domenica , 25 ottobre 2020
Home / Notizie Neroverdi / Sassuolo, infermeria o lazzaretto? I tifosi si interrogano

Sassuolo, infermeria o lazzaretto? I tifosi si interrogano

Inutile nasconderlo: gli infortuni che stanno falcidiando il Sassuolo hanno accresciuto notevolmente la preoccupazione dei tifosi. I risultati non esaltanti delle ultime partite, nel corso delle quali la squadra ha comunque fatto il suo mettendo in campo discrete prestazioni, passano in secondo piano davanti al moltiplicarsi degli acciacchi in cui continuano ad incorrere i giocatori neroverdi.

Il bollettino diramato sul sito ufficiale del Sassuolo Calcio è sconfortante: agli ormai lungodegenti Berardi e Missiroli si vanno ad aggiungere Magnanelli, Antei, Cannavaro e Letschert, oltre a Duncan, che dopo alcuni minuti in campo contro la Lazio ha dovuto alzare di nuovo bandiera bianca, e da ultimi Mazzitelli e Ricci, che peraltro ieri non sono neppure scesi in campo. Una situazione sulla quale, come accennato in premessa, i sostenitori neroverdi chiedono maggiore chiarezza, esprimendo senza mezzi termini, anche sui social, le loro preoccupazioni. Preoccupazioni in massima parte fondate, anche perché le parole pronunciate da Eusebio Di Francesco nel post partita di ieri non fanno presagire nulla di buono specialmente in merito al rientro di Berardi. “Sono disperato“, ha affermato il tecnico neroverde davanti a chi gli chiedeva lumi in merito al rientro dei suoi uomini ora fuori causa. Lo scorso 16 ottobre nel post gara di Sassuolo-Crotone il mister si diceva invece possibilista sul ritorno all’allenamento “standard” per le due colonne della squadra Berardi e Missiroli, salvo poi essere purtroppo smentito nei giorni successivi dai comunicati della Società e soprattutto dalle perduranti non convocazioni di Domenico e Simone.

fonte: repubblica.it

 

D’altro canto si potrebbe obiettare che gli infortuni, così come gli errori arbitrali, fanno parte del calcio: parere assolutamente condivisibile ma tutti i tifosi ricordano, ad esempio, gli ultimi minuti di Juventus-Sassuolo, con l’ingresso in campo di Missiroli dopo una lunga assenza che fece tirare un sospiro di sollievo alla tifoseria malgrado la sconfitta rimediata a Torino. Ebbene, da allora il Missile non è più sceso in campo, finendo con l’incappare in una ricaduta.

E proprio questo va e vieni tra disponibilità del giocatore e lavoro differenziato fa balenare più di un interrogativo: lo stesso è accaduto, come accennato sopra, ad Alfred Duncan, che reduce dalla distorsione alla caviglia rimediata contro il Chievo è finalmente tornato a calcare il terreno di gioco dopo oltre un mese nella fase conclusiva del match dell’Olimpico ma è già tornato in men che non si dica nell’elenco degli indisponibili.

foto: repubblica.it
Alfred Duncan a terra dopo aver subìto l’infortunio nel corso di Chievo-Sassuolo dello scorso 21 settembre (fonte: repubblica.it)

 

Andando poi a conteggiare il numero complessivo di infortuni occorsi ai neroverdi dall’inizio della preparazione estiva c’è davvero da perdere la testa: includendo le ricadute si va a superare quota venti acciacchi in quattro mesi. Un numero davvero significativo che peraltro ha colpito soprattutto i giocatori inclusi nella lista Uefa, andando a creare ulteriori grattacapi a Di Francesco che si trova a doversi inventare continuamente nuove soluzioni (e moduli alternativi) per cercare di fare necessità virtù.

Canale Sassuolo cercherà, nel suo piccolo e per quanto possibile, di ottenere qualche informazione in più sullo stato delle cose già a partire dal match di Europa League di giovedì. L’appello della tifoseria in merito alla volontà di avere maggiori informazioni e doverosi chiarimenti su questa situazione merita, per molti versi, di non restare inascoltato: la stagione è ancora lunga ma la trama di questi mesi ispirerebbe più di un romanzo a un certo Kafka

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Filip Djuricic Sassuolo 2019

Filip Djuricic dopo Sassuolo-Torino 3-3: “Peccato, oggi volevamo vincere”

Man of the match della “remuntada” neroverde in Sassuolo-Torino 3-3, Filip Djuricic ha commentato ai …