sabato , 28 novembre 2020

Qualcosa si muove

Nel marasma generale nella giornata odierna provocato dalla rottura di Antonio Conte con la Juventus (e il successivo ingaggio di Allegri che a Sassuolo ha lasciato solo buoni ricordi), il Sassuolo continua a lavorare con doppie sedute nel ritiro di Malles.

Oggi vi sarà anche la prima “amichevole” della nuova stagione che sostanzialmente vedrà in campo tutti i giocatori neroverdi dato che vi sarà la consueta sfida in famiglia Sassuolo A vs Sassuolo B.

Il ds Nereo Bonato nel frattempo continua a lavorare sottotraccia, cercando di portare in squadra quegli elementi che Di Francesco ha chiesto, il mister d’altronde non ha fretta perché come da lui stesso dichiarato ha già l’80% della squadra che parteciperà al prossimo campionato in ritiro.

Nelle ultime ore si è chiuso l’affare Sime Vrsaliko e il patron del Genoa Preziosi ha confermato che il croato sarà un nuovo giocatore del Sassuolo. La Fiorentina non era intenzionata a pareggiare l’offerta di 6,5 milioni cash del Sassuolo e quindi il Genoa cederà l’esterno difensivo proprio alla squadra neroverde, anche il giocatore è apparso convinto del progetto sassolese. La nuova casacca neroverde per l’esterno croato è pronta, la difesa neroverde è fatta al 100% salvo qualche cessione improvvisa, anche la casella relativa ad un terzino destro è stata completata.

Il secondo elemento su cui i fari neroverdi sono puntati da inizio mercato è Luca Cigarini, qui la situazione è in fase di stallo dato che l’Atalanta non si schioda dalla richiesta di 10 milioni così come il Sassuolo ha fissato il tetto massimo di spesa a 8 milioni. Le due società torneranno a parlarsi e magari con qualche contropartita tecnica ( il Sassuolo aveva proposto Kurtic, l’Atalanta ha risposto chiedendo Nicola Sansone che però è decisamente un incedibile per Di Francesco) l’affare potrebbe anche chiudersi, ma non nel breve periodo.

In attacco per ora si resta alla finestra, si stanno valutando diversi esterni offensivi che possano ricoprire sia il ruolo di ala destra che quella sinistra. Pavoletti è praticamente un giocatore del Cagliari, che sta rivoluzionando la squadra. “Lo sparviero” saprà far bene alla corte del maestro Zeman e non ci stupiremmo se riuscisse ad arrivare in doppia cifra alla fine della stagione.

Una piccola nota a margine la dedichiamo a Jonathan Rossini rimandato indietro dal Leeds dopo 3 giorni di prova costringendo il Sassuolo a cercare un’altra destinazione al difensore svizzero.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Stefano Turati

Sassuolo, Stefano Turati ha rinnovato fino al 2025: il comunicato

Stefano Turati ha rinnovato con il Sassuolo fino al 2025: è la stessa società neroverde …