domenica , 25 ottobre 2020
Home / Notizie Neroverdi / Sassuolo-Hapoel Haifa: tanti segnali positivi
foto: gazzetta.it

Sassuolo-Hapoel Haifa: tanti segnali positivi

La prima amichevole in terra sassolese ha visto i neroverdi sfidare l‘Hapoel Haifa, compagine che milita nella massima serie israeliana. Un avversario internazionale, dunque, per un Sassuolo che si affaccia per la prima volta nella sua storia in Europa ed è pronto a farlo senza alcun timore reverenziale.

La partita ha avuto inizio alle ore 20:30 presso lo stadio Ricci e ha dato segnali interessanti in vista del ben più gravoso impegno di Lucerna. I neroverdi, infatti, iniziano la gara con il piglio giusto, rendendosi più volte pericolosi in zona gol, grazie soprattutto a Sansone e Berardi. Anche i centrocampisti ci provano dalla distanza: il più pericoloso risulta essere Biondini. Positiva anche la prova di Gazzola, pronto a spingersi in avanti per supportare l’azione offensiva con continuità ed efficacia. La formazione israeliana dimostra discrete capacità tecniche e una buona organizzazione e non si lascia intimorire dai neroverdi, anzi. Gli Squali, come soprannominati per via del loro stemma, si rendono pericolosi a più riprese, ma sbattono contro un Consigli ancora una volta insuperabile.

Nella ripresa, anche a causa del caldo intenso, il ritmo di gioco è meno frenetico, ma non per questo la partita diventa meno divertente per il manipolo di irriducibili tifosi neroverdi presenti al Ricci. Il Sassuolo, infatti, insiste alla ricerca della rete del vantaggio, sprecando, tuttavia, più del dovuto. Da segnalare, in particolare, un ottimo tiro al volo di Duncan (entrato a gara in corso) deviato miracolosamente dal portiere ospite. Ci pensa Berardi, dopo un’azione confusa e un tiro ribattuto, a portare in vantaggio i ragazzi di Di Francesco. La reazione dell’Hapoel non è particolarmente tenace e Pomini, entrato per Consigli, può disimpegnarsi senza problemi. Sono ancora i giocatori del Sassuolo ad avere più benzina nel serbatoio e a cercare il raddoppio, ma Falcinelli e Defrel sembrano avere le polveri bagnate. Finisce così 1-o per il Sassuolo un test di rilievo in vista dello scontro con il Lucerna.

foto: gazzetta.it
foto: gazzetta.it

Il Sassuolo ha dimostrato di essere in condizione, soprattutto a livello atletico, cosa non di poco conto dato che è appena il 20 luglio. I giocatori hanno una buona gamba e i meccanismi di squadra sono già più che rodati. Unica pecca è rappresentata dalle tante occasioni da gol non finalizzate. Trotta e Falcinelli, in particolare, potrebbero non essere ancora al top della condizione. Bene, come da copione, la difesa. In ultima analisi, quindi, il Sassuolo ha tutte le carte in regola per affrontare il Lucerna, anche se -lo insegna la storia- il calcio di luglio e agosto ha regole proprie che spesso vanno oltre il semplice valore tecnico e qualitativo delle squadre. I neroverdi, senza dubbio, sono comunque ben consapevoli dei propri mezzi.

Ecco il tabellino della partita, fonte: sassuolocalcio.it:

Sassuolo-Hapoel Haifa 1-0

Marcatori: 75′ Berardi

SASSUOLO: Consigli (69′ Pomini); Gazzola, Cannavaro (80′ Antei), Acerbi (83′ Ariaudo), Peluso (80′ Dell’Orco); Biondini (60′ Duncan), Magnanelli (83′ Sensi), Pellegrini (72′ Falcinelli); Berardi (83′ Sbrissa), Trotta (60′ Defrel), Sansone (68′ Politano).
A disp: Costa; Ferrini, Pierini, Zecca.
All. Eusebio Di Francesco

HAPOEL HAIFA: Velthuizen, Migrasvily, Fishler, Baia, Kiwan, Sezar, Maman, Arbetman, Savdal, Phlkusnko, Kapiloto.
Entrati: Iekovic, Ben Nain, Fadida, Eyazn, Lala, Vair, Golan, Roash, Lorach, Dora.
All. Tal Banin

Arbitro: Sig. Fabbri di Ravenna
Assistenti: Sig. Vivenzi di Brescia – Sig. Ranghetti di Chiari

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Gandolfi

Gabriele Gandolfi
Studente di Giurisprudenza, vive a Sassuolo e tifa Sassuolo, al Mapei è una presenza fissa. Scrive di calcio per passione e lo fa solo sulle nostre pagine.

Potrebbe Interessarti

Filip Djuricic Sassuolo 2019

Filip Djuricic dopo Sassuolo-Torino 3-3: “Peccato, oggi volevamo vincere”

Man of the match della “remuntada” neroverde in Sassuolo-Torino 3-3, Filip Djuricic ha commentato ai …