sabato , 20 Aprile 2024
sassuolo-atalanta precedenti
foto: foxsports.it

Le pagelle di Sassuolo-Atalanta 0-3: nerazzurri padroni del Mapei Stadium

Il Sassuolo perde malamente in casa contro l’Atalanta: non ci sono alibi per i neroverdi, letteralmente dominati dai nerazzurri, che si sono giustamente aggiudicati l’intera posta in palio con il risultato di 3-0. Il Sassuolo registra insufficienze in tutti i reparti, a partire dalla porta: si salvano soltanto in due. In attesa della trasferta in casa della Juve e dei risultati delle altre partite, Iachini resta fermo a quota 22 punti.

Alfred Duncan
foto: foxsports.it

 

LE PAGELLE DI SASSUOLO-ATALANTA 0-3

Andrea CONSIGLI 5: spalanca la porta a Masiello in occasione dell’1-0.

  • Pol LIROLA 5: cerca molte soluzioni solitarie nel primo tempo, viene sempre bloccato. Inizia bene la ripresa salvando un gol già fatto di Ilicic, ma col passare dei minuti conferma la più che negativa prestazione. 

Edoardo GOLDANIGA 5+: al termine di una partita al limite della sufficienza, tira fuori dal cilindro un intervento inutile che gli costerà la trasferta allo Juventus Stadium. Ingenuo.

  • Francesco ACERBI 7: partita mostruosa del 15 neroverde, di quelle che non si vedevano da tanto tempo. Salva la baracca più e più volte e il suo gioco d’anticipo sugli attaccanti avversari interrompe sul nascere molte azioni ospiti. 

Federico PELUSO 5: sull’1-0 era lecito aspettarsi l’intervento di Consigli, ma la marcatura su Masiello era a suo carico e non è stata così efficace.

Simone MISSIROLI 5+: viene contenuto benissimo dai centrocampisti dell’Atalanta, innocuo sotto tutti i punti di vista.

Francesco MAGNANELLI 5,5: alterna ottime giocate ad altre troppo lente e scolastiche.

Alfred DUNCAN 5,5: ha fatto un buon primo tempo, a squadra lunga ha fatto ben più fatica (dal 76′ Antonino RAGUSA SV).

Domenico BERARDI 5+: in mezzo a una selva di giocate sbagliate, ogni tanto si vede qualche lampo. Prende una botta nel primo tempo, ma stringe i denti e resiste fino a fine partita.

Diego FALCINELLI 5: viene braccato da Palomino per tutta la partita, si guadagna un paio di angoli e poco più (dal 55′ Alessandro MATRI 6+: con la solita penuria di palloni giocabili, riesce a rendersi pericoloso in due occasioni).

Matteo POLITANO 6,5: nonostante sembri sul passo d’addio, è l’unico ad accendere la luce lì davanti. Colpisce un palo pieno ad inizio secondo tempo (dal 90′ Gianluca SCAMACCA SV).

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Lecce precedenti

Focus on Sassuolo-Lecce: precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse, highlights dell’andata e tutto quello che c’è da sapere

Domenica alle ore 12:30 si giocherà Sassuolo-Lecce: scopri precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse, highlights dell’andata …