venerdì , 23 ottobre 2020
Home / Notizie Neroverdi / Sassuolo: chi è Giorgos Kyriakopoulos, il terzino greco che sostituirà Rogerio
Giorgos Kyriakopoulos
foto: FB Asteras Tripolis

Sassuolo: chi è Giorgos Kyriakopoulos, il terzino greco che sostituirà Rogerio

Vi sorprenderà sapere che Giorgos Kyriakopoulos non è il primo greco a vestire la maglia del Sassuolo: nel 2015, dalla Juventus arrivò Anastasios Donis. L’attaccante non fece alcuna presenza, ma è riuscito poi a costruirsi una buona carriera diventando un perno dello Stoccarda, in Germania. Dire che la trattativa per portare in Emilia Kyriakopoulos sia stata breve è riduttivo: o forse, la dirigenza ha soltanto lavorato sotto traccia dall’infortunio di Rogerio nella partita con il Torino a ieri pomeriggio, quando Sportitalia ha annunciato l’affare fatto, seguito a stretto giro di posta dall’ufficialità della Lega. Un altro colpo fortemente voluto da mister De Zerbi: un prestito con diritto di riscatto a 1,2 milioni che, a fine stagione, permetterà al Sassuolo di decidere se confermarlo in rosa o farlo tornare all’Asteras Tripolis, squadra di provenienza. Ma chi è davvero Giorgos Kyriakopoulos?

GIORGOS KYRIAKOPOULOS, TERZINO DI CORSA E TECNICA

Dobbiamo essere sinceri: la Super League greca non è un campionato di prima categoria e reperire informazioni su questo giocatore non è affatto semplice. Tuttavia, il video che vi proponiamo qua sotto rappresenta un buon saggio di che giocatore sia Giorgos Kyriakopoulos: classe 1996, ruolo terzino sinistro con spiccate doti offensive. A testimoniarlo non sono solo i bellissimi gol che ha segnato nella scorsa stagione, ma anche la progressione in corsa e la tecnica con cui gestisce palla. Ben strutturato fisicamente (1,84 m per 78 kg), si impone spesso sugli attaccanti avversari anche grazie all’ottima tempistica negli interventi: in possesso di palla, Kyriakopoulos gioca a testa alta e non fa tanti complimenti quando si tratta di arare la fascia. Non sorprende sapere che, proprio grazie a queste due peculiarità, sia stato impiegato sia come esterno di centrocampo che come centrocampista centrale. Ovviamente, il campionato greco non è quello italiano: come tutti gli stranieri alla prima esperienza in Serie A, anche Kyriakopoulos dovrà subire l’impatto con la nostra tattica e con dei giocatori più forti di quelli incontrati finora. E chissà che, nel corso della stagione, non riuscirà a guadagnarsi anche la prima convocazione con la Nazionale greca.

Kyriakopoulos Giorgos – Highlights Season 2018-19 from Sports Connection on Vimeo.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

diretta Sampdoria-Sassuolo

Marcello Gazzola lascia il calcio giocato: ecco il messaggio di addio

Marcello Gazzola ha annunciato ufficialmente il suo addio al calcio. L’ex terzino del Sassuolo lo …