domenica , 14 Aprile 2024
convegno mapei sport
foto: sassuolocalcio.it

Obiang, Boloca e Brignoli al 10° convegno del Centro Ricerche Mapei Sport

L’Hotel Double Tree by Hilton di Solbiate Olona (in provincia di Varese) ha ospitato il 10° convegno del Centro Ricerche Mapei Sport, alla presenza di Marco e Veronica Squinzi, nonché del direttore di Mapei Sport Claudio Pecci e del segretario generale della Camera di Commercio di Varese Mauro Temperelli, il Professore Emerito di Ginecologia e Ostetricia dell’Universitá degli Studi di Brescia e presidente del Comitato Scientifico-Culturale della Federazione Medico Sportiva Italiana (FMSI) Sergio Pecorelli. Tanti gli ospiti provenienti dal mondo dello sport e della medicina sportiva. Tra essi c’erano i portacolori del Sassuolo Calcio: la calciatrice della prima squadra femminile Benedetta Brignoli e i calciatori Daniel Boloca e Pedro Obiang.

Sto rientrando da un infortunio, in questi momenti delicati è importante essere più forti e determinati – ha commentato Benedetta Brignoli – In questo periodo di riabilitazione sto facendo tanto lavoro in piscina e palestra, mi sto focalizzando molto sul rafforzamento del quadricipite e della massa muscolare. Spero di tornare presto in forma e in campo”.

Daniel Boloca ha invece aggiunto: “Con Mapei mi sto trovando benissimo. I test e il monitoraggio che facciamo con frequenza sono molto importanti al fine di migliorare ogni aspetto e curare meglio il nostro fisico in vista degli appuntamenti stagionali. In una settimana i carichi sono diversi, nei primi giorni si lavora molto sulla performance fisica mentre gli ultimi giorni prima della partita lavoriamo sull’avversario e la tattica. Da giovane ho sbagliato alcune scelte legate alla mia carriera, non mi pento e penso che sia stato tutto utile per arrivare al Sassuolo. Bisogna credere nei propri sogni cercando di avere sempre il giusto equilibrio”.

Pedro Obiang si è invece focalizzato sulla sua esperienza internazionale: “Le differenze nei vari campionati in cui ho giocato c’è e si vede. In Spagna si lavora tanto sulla tecnica, in Inghilterra sulla forza e in Italia si lavora davvero su tanti aspetti a 360° senza mai sottovalutare la tattica. Con la Mapei lavoro da tanti anni e anche grazie al loro supporto dopo l’ultimo infortunio sono rientrato al 100%”.

Seguici anche su Instagram

boloca obiang mapei sport
foto: sassuolocalcio.it

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

carnevali serie b intervista

Carnevali alla Gazzetta: “Serie B? Non voglio pensarci. Riprenderei Frattesi, ci manca”

Giovanni Carnevali, ad del Sassuolo, è tornato a parlare a mezzo stampa a una settimana …