lunedì , 24 febbraio 2020
Home / Campionato / FINALE Sassuolo-Cagliari 2-2: i neroverdi si fanno recuperare il doppio vantaggio
sassuolo-cagliari live diretta
foto: foxsports.it

FINALE Sassuolo-Cagliari 2-2: i neroverdi si fanno recuperare il doppio vantaggio

La diretta di Sassuolo-Cagliari 15^ giornata di Serie A, LIVE minuto per minuto e a seguire le interviste ai protagonisti

Buongiorno tifosi neroverdi e benvenuti sulla diretta di Sassuolo-Cagliari. La formazione di De Zerbi riuscirà ad interrompere la corsa dei rossoblù, che in questo campionato stanno facendo davvero bene? Per scoprirlo dobbiamo aspettare fino alle ore 15.00 quando al Mapei Stadium ci sara il fischio d’inizio del match. Seguite la diretta di Sassuolo-Cagliari con CanaleSassuolo.it. #ForzaSasol

Diretta SASSUOLO-CAGLIARI: il LIVE

diretta sassuolo cagliari

2 – 2

90’+5. FINISCE QUI. Ancora una volta il Sassuolo si fa recuperare e raggiungere nel finale. Ai gol di Berardi e Djuricic hanno risposto Joao Pedro e Ragatzu. Da segnalare il rigore sbagliato da Berardi sul risultato di 2-1

90’+3: RISCHIO BEFFA: Joao Pedro fermato in extremis dalla difesa neroverde

90’+1: Inserimento pericoloso di Locatelli, fermato dalla difesa avversaria

90′: Saranno 5 i minuti di recupero

90′: PAREGGIO DEL CAGLIARI. È RAGATZU A MARCARE IL 2-2

89′: Entra anche Obiang, al posto di Filip Djuricic

86′: Fallaccio di Lykogiannis, ancora graziato da Pairetto

85′: Djuricic e Caputo arrivano all’1-2 ma non si capiscono. Grande spreco in attacco

82′: Cigarini soccorso dallo staff medico del Cagliari dopo essere stato atterrato da Magnanelli, ma sembra riuscire a proseguire nonostante una botta all’arco sopraciliare

81′: Traorè prova ad involarsi, ma i difensori avversari riescono a contrastarlo e a rubargli il pallone

77′: Ragatzu rileva Nandez. Ultimo cambio per Maran

74′: Esce Berardi, al suo posto De Zerbi inserisce Traorè

73′: Dall’ennesima verticalizzazione, Boga tenta il pallonetto su Rafael, che non abbocca

72′: Nainggolan tira una cannonata al volo dal limite dell’area, ma il suo tentativo finisce molto largo sulla sinistra

71′: Peluso e Romagna chiudono su Cerri che stava cercando di involarsi in velocità

70′: Peluso atterrato fallosamente da Nandez, che viene graziato dall’arbitrtro

69′: Nuova azione in attacco del Sassuolo, ma si spegne sulla difesa avversaria

66′: Berardi sbaglia il rigore, che si scaglia sulla traversa! L’arbitro concede un altro rigore, ma poi cambia idea e concede un fallo in attacco per il Cagliari

63′: RIGORE PER IL SASSUOLO per un fallo di mani di Lykogiannis

62′: La difesa chiude un’azione pericolosa del Cagliari, che stava spingendo fortissimo in avanti

61′: Toljan colpito in faccia da una pallonata di Lykogiannis, ma sembra non essere niente di grave

60′: Scatta Kyriapoulos, ma la sua iniziativa si spegne in fallo laterale

58′: CHE HA SBAGLIATO CAPUTO!!! Il suo tiro finisce largo al fianco del palo sinistro dopo che il giocatore pugliese era riuscito a smarcarsi in area! Poteva essere il gol del 3-1!

55′: Accelerazione di Boga, che mette in mezzo un cross invitante intercettato in angolo dalla difesa avversaria

53′: Il Cagliari prende coraggio ma Turati fa buona guardia

51′: IL CAGLIARI ACCORCIA LE DISTANZE CON JOAO PEDRO, che firma un gran gol di testa

50′: CHE SCATTO BOGA. Peccato che il francese si trascini il pallone fuori dal rettangolo di gioco

49′: Nainggolan atterra Djuricic in netto ritardo. Forse ci poteva stare il giallo. Pairetto preferisce non ammonire il belga

49′: Il Sassuolo è costretto a difendersi, con il Cagliari che cerca di fare il gioco

47′: Primo giallo del secondo tempo. Pairetto ammonisce Fabio Pisacane per una trattenuta

Ore 16.02: Si ricomincia a giocare al Mapei Stadium. Maran ha deciso di sostituire Pellegrini e Simeone. Al loro posto Lykogiannis e Cerri. De Zerbi fa entrare Peluso per Marlon

45’+1: FINISCE IL PRIMO TEMPO. Il Sassuolo ha dominato in campo e fatto buona guardia ai rari attacchi del Cagliari. È in vantaggio grazie ai gol di Domenico Berardi e Filip Djuricic, ma la formazione neroverde ha sprecato tantissime occasioni.

