giovedì , 18 Aprile 2024
sassuolo cagliari primavera knezovic

Primavera, pari e patta la battaglia contro il Cagliari: non basta un super Knezovic

Nell’uovo di Pasqua del Sassuolo Primavera c’è un punto: manca anche stavolta il ritorno alla vittoria tra le mura amiche del Ricci per Russo e compagni. Contro il Cagliari finisce 2-2: i sardi non stazionano in zona playoff ma sono una squadra ostica, temibile e con tanti elementi di prospettiva.

Pronti, via e Bigica deve subito far fronte all’infortunio al ginocchio destro di Leone, uscito dopo neanche un quarto d’ora. Il primo tempo vede un sostanziale predominio del Cagliari, che gioca meglio palla a terra e lavora bene anche in fase di pressing, costringendo spesso il Sassuolo a sterili lanci lunghi.  Dal punto di vista delle occasioni, però, il Sassuolo si difende bene e anzi, va più vicino al gol in ben due occasioni: con il colpo di testa di Loeffen sull’esterno della rete e con il mancino di Caragea salvato sulla linea da Arba. E’ solo il preludio al vantaggio neroverde, che arriva al 44′ dal mancino fatato di Knezovic: su un calcio di punizione da oltre 30 metri, il croato sorprende Iliev sul primo palo. Quinto gol in campionato per Knezovic, che impreziosisce ulteriormente una media reti davvero ottima.

La ripresa è ben più aperta, con le due squadre che non si risparmiano colpi reciproci. Il Cagliari continua a martellare e conquista il meritato pareggio al 65′: Simonetta inventa sulla sinistra, passaggio a rimorchio per Idrissi che incrocia con il mancino. Bigica inserisce Minta e Ravaioli, rafforzando la mediana, ma finisce per subire l’1-2. Vinciguerra sfugge via a Parlato, in un’azione forse propiziata da un fallo ai danni del Sassuolo: il neoentrato apre il destro e infila Theiner sul palo più lontano. Partita finita? Non proprio. Il Sassuolo si riversa in attacco e dapprima colpisce una clamorosa traversa con Russo, poi trova il 2-2 con un tiro-cross di Knezovic che si adagia pian piano in fondo al sacco.

Il Sassuolo tornerà in campo sabato mattina a Lecce: i salentini sono freschi di vittoria in casa dell’Inter capolista. In classifica, il Sassuolo sale a 44 punti e resta al quinto posto, in attesa di tutte le partite del weekend pasquale.

Tabellino Sassuolo-Cagliari Primavera

SASSUOLO-CAGLIARI 2-2

Reti: 44′ e 82′ Knezovic (S), 65′ Idrissi (C), 77′ Vinciguerra (C)

SASSUOLO: Theiner; Parlato, Di Bitonto, Loeffen, Falasca; Abubakar, Lopes (74′ Ravaioli), Leone (14′ Caragea); Knezovic (87′ Baldari); Vedovati (74′ Minta), Russo (C).

A disposizione: Zouaghi, Scacchetti, Okojie, Rovatti, Neophytou, Corradini, Ferrandino.

Allenatore: Emiliano Bigica.

CAGLIARI: Iliev, Arba (88′ Marini), Idrissi, Achour (78′ Konate), Carboni (C), Sulev (61′ Vinciguerra), Cogoni, Bolzan (61′ Conti), Catena, Simonetta (88′ Malfitano), Marcolini.

A disposizione: Wodzicki, Pintus, Franke, Russo.

Allenatore: Fabio Pisacane.

Arbitro: Sig. Gandino di Alessandria.
Assistenti: Sig. Munerati di Rovigo e Sig. Sbardella di Belluno.

Ammoniti: 21′ Knezovic (S), 72′ Cogoni (C)
Espulsi

Note

Segui CS anche su Instagram!

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

diretta sassuolo inter primavera

FINALE Sassuolo-Inter Primavera 0-3: tris nerazzurro al Ricci

Benvenuti sulla diretta di Sassuolo-Inter, gara valida per la 12^ giornata di ritorno del Campionato …