sabato , 24 Febbraio 2024
Alessio Dionisi sassuolo-sampdoria 1-2
foto: sassuolocalcio.it

Sassuolo-Milan 0-3, Dionisi: “Potevamo finire meglio, ma non dimentichiamo ciò che abbiamo fatto quest’anno”

Alessio Dionisi ha parlato in sala stampa dopo la fine di Sassuolo-Milan 0-3, il tecnico neroverde ha dato un commento sulla partita ma anche sulla stagione dei suoi: “Questa sconfitta lascia il gusto un po’ amaro dopo una stagione positiva. Potevamo finire meglio. Di fronte avevamo il Milan motivato e noi siamo stati un po’ superficiali. Il Milan crea molto per merito suo, se poi ci sono anche i nostri demeriti succede questo. Abbiamo iniziato e finito con superficialità ma non dobbiamo dimenticarci quello che c’è stato in mezzo, non tutti avrebbero scommesso sui 50 punti. Siamo cresciuti, sono cresciuti i giovani e spero che questo ci serva per la prossima stagione”.

Leggi anche > LE PAGELLE DI SASSUOLO-MILAN 0-3

Sul mercato: “I movimenti di mercato non li determiniamo noi e quello in uscita lo determinano le altre. Se uscirà qualcuno sarà ben rimpiazzato. Più daremo continuità più sarà facile ripartire”.

Su Magnanelli e Peluso: “Non sono solito omaggiare nessuno, Magnanelli ha fatto qualcosa di incredibile giocando 17 anni con la stessa maglia. Non era programmato e con il centrocampo a 3 e Lopez ammonito non potevamo correre il rischio di finire in 10. Federico ha una storia diversa. Anche lui ha avuto un grande percorso: ha un curriculum importante. Salutiamo due ragazzi che hanno dato tanto a questa squadra”.

Oggi ha esordito Satalino: “Non è semplice fare il terzo portiere in una squadra. Devo ringraziarlo per ciò che ha dato, sono contento di avergli concesso gli ultimi 10 minuti. Non ho fatto entrare Pegolo, che continuerà a dare tanto”.

Seguici anche su Instagram

alessio dionisi
foto: sassuolocalcio.it

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Post Sassuolo-Empoli 2-3, Ferrari: “Serve unità per uscire da questi momenti”

Il capitano neroverde Gian Marco Ferrari, autore del gol del momentaneo 2-2, analizza la sconfitta …