45’+1: Ammonito anche Rog

45′: Ammonito anche Djuricic

42′: Berardi arriva al tiro sugli sviluppo di un assist, ma Nainggolan rinvia

41′: Su un corner, la difesa del Cagliari allontana, ma l’azione si spegne nelle retrovie

39′: Piovono i gialli. Ammoniti anche Magnanelli e Luca Pellegrini

38′: Ammonito anche Berardi. Il numero 25 commette un fallaccio punito da Pairetto

36′: DJURICIC! IL RADDOPPIO NEROVERDE! GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL, di prima in area infila Rafael dopo un passaggio rasoterra di Toljan!

34′: Berardi in avanti per Caputo! Ma il Cagliari si salva

33′: Primo giallo della partita: Pairetto sventola il cartellino nei confronti di Klavan

32′: Che salvataggio Romagna! Mette fuori una conclusione di Rog!

31′: CHE TIRO DJURICIC! Liberato da Caputo, la conclusione finisce larga alla sinistra di Rafael

30′: Colpo di reni di Turati, che blocca una meravigliosa conclusione di Luca Pellegrini

29′: PROVVIDENZIALE Kyriakopoulos, che blocca Simeone che aveva già saltato Romagna e Marlon

29′: Djuricic e Caputo non si intendono e gli avversari allontanano il pallone

28′: Boga prova una conclusione, rimpallata ancora da Pisacane che rilancia Simeone che però perde palla

26′: Rog trattiene per la maglia un avversario ed è fortunato a non essere ammonito.

24′: Boga anticipato dai difensori del Cagliari, avrebbe potuto fare davvero danni

23′: Berardi libera Caputo, il cui tiro finisce di poco a lato, deviato in extremis da Pisacane in corner. CHE OCCASIONE!

22′: Il Sassuolo gioca palla a terra, con il Cagliari che fatica a contrastare le verticalizzazioni neroverdi

20′: Simeone si libera abilmente dagli avversari e mette la palla di poco accanto al palo. Cagliari vicino al pari

18′: Berardi ferma un’incursione di Pellegrini mettendo palla in angolo, ma il Cagliari non riesce a sfruttare l’occasione

16′: Nainggolan ci prova dalla distanza, Turati para sicuro nonostante il rimbalzo

15′: Che tiro Locatelli! Dai venti metri, il centrocampista neroverde mette di poco a lato dell’incrocio dei pali

13′: Cross in area avversaria di Luca Pellegrini, che non trova Simeone

12′: Toljan avanza palla al piede e inserisce Berardi, che arriva al disimpegno per Locatelli, ma il passaggio viene intercettato dai difensori avversari

11′: Nainggolan prova a involarsi, ma Locatelli riesce a firmarlo. Turati blocca un tiro caglaritano

9′: Caputo si libera in area e prova il tiro, ma Rafael respinge facilmente il rasoterra.

7′: VANTAGGIO SASSUOLO: GOOOOOOOOOOOOOL DI MIMMO BERARDI, che su assist di Djuricic – che partito in contropiede ha attraversasto tutto il campo – insacca Rafael

6′: Fallo in attacco di Berardi, che arriva allo scontro con un difensore avversario. Simeone prova ad avanzare ma si trascina la palla fuori dal campo

5′: Toljan tenta un’incursione, ma si trascina il pallone fuori grazie ad un intervento di Rog

Ore 15.01: Si comincia. Pairetto fischia il calcio d’inizio di Sassuolo-Cagliari. Sono i rossoblù a calciare il primo pallone della partita

Ore 14.50: In attesa che le due formazioni tornino in campo, allo stadio risuona ‘Neroverdi’, l’inno del Sassuolo

Sassuolo-Cagliari: le formazioni ufficiali

SASSUOLO: Turati; Toljan, Marlon, Romagna, Kyriakopoulos; Magnanelli, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo.
A disp: Russo, Pegolo; Peluso, Muldur, Ferrari, Tripaldelli, Obiang, Traorè, Mazzitelli, Bourabia, Duncan, Raspadori.
All. Roberto De Zerbi

CAGLIARI: Rafael; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Pellegrini, Nandez, Cigarini, Rog, Nainggolan, Joao Pedro, Simeone.
A disp: Aresti, Ciocci, Pinna, Walukiewicz, Faragò, Mattiello, Nykogiannis, Ionita, Oliva, Deiola, Cerri, Ragatzu.
All. Rolando Maran

