domenica , 14 Aprile 2024
pagelle sassuolo udinese
foto: sassuolocalcio.it

Le pagelle di Sassuolo-Udinese 1-1: un punto insipido per i neroverdi

Le pagelle di Sassuolo-Udinese

Andrea CONSIGLI 6: graziato in un paio di occasioni da Lovric, dal guardalinee e anche dai pali della porta. Non riesce a celebrare la 350esima in A con la maglia del Sassuolo con una porta inviolata.

Jeremy TOLJAN 6-: torna in campo dopo quasi tre mesi dall’ultima apparizione. Non forza la giocata e resta piuttosto basso come baricentro, anche a causa della presenza di Defrel che ha spesso gli occhi centralmente più che sulla sovrapposizione del tedesco. Solo nel finale di partita accompagna maggiormente l’azione

Ruan TRESSOLDI 6+: al posto dello squalificato Erlic, Ballardini sceglie la sua fisicità per far fronte ad un colosso come Lucca. Inizia bene con una bella chiusura ed un salvataggio sulla linea, entrambi su Lucca. Poi, le solite sbavature, come la mancata copertura sull’1-1 di Thauvin: ma nel complesso la prestazione è più che sufficiente.

Gian Marco FERRARI 6+: lavora bene con la linea del fuorigioco, mettendo più volte Thauvin in offside. Cerca spesso il lancio lungo all’indirizzo di Pinamonti.

Josh DOIG 5.5: assiste costantemente Laurienté, giocando una partita propositiva. Di ritorno dalla squalifica, spende subito un giallo. Come palesato nelle ultime uscite, tuttavia, c’è ancora qualche errore di gioventù da limare per lo scozzese.

Kristian THORSTVEDT 5+: in una stagione che lo ha visto avere successo da trequartista, si trova bene anche più arretrato. Non si intende con Defrel in occasione dell’1-1 dell’Udinese, dove Pereyra ha tempo e modo per infilare la difesa del Sassuolo dalla destra. In generale, però, lo si vede ben poco.

Uros RACIC 6: si prende molte responsabilità, dalla prima costruzione fino alle trame di gioco in zona più avanzata del campo. Sfiora di testa il gol del 2-1 (dal 72′ Daniel BOLOCA 6: gioca senza paura, come nella prima parte di campionato).

Matheus HENRIQUE 6+: si vede poco, ma dal nulla confeziona il filtrante che manda in porta Defrel per il momentaneo 1-0. Partita nel complesso piuttosto anonima da parte del brasiliano, che quantomeno rialza la testa dopo un periodo tutt’altro che positivo (dal 79′ Samu CASTILLEJO SV).

Gregoire DEFREL 6.5: dobbiamo essere sinceri, la freddezza sotto porta non è mai stata una dote di Defrel e un po’ di timore lo abbiamo avuto. Stavolta è andata bene: quarto gol all’Udinese per Defrel, che ha nei friulani una delle prede preferite. Più nel vivo del gioco rispetto al solito, ma qualche scelta la sbaglia anche oggi: aveva l’occasione per il 2-1, ma un eccesso di altruismo lo ha fregato (dal 79′ Nedim BAJRAMI SV).

Andrea PINAMONTI 5.5: fallisce una ghiotta occasione da rete laddove un attaccante con il suo fiuto del gol avrebbe potuto e dovuto fare meglio. Meglio in fase di rifinitura, dove pulisce diversi buoni palloni per i compagni.

Armand LAURIENTE 6: è l’uomo più cercato della squadra. Ogni azione offensiva passa dai suoi piedi ma, a differenza di poche settimane fa, adesso di pericoli ne crea eccome. Almeno nel primo tempo: nella ripresa sbaglia la misura di alcuni cross di cruciale importanza (dal 91′ Cristian VOLPATO SV).

VOTO DI SQUADRA 5.5: è un pareggio che accontenta di più l’Udinese che il Sassuolo, questo è poco ma sicuro. Lo dimostra anche l’atteggiamento delle due squadre nell’ultimo quarto di gara: Sassuolo all’attacco, Udinese più remissiva. Consolidati i progressi nel gioco e nella voglia, ma adesso servono punti e non sono arrivati.

Unisciti al canale Telegram di CS!

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

sassuolo milan probabili formazioni

Serie A, le probabili formazioni di Sassuolo-Milan: Erlic ancora in dubbio, out Castillejo

La 32^ giornata di campionato vede il Sassuolo ospitare il Milan, gara in programma domenica …