giovedì , 13 maggio 2021
Home / Coppa Italia / Le pagelle di Sassuolo-Genk 0-2: voltare pagina in fretta
foto: sassuolocalcio.it

Le pagelle di Sassuolo-Genk 0-2: voltare pagina in fretta

Termina con una sconfitta il cammino in Europa League del Sassuolo: cade l’imbattibilità del Mapei Stadium che fin qua aveva portato bene, tre vittorie ed un pareggio. Di Francesco mette Caputo titolare e conserva i propri assi (Magnanelli, Ricci e Pellegrini fuori, Ragusa e Missiroli sostituiti dopo il primo tempo) in vista della Fiorentina. Inutile dire, però, che quanto visto oggi in campo non dia continuità a quanto iniziato domenica con l’Empoli: primo tempo insufficiente, meglio il secondo tempo quando Mazzitelli ha colpito una traversa e incornato un cross di Acerbi da buona posizione sullo 0-1. Il gol di Trossard arriva nel momento migliore del Sassuolo, se così possiamo dire: neroverdi incapaci di ripartire e fine gara chiuso in attacco dal Genk.

foto: sassuolocalcio.it
foto: sassuolocalcio.it

 

Le nostre non saranno pagelle impietose, ma è comunque difficile trovare qualcosa a cui attaccarsi per giustificare questa prova incolore dei neroverdi.

LE PAGELLE DI SASSUOLO-GENK 0-2

Gianluca PEGOLO 6,5: gran riflesso su Karelis nel secondo tempo, nonostante i mesi lontano dal campo non ha perso l’istinto. Atterra involontariamente Acerbi, colpito al naso.

Pol LIROLA 6: ci prova ad inizio partita, poi tanta spinta ma precisione da rivedere.

Luca ANTEI 5,5: in alcune circostanze si fa saltare con troppa facilità.

Paolo CANNAVARO 6: meglio in fase difensiva, ma alcune scelte da rivedere, come qualche passaggio sbagliato o un tentato colpo di tacco finito sul fondo che ha regalato l’angolo al Genk.

  • Francesco ACERBI 6,5: anche da terzino risulta il migliore in campo. Spesso lasciato nell’1 contro 1 con Bailey, lo limita facendosi anche vedere in attacco: suo il cross per il colpo di testa centrale di Mazzitelli. 

Luca MAZZITELLI 6+: ad una gara sufficiente ha aggiunto le uniche due occasioni vere della sua squadra.

Simone MISSIROLI 5+: seppur fuori ruolo, è in tremenda difficoltà. Nei 45 minuti a sua disposizione non riesce a far giocare la squadra e a far partire la manovra (dal 46′ Lorenzo PELLEGRINI 6: tra guizzi ed errori).

Claud ADJAPONG 6-: anche oggi spostato a destra e a manca, fa il suo con qualche errore qua e là. Deve ancora crescere.

Simone CAPUTO 6: ci mette molto impegno per la sua prima da titolare con la prima squadra arrivando anche al tiro in un paio di circostanze (dal 74′ Francesco MAGNANELLI 6: dalla sua entrata in campo sembrava un quarto d’ora di attacco per il Sassuolo. Ha il merito di scuotere l’ambiente, seppur per poco).

  • Alessandro MATRI 5: certo, oggi non gli arrivano molti palloni, però dà ancora quella sensazione di essere fuori dal mondo Sassuolo. E non è una cosa da sottovalutare. 

Antonino RAGUSA 6: fa il suo nella prima frazione, non demerita e non eccelle (dal 46′ Federico RICCI 6+: si fa sempre trovare libero sulla fascia o in mezzo, tra le linee, pecca un po’ nell’ultimo passaggio ma in generale prova più che sufficiente)

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

coppa italia

La Coppa Italia cambia format: spazio solo ai club di A e B

La Coppa Italia è pronta a cambiare format. Secondo quanto riportato da Calcio e Finanza, infatti, nel …