martedì , 16 Aprile 2024
ballardini carnevali conferenza

FINALE – Rileggi la conferenza stampa di Ballardini e Carnevali

Davide Ballardini raggiungerà tra pochi minuti la sala stampa del Mapei Football Center per presentare Hellas Verona-Sassuolo, gara della 27esima giornata di Serie A. Alla conferenza stampa parteciperà anche l’Amministratore Delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali. Segui la conferenza stampa di Ballardini con il nostro live testuale a partire dalle 12.30.

Ore 12.39 – Il neo tecnico neroverde Ballardini entra in sala stampa accompagnato dall’AD Carnevali.

Esordisce Carnevali: “Do il benvenuto a mister Ballardini, che credo non abbia bisogno di presentazioni, e a tutto il suo staff. Penso ci sia molto da lavorare in questo momento”.

L’AD neroverde cede la parola a Ballardini: “Ringrazio la società che ha pensato a me, cosa che mi fa onore. Penso che molti miei colleghi vorrebbero essere al mio posto e penso ci siano tutti i presupposti per fare bene. Devo dire che io e il mio staff non abbiamo dormito molto, seguendo diverse partite del Sassuolo.

Sui possibili cambiamenti tattici: “In due giorni, non posso stravolgere molto, ma quello che conta di più e che non si deve mai perdere, al di là dello schieramento tattico, sono lo spirito e l’atteggiamento. A Genova ho usato il 3-5-2 ma questa squadra è stata costruita in un certo modo e non andremo a stravolgerla”.

Sul momento della squadra e su alcuni errori individuali: “Credo che sia un bene che i giocatori non siano tranquilli, in quanto nel calcio, come nella vita, penso sia bello affrontare momenti di difficoltà perché possono far crescere sia come uomo che come calciatore”.

Sul proprio arrivo: “Abbiamo avuto poco tempo e ci siamo concentrati sulla tattica offensiva e difensiva. Siamo onorati di poter allenare questi ragazzi, che sono molto uniti fra di loro anche fuori dal campo. L’avversario che temo di più adesso è il Verona perché è il prossimo avversario: tutti i nostri sforzi dobbiamo metterli sulla partita di domani”.

Sull’infermeria: “Berardi ed Erlic ci saranno. I ragazzi dovranno tirare fuori quel qualcosa in più”.

13.00 – Prende la parola Carnevali. Ballardini lascia la conferenza.

Carnevali esordisce così: “Ci tengo a ringraziare Dionisi per il lavoro svolto e anche Bigica per la sua disponibilità. Penso che Ballardini sia il profilo giusto e che ci salveremo. Penso che il Sassuolo abbia la sua storia con 11 anni di Serie A alle spalle e vogliamo continuare a scriverla. La classifica è divisa in due, siamo nella seconda parte che lotta per la salvezza e cercheremo di tirarci fuori il prima possibile da questa situazione”.

Sul mercato estivo: “Penso che nella nostra storia abbiamo sempre costruito la squadra insieme all’allenatore. Anche a gennaio abbiamo preso Doig puntando su un giovane di qualità secondo la nostra filosofia”.

Sugli obiettivi in caso di salvezza: “Quello che ci ha insegnato Squinzi lo portiamo nel cuore e sul quotidiano. Anche con lui abbiamo passato momenti di difficoltà e li abbiamo superati. Dobbiamo essere realisti e dobbiamo lavorare per fare del nostro meglio. Questa società è gestita come un’azienda e lavoriamo per avere i conti in ordine. Rispetto ad altre società abbiamo i conti in ordine con l’orizzonte di valorizzare i giovani. È un onore vedere i giocatori che sono stati lanciati da noi su grandi livelli. Parlavo con Spalletti: 6 o 7 suoi giocatori che sono passati dal Sassuolo e ora giocano stabilmente in Nazionale”.

Sul rientro di Berardi: “Lui è il nostro campione, ma tutti devono dare qualcosa in più. Domenico penso possa darci una grande mano e spero che ci aiuti ad uscire da questo momento”.

Sul mercato di gennaio: “Non credo che abbiamo sottovalutato la situazione, è chiaro che qualche errore si può fare in questo momento, se i risultati vengono meno dobbiamo valutare tutti i fattori. Se ci sono stati degli errori dobbiamo capire come uscirne”.

Sui tifosi: “Ne abbiamo meno rispetto ad altre società ma sono importantissimi per noi, sono la nostra famiglia e lo dimostrano il loro supporto prima della rifinitura di oggi e la nostra apertura per permettere loro di seguire la squadra da vincono in un momento così difficile”.

Sui giovani, esordio di Kumi incluso: “Penso che dobbiamo puntare sempre di più su di loro a partire da quelli che abbiamo in rosa come Volpato e Missori”.

13:19 – Termina la conferenza stampa di Ballardini e Carnevali.

Segui CS anche su Instagram!

Riguardo Mattia Bannò

Potrebbe Interessarti

biglietti sassuolo lecce

Sassuolo-Lecce: info prevendita, prezzo biglietti e accesso allo stadio

Aprirà alle 10 di domani, martedì 16 aprile, la prevendita dei biglietti per Sassuolo-Lecce, gara …