lunedì , 23 novembre 2020
Home / Campionato / Le pagelle di Sassuolo-Lazio 1-2: torna il fantasma del gol al 90′
Francesco Caputo, Sassuolo-Lazio
foto: foxsports.it

Le pagelle di Sassuolo-Lazio 1-2: torna il fantasma del gol al 90′

LE PAGELLE DI SASSUOLO-LAZIO 1-2

  • Andrea CONSIGLI 5+: difficile perdonargli l’errore sul gol di Immobile. Seppur con l’inaspettata deviazione di Toljan, quella palla sembrava decisamente alla sua portata. Sullo 0-0, compie una bella parata su Luis Alberto.

Jeremy TOLJAN 6,5: la sua velocità è un grattacapo per gli esterni laziali, costretti a fermarlo con le cattive maniere in più di una circostanza. Il processo di ambientamento in Italia sembra a buon punto.

MARLON 6+: due provvidenziali chiusure difensive impreziosiscono il suo primo tempo, ben meno operoso nella ripresa.

Filippo ROMAGNA 5,5: non dispone di eccellenti qualità in marcatura e lo si è visto anche oggi su Immobile.

Federico PELUSO 6: non molto propositivo in fase offensiva, ha il suo gran da fare nel tenere a bada Lazzari. E’ suo l’assist per il momentaneo 1-1 di Caputo.

Alfred DUNCAN 6,5: bella partita anche per il numero 8, appena tornato dagli impegni in Nazionale con il Ghana. Sempre nel vivo del gioco, sfiora l’eurogol con un gran sinistro a giro.

Francesco MAGNANELLI 5,5: sembra non avere mai il controllo della fase di impostazione come gli abbiamo visto fare per anni qui a Sassuolo, De Zerbi preferisce far passare il gioco direttamente alle fasce.

Manuel LOCATELLI 6,5: tante incursioni palla al piede e altrettanto movimento. E’ tornato prepotentemente nell’11 titolare dopo quattro panchine consecutive e ci sta facendo capire il perché (dal 74′ Mehdi BOURABIA SV).

Filip DJURICIC 5,5: schierato come esterno d’attacco, il suo estro sembra limitato. Viene sostituito a 20 minuti dalla fine (dal 69′ Giorgos KYRIAKOPOULOS 6: viene mandato nella mischia per aumentare la presenza sulle fasce e permettere più ripartenze).

  • Francesco CAPUTO 7: un gol alla Ciccio Caputo, in allungo sul secondo palo e sul filo del fuorigioco. Dialoga bene con i compagni, ai quali serve molte sponde.

Jeremie BOGA 5,5: Inzaghi conosce bene le sue potenzialità e ha imposto il raddoppio preventivo su di lui. Il risultato gli dà ragione, visto che Boga ha inciso davvero poco con i suoi dribbling (dall’88’ Giacomo RASPADORI SV).

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

Chiriches: “Con il Verona grande vittoria, ora concentrati per l’Inter”

Vlad Chiriches ha commentato la vittoria ottenuta dal Sassuolo in trasferta a Verona, nella quale …