martedì , 22 ottobre 2019
Home / Notizie Neroverdi / Neroverdi in nazionale: il resoconto della finestra di giugno
Stemma Italia Figc
Stemma Italia (foto: Alberto Benaglia)

Neroverdi in nazionale: il resoconto della finestra di giugno

Sono diversi i tesserati neroverdi ad esser stati impegnati con le rispettive nazionali a campionato terminato. Per qualcuno è giunta l’ora di andare in vacanza, per altri invece ci sarà da aspettare ancora. Stefano Sensi, convocato dal CT Mancini, è rimasto in panchina in entrambe le vittorie dell’Italia contro la Grecia 3-0 e contro la Bosnia (2-1).

Deve ancora iniziare l’avventura dei due neroverdi Manuel Locatelli e Claud Adjapong, entrambi rientrati nella lista di convocati di mister Di Biagio, che vedrà l’Italia Under 21 impegnata nell’europeo di categoria che si giocherà proprio qui in Italia. Gli azzurrini esordiranno il 16 Giugno a Bologna contro la Spagna, per poi affrontare nel girone Polonia e Belgio.

Leggi anche > VIDEO – IL GOL ANNULLATO A SCAMACCA

Un’ultima battaglia è rimasta ai ragazzi dell’Italia Under 20 di mister Nicolato che in Polonia hanno sfiorato il sogno della finale Mondiale, cadendo sul più bello. Tra i titolarissimi vi sono sempre rientrati Alessandro Tripaldelli, terzino che in questa stagione ha militato in prestito al Crotone, Davide Frattesi, il centrocampista accasato ad Ascoli e Gianluca Scamacca, attaccante di riferimento per gli azzurrini. Nella fase a gironi l’Italia ha dominato vincendo 2 a 1 con il Messico (in gol qui anche Frattesi) battendo per 1 a 0 l’Ecuador, e pareggiando a reti inviolate con il Giappone. Agli ottavi arriva un 1 a 0 in favore dagli Azzurrini ai danni dei padroni di casa della Polonia. Ai quarti arriva una bella vittoria per 4-2 contro il Mali, e Davide Frattesi trova nuovamente il gol. La semifinale termina 1 a 0 a favore dell’Ucraina con Scamacca che nei minuti di recupero si è visto annullare dal VAR un bellissimo gol il quale avrebbe portato la partita ai supplementari. I tre neroverdi Tripaldelli, Frattesi e Scamacca meritano sicuramente un grande applauso, così come tutti gli altri componenti di questo gruppo che hanno affrontato un bello e inaspettato percorso.

Gianluca Scamacca
foto: PEC Zwolle

Solo un piccolo stage per l’Italia Under 19 non più allenata da Federico Guidi in seguito alla rescissione di contratto con la FIGC. Dal 4 al 6 giugno, guidati momentaneamente da Bernardo Corradi, tra i convocati vi sono due neroverdi: Giacomo Raspadori, il bomber della primavera che ha trovato nell’ultima giornata di campionato l’esordio in Serie A debuttando nei minuti finali contro l’Atalanta, e Stefano Turati portiere classe 2001. A luglio è in programma l’Europeo di categoria.

In programma a partire dal 19 Giugno c’è la Coppa d’Africa, e il centrocampista del Sassuolo Mehdi Bourabia è rientrato nella lista dei convocati. Il Marocco affronterà nella fase a gironi il Namibia, la Costa d’Avorio e il Sudafrica.

Ha terminato ieri i suoi impegni con la nazionale turca Merih Demiral. Sono state ben 4 le partite giocate: nella prima amichevole vinta per 2-1 contro la Grecia il difensore neroverde è rimasto in panchina, mentre ha disputato interamente le altre 3 gare, un’amichevole vinta 2-0 contro l’Uzbekistan, per le altre due si trattava invece di qualificazioni a Euro 2020, la Turchia ha battuto i campioni del mondo della Francia 2-0, e infine perso per 2-1 contro l’Islanda.

Leggi anche > NAZIONALI: SBRISSA CONVOCATO PER LE UNIVERSIADI DI NAPOLI

Convocato dal Brasile Under 23 il terzino Rogerio sta disputando a Marsiglia il Torneo Internazionale “Maurice Revello”, anche noto come Torneo di Tolone. Ad oggi sono 3 le partite giocate che hanno permesso alla nazionale brasiliana di guadagnarsi accesso alle semifinali del torneo. Sono 0 i minuti concessi al terzino nelle prime due vittorie per 4-0 con il Guatemala e con la Francia Under 18 terminata con lo stesso risultato. Nella terza gara della fase a gironi il Brasile stravince contro il Qatar Under 23 e stavolta Rogerio è in campo per tutta la partita.

Impegnato con la Danimarca Under 20 Jens Odgaard, l’attaccante classe ’99 è stato in campo per 80′ nella sconfitta subita in amichevole contro i pari età dell’Islanda per 2-1, mentre nella seconda partita sempre amichevole, in cui arriva un’altra sconfitta per mano della Norvegia, il centravanti neroverde è rimasto in panchina.

Sono 4 i giocatori del Sassuolo convocati dalla nazionale Albanese, nelle rispettive categorie: con l’Albania Under 21 troviamo Aristidi Kolaj, attaccante della Primavera rimasto in panchina nella gara di qualificazione agli europei terminata 2 a 2 contro la Turchia. Ha invece trovato maggior spazio nella doppia amichevole vinta per 2 a 1 e 3 a 1 giocata contro il Galles. Chiamata nell’Albania under 19 per Cristian Shiba, terzino classe 2001 quest’anno in prestito alla Sangiustese in Serie D, ha disputato un’amichevole contro il Kosovo battuto 4-1 giocando da titolare. Spazio anche per due ragazzi classe 2003, il centrocampista Asan Mata, e il difensore Enea Cehu entrambi appartenenti all’Under 16 del Sassuolo, sono stati chiamati dall’Albania under 17 e hanno preso parte alla doppia amichevole persa con la Macedonia. I due giocatori hanno disputato entrambe le partite da titolari.

E’ arrivata la convocazione anche per Vane Tasevski, difensore centrale classe 2001 in forza al Piacenza, chiamato dalla Macedonia Under 19: Tasevski ha preso parte alle due amichevoli disputate contro il Montenegro, in cui è arrivata una vittoria per 2-0 e una sconfitta per 1-0.

Per concludere, doppia amichevole anche per Andrei Marginean con la Romania Under 18: il centrocampista classe 2001, con la fascia da capitano al braccio, ha vinto la prima partita per 1-0 ma ha perso la seconda per 4-2, entrambe con la Georgia. Marginean ha giocato da titolare in entrambi i casi, venendo sostituito soltanto a partita in corso.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Simona Dangelo

Simona Dangelo
Studentessa in scienze della comunicazione, da sempre interessata di sport e calcio, fa coincidere su Canale Sassuolo la sua passione per la scrittura e per il neroverde.

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Lazio Under 16 (19), Gioele Zacchi

Italia Under 17, Casolari e Zacchi confermati in lista! Il programma in azzurro

Gioele Zacchi e Federico Casolari hanno convinto il CT Daniele Zoratto, tecnico dell’Italia Under 17, …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi