domenica , 26 maggio 2019
Home / Campionato / Paolo Cannavaro: “Oggi me la sono goduta, al calcio ho dato tutto”

Paolo Cannavaro: “Oggi me la sono goduta, al calcio ho dato tutto”

E’ stata l’ultima partita di Paolo Cannavaro da calciatore. Paolo lascia il calcio giocato per seguire il fratello Fabio in Cina dove inizierà una nuova carriera da allenatore. Roma-Sassuolo finita sul risultato di 1-1 sono stati gli ultimi 90’ di gioco di una lunga carriera iniziata tra i professionisti nel Napoli nella stagione 98/99, una carriera durata quasi vent’anni e che si conclude oggi.

Al termine di Roma-Sassuolo, Cannavaro ha parlato ai microfoni di Sky Sport, queste le sue dichiarazioni: “Questa partita me la sono veramente goduta, sono entrato in campo con la spensieratezza di chi sa che al calcio ha dato tutto. E’ stata una giornata meravigliosa per me, conclusa con un’ottima prestazione. Oggi non potevo chiedere di meglio. Quando vedi le lacrime negli occhi dei tuoi tifosi, significa che hai fatto qualcosa d’importante. Porterò sempre nel mio cuore le lacrime dei miei compagni. Adesso il mio obiettivo è quello di crescere e di imparare il mestiere di allenatore, è quello che voglio fare in futuro. Volevo lasciare il calcio al top della forma, ringrazio la società neroverde per avermi dato la possibilità di continuare a giocare”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Filip Djuricic Roma

Atalanta-Sassuolo, le probabili formazioni: Djuricic ancora falso nove

Partita dopo partita, anche quest’anno è arrivato l’ultimo capitolo di una stagione dove è stato …