possibilità c’è stata, molto più d’una volta.

Che poi, ci piace pensare che l’atteggiamento sia appunto quello di una formazione sprecona e non di una squadra che, dopo aver fatto bene, si fa afferrare da una sensazione di sufficienza che non fa altro che distruggere tutto quanto costruito.

Leggi anche > DE ZERBI: “CI È MANCATA LA CATTIVERIA”

sassuolo-napoli 1-2
foto: foxsports.it

Ma, ad ogni modo, è il cinismo quel qualcosa che manca rispetto a tutto il resto. E che nel secondo tempo il Napoli avrebbe finito per tirar fuori i denti era altamente prevedibile. Anche perché – diciamocelo chiaramente – Gattuso voleva finalmente dimostrare quello che vale.

Leggi anche > TRAORE’: “POTEVAMO CHIUDERLA MA ABBIAMO MOLLATO”

Ma a noi dei problemi del Napoli interessa poco. Senza Berardi e con Caputo e Boga che non sembravano loro stessi, il Sassuolo era però riuscito a costruire tanto. A portarsi in vantaggio, a creare pericoli e anche a salvare il risultato. Per il resto, però, è una storia già vista. Se non cambia è perché qualche problemino c’è. Confidiamo in De Zerbi, che di certo avrà messo la sua risoluzione (giusto quel tanto di cinismo) nella letterina a Babbo Natale.

Leggi anhce > LOCATELLI: “DOBBIAMO CAPIRE QUAL È IL NOSTRO PROBLEMA”

sassuolo-napoli 1-2
foto: foxsports.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Serie A, salta Atalanta-Sassuolo! La partita rinviata per il Coronavirus

Atalanta-Sassuolo non si giocherà: è questa la decisione del Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, a …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi