giovedì , 18 Aprile 2024

Le pagelle di Sassuolo-Sampdoria 3-5: Boga predica nel deserto

Un Sassuolo inconsistente viene sconfitto nettamente da una Sampdoria in ottima forma. Mister De Zerbi, dopo l’1-3 del primo tempo, tenta in corsa di rimettere in carreggiata la partita ma il cambio di modulo porta ancor meno ordine nella manovra sassolese. Sassuolo-Sampdoria termina sul 3-5 e i doriani portano a casa tre punti ampiamente meritati.

Unica nota positiva di giornata la prestazione di sostanza di Jeremie Boga, che trova la sua prima marcatura in Serie A e tenta in più occasioni di innescare la manovra. Per il resto sono davvero poche le note di merito per i neroverdi, per lunghissimi tratti di gara presi letteralmente a pallonate dalla compagine di Giampaolo.

 

LE PAGELLE DI SASSUOLO-SAMPDORIA 3-5

Andrea CONSIGLI 5+: raccoglie svariate volte il pallone dal fondo della rete, fa un grande intervento su Quagliarella ma un attimo dopo regala il quinto gol a Gabbiadini.

Merih DEMIRAL 5: fatica a contenere Quagliarella e, in generale, sembra meno attento che nelle prime due apparizioni. Non è quasi mai in posizione e gli attaccanti blucerchiati ne approfittano senza remore. Nel finale prova a riscattarsi su Sau, ma è troppo tardi.

  • Federico PELUSO 5: rischia una gigantesca frittata su Defrel e in generale fatica a guidare il reparto arretrato. Un deciso passo indietro rispetto alle ultime convincenti prestazioni. 

Gian Marco FERRARI 5,5: meno svagato dei compagni di difesa ma comunque non precisissimo. Se non altro si fa vedere, come di consueto, in fase offensiva sulle palle inattive. 

Pol LIROLA 6-: i compagni lo cercano spesso e lo spagnolo si danna l’anima per dare costrutto alla manovra neroverde, andando anche alla conclusione. Ottimo l’assist per Boga. Nel secondo tempo si vede assai poco.

Stefano SENSI 5+: perde a metà campo il pallone che porta all’azione dello 0-1. Non incide granché sul match e appare decisamente appannato.

Alfred DUNCAN 5,5: malgrado il gol realizzato la partita non può dirsi positiva, specie per il rendimento del primo tempo. Non convince in nessuna delle due fasi e raccoglie un altro cartellino per un fallaccio su Ekdal.

Federico DI FRANCESCO 5,5: schierato in un ruolo che non gli si addice del tutto, si rende protagonista di un buono spunto in avvio ma per il resto tocca pochi palloni. Non è ancora al meglio della condizione fisica (dal 46′ Manuel LOCATELLI 5,5: l’impegno è innegabile, ma non riesce a far ritrovare la rotta a una nave allo sbando).

Domenico BERARDI 5+: in partite come queste ci si attenderebbe molto di più da Mimmo, che porta a compimento con successo un numero limitatissimo di giocate.

Filip DJURICIC 5+: si muove molto ma senza grande criterio. A volte arretra eccessivamente il raggio d’azione e viene sostituito nell’intervallo (dal 46′ Khouma BABACAR 5,5: doveva dare maggior consistenza all’attacco, fallisce nell’intento pur trovando un gran gol nel finale).

  • Jeremie BOGA 6,5: firma la sua prima rete con la maglia del Sassuolo in una giornata disgraziata, nella quale è praticamente l’unico a tentare di accendere la luce. Conferma le sue grandi qualità che gli varranno un meritato ruolo da protagonista in questa ultima parte di stagione.

Riguardo Massimiliano Todeschi

Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

arbitro sassuolo lecce

Arbitro Sassuolo-Lecce: c’è Doveri. Precedenti e squadra arbitrale

Sarà il Sig. Daniele Doveri della sezione AIA di Roma 1 l’arbitro di Sassuolo-Lecce, gara …