Sassuolo-Cagliari: le probabili formazioni

SASSUOLO (3-4-3): Turati; Marlon, Obiang, Peluso; Toljan, Locatelli, Magnanelli, Kyriakopoulos; Djuricic, Caputo, Boga.
A disposizione: Pegolo, Russo, Ferrari, Muldur, Romagna, Tripaldelli, Bourabia, Duncan, Mazzitelli, Traorè, Berardi, Raspadori.
Allenatore: Roberto De Zerbi

Ballottaggi: Obiang-Romagna (55%-45%); Magnanelli-Duncan (60%-40%); Djuricic-Traorè (60%-40%)

CAGLIARI (4-3-1-2): Rafael; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone
A disposizione: Aresti, Walukiewicz, Ciocci, Pinna, Faragò, Lykogiannis, Mattiello, Oliva, Deiola, Ionita, Cerri, Ragatzu
Allenatore: Rolando Maran

L’arbitro di Sassuolo – Cagliari

Sarà il Sig. Luca Pairetto della sezione di Nichelino a dirigere Sassuolo-Cagliari, gara della quindicesima giornata di Serie A in programma domenica 8 dicembre alle 15 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Il fischietto piemontese, che ha già diretto altre due partite del Sassuolo quest’anno (le due vittorie con Sampdoria ed Hellas Verona), sarà coadiuvato dal Sig. Tegoni di Milano e dal Sig. Fiorito di Salerno. Quarto Ufficiale il Sig. Marini di Roma 1. Assistenti VAR il Sig. Doveri di Roma 1 e il Sig. Galetto di Rovigo.

Sassuolo-Cagliari, le dichiarazioni degli allenatori:

roberto de zerbi e rolando maran

Roberto De Zerbi: “La posizione in classifica del Cagliari fa capire il valore della squadra, dei giocatori, dell’allenatore e l’entusiasmo che hanno. Noi vogliamo continuare a far punti, prestazioni buone. In partita è molto difficile perché loro la sporcano, anche con il loro gioco aereo. Sarà una partita diversa da quella di Torino, ma vogliamo far bene. Il Cagliari ha fatto tanti gol, sono bravissimi sui gol. Ad attaccare la porta vanno in tanti, sono bravi con le acrobazie. Hanno gente forte anche fisicamente, hanno molte qualità.” Leggi la conferenza pre partita Sassuolo-Cagliari.

Rolando Maran: “Giocheremo la terza partita in sei giorni, sappiamo che contro il Sassuolo sarà un test difficile. I neroverdi hanno un grande potenziale, sono riusciti a fermare la Juve a Torino. Il Sassuolo è una squadra che ogni anno inserisce giocatori di qualità, possono mettere in difficoltà chiunque, è una gara che abbiamo preparato molto bene, ma sappiamo quanto sia difficile, loro sono galvanizzati dal risultato contro la Juventus“. Leggi la conferenza di Maran.

Statistiche allenatori (Opta Fact)

De Zerbi ha vinto l’ultimo confronto di Serie A contro il Cagliari da allenatore, dopo che non aveva mai trovato il successo
nelle quattro precedenti (1N, 3P).

De Zerbi è imbattuto contro Maran da allenatore in Serie A (2V, 1N): il primo di questi successi è coinciso con il primo
successo storico del Benevento nel massimo campionato contro il Chievo.

Rolando Maran ha vinto solo due degli 11 confronti di Serie A contro il Sassuolo da allenatore, entrambi sulla panchina del
Chievo: completano il bilancio sei pareggi e tre sconfitte.

Sassuolo-Cagliari, i precedenti

Gli incontri tra emiliani e sardi sono 11 tra serie A e Coppa Italia, con un bilancio in netto equilibrio. Si contano infatti tre vittorie per parte, con cinque pareggi. Il Cagliari, tuttavia, non batte il Sassuolo dal 22 dicembre 2016, quando diede vita a una clamorosa rimonta e vinse per 4-3.

Al Mapei Stadium, inoltre, il Cagliari ha vinto solo una volta, in Coppa Italia il 3 dicembre 2015. Per il resto, nello stadio amico si contano tre pareggi e due vittorie del Sassuolo. Da segnalare quella del 21 maggio 2017, quando i neroverdi di Eusebio Di Francesco si imposero per 6-2 sui sardi.

precedenti sassuolo cagliari

 

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Serie A, salta Atalanta-Sassuolo! La partita rinviata per il Coronavirus

Atalanta-Sassuolo non si giocherà: è questa la decisione del Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, a …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi