giovedì , 9 luglio 2020
Home / Interviste / Mert Müldür: “A Sassuolo voglio migliorare, evolvermi. Sono felice di essere qui”
foto: sassuolocalcio.it

Mert Müldür: “A Sassuolo voglio migliorare, evolvermi. Sono felice di essere qui”

Ha già giocato contro Sampdoria e Torino, ma da neroverde Mert Müldür non aveva ancora parlato: ecco le sue prime parole da quando indossa la maglia del Sassuolo.

Subito parla di sé e del suo ambientamento in serie A: “Credo che il Sassuolo sia un club fantastico, con un bellissimo centro sportivo, fatto veramente bene. Tra giocatori e staff c’è sintonia, è come stare in famiglia e sono felice di essere qui. Credo che la serie A sia uno dei migliori campionati del mondo e sono felice di giocare in un torneo così prestigioso dove non si deve sottovalutare alcun avversari, specie rispetto alla Bundesliga austriaca”.

Poi qualche parola sul mister: “Qui si deve lavorare molto sulla tattica. De Zerbi è un allenatore formidabile. Fa in modo che in campo eseguiamo quanto fatto in allenamento”.

Leggi anche > KYRIAKOPOULOS: “QUANDO IL SASSUOLO HA CHIAMATO HO SUBITO DETTO DI SÌ”

Mert Müldür: “Sassuolo fantastico, è un’ottima occasione per me”

Mert poi racconta la sua storia:Ho iniziato a giocare a sei anni nell’Under-7 del Rapid Vienna e poi sono passato per tutte le categorie di età fino ai professionisti, dove ho giocato per un anno e mezzo e raggiunto 48 presenze e giocato anche in Europa League, dove siamo stati eliminati dall’Inter. L‘anno scorso ho giocato bene, quasi tutte le partite, ho anche segnato. È stato un periodo costruttivo, ma ora sono felice di essere a Sassuolo. Quando Rapid e neroverdi si affrontarono in Europa League io ero sugli spalti”.

Leggi anche > MATTIOLI: “L’ATTACCO DEL SASSUOLO PUÒ FARE LA DIFFERENZA”

Il turco è in contatto con una vecchia conoscenza del calcio italiano: Ho giocato due volte in Nazionale, con Lucescu. È un bravo allenatore, con il quale sono sempre in contatto. Continua a darmi consigli e a volte mi chiama dopo le partite per farmi i complimenti. È un ottimo allenatore”

Infine fissa il suo obiettivo: A Sassuolo voglio migliorare, evolvermi e quindi aiutare la squadra. Cercherò di mgliorare di partita in partita. Per me è una buona occasione questa. Volevo assolutamente venire e sono felice di essere qui”.

Leggi anche > ROMAGNA: “PER ME IL SASSUOLO È STATA LA MIGLIORE SOLUZIONE”

mert müldür sassuolo
foto: sassuolocalcio.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

de zerbi spal-sassuolo

Atalanta-Sassuolo, De Zerbi: “A Bergamo con rispetto e vicinanza alla loro popolazione, ma quando l’arbitro fischierà l’inizio daremo battaglia”

Roberto De Zerbi ha parlato a Sassuolo Channel prima di Atalanta-Sassuolo, svelando le sue opinioni …