venerdì , 9 Dicembre 2022
francesco palmieri sassuolo
foto: sassuolocalcio.it

Palmieri a Nero&Verde: “Portare ragazzi in Primavera e prima squadra la soddisfazione più grande”

Francesco Palmieri, Responsabile del Settore Giovanile del Sassuolo, è stato intervistato da TRC per la dodicesima puntata di Nero&Verde. Queste le parole di Palmieri, all’ottava stagione con il Sassuolo.

Sulla Primavera: “E’ un campionato molto interessante, la Primavera non è più settore giovanile ma è praticamente una seconda squadra per le società calcistiche. Siamo partiti con il piede giusto: i ragazzi si stanno mettendo in mostra e stiamo facendo delle buonissime gare, con risultati soddisfacenti. Essere all’altezza di questo campionato non è facile: tante squadre fanno investimenti importanti nella Primavera. Anche noi non disdegniamo acquistare da fuori, ma la soddisfazione più grande è portare ragazzi dall’Attività di Base e Agonistica, per dargli la spinta per affrontare il mondo dei professionisti”.

Sulla propria esperienza a Sassuolo: “Quando sono arrivato otto anni fa c’erano solo otto squadre nel Settore Giovanile: adesso ne abbiamo tredici. Abbiamo cercato di alzare l’asticella in ogni annata. Ho la fortuna di far parte di una società con alle spalle una grande proprietà come Mapei: c’è stata una crescita esponenziale. Al di là dei risultati, che sono una conseguenza del lavoro fatto, la più grossa soddisfazione è vedere dei ragazzi affacciarsi in prima squadra: da Raspadori a Erlic, passando per Turati, Flamingo, Paz, Marin, Ravanelli. D’Andrea? Luca è un ragazzino molto interessante, che è andato in ritiro in prima squadra. Non l’ho citato in precedenza perché è l’ultimo tassello immesso in prima squadra: vuol dire che stiamo cercando di fare un lavoro continuativo e di grande qualità”.

Sul settore giovanile: “Ne sento parlare da tanti che non hanno nemmeno idea su come iniziare a fare settore giovanile. Noi abbiamo dimostrato di tenerci non con le parole ma con i fatti: vogliamo far crescere i giovani e dal loro la possibilità di affacciarsi in prima squadra. Qui al Mapei Football Center si allenano Primavera e Under 18, talvolta anche Under 17, a stretto contatto con la prima squadra. Il centro sportivo ci ha fatto fare il salto di qualità: speriamo venga ampliato anche per i piccoli. Carnevali? L’Amministratore parla di settore giovanile perché è quello che vede quotidianamente: credo francamente che da altre parti questa attenzione non ci sia. Fino all’Under 18, richiedo di costruire percorsi formativi per i ragazzi per portarne più possibile in Primavera, campionato che richiede anche dei risultati ed è giusto che li teniamo di conto. La competizione c’è anche nelle categorie inferiori: quando giocavo da ragazzino per strada volevo vincere, e anche adesso se c’è una gara voglio vincere. Ma qui c’è un percorso formativo da compiere, anche sotto l’aspetto della persona, e non dobbiamo tralasciarlo”.

Segui CS anche su Instagram!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Appassionato di calcio e di sport in generale, ho deciso di condividere la passione per il Sassuolo e per la scrittura con Canale Sassuolo. In redazione curo la sezione del settore giovanile. Per contattarmi, scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it.

Potrebbe Interessarti

giovanili sassuolo

Giovanili Sassuolo: il programma del weekend 10-11 dicembre

Giovanili Sassuolo: il programma del weekend PRIMAVERA RIPOSO UNDER 18 Sassuolo-Lecce – 1^ giornata di …