domenica , 1 agosto 2021
Home / Campionato / Le pagelle di Sassuolo-Hellas Verona 3-2: vittoria rocambolesca!
locatelli real madrid

Le pagelle di Sassuolo-Hellas Verona 3-2: vittoria rocambolesca!

Andrea CONSIGLI 6,5: nel primo tempo sventa un pericoloso colpo di testa di Barak, per il resto si disimpegna senza difficoltà

Jeremy TOLJAN 5: in occasione del primo gol del Verona scala troppo a centro area e lascia, così, libero Lazovic di colpire. Rivedibile anche in occasione del secondo gol ospite

Vlad CHIRICHES 6: prova con l’esperienza a tenere a bada il più veloce Lasagna, alla fine se la cava, ma con qualche brivido dal 87′ Kaan AYHAN S.V.

Gian Marco FERRARI 6,5: nel primo tempo rischia di segnare con un preciso colpo di testa, deviato in angolo e nella ripresa sventa in acrobazia un tiro di Barak diretto in rete. Sfortunato in occasione del gol di Dimarco, si riscatta con un assist involontario per il gol decisivo di Traorè

Georgios KYRIAKOPOULOS 6: sempre a supporto in fase offensiva, in particolare in occasione del gol di Djuricic. Nella ripresa si perde Lazovic in occasione del secondo gol del Verona

Pedro OBIANG 6: partita onesta in mezzo al campo

Manuel LOCATELLI 7: porta subito il Sassuolo in vantaggio con un colpo preciso da fuori area, poi realizza una gara di livello, nonostante alcuni acciacchi nella ripresa dal 84′ Maxime LOPEZ S.V.

Filip DJURICIC 7: gioca bene una partita contro un avversario ostico e trova un gol che mette in mostra le sue qualità- spesso altalenanti. L’esultanza rabbiosa fa capire quanto fosse importante per lui lasciare un segno oggi   dal 67′ MARLON 6 entra nella mischia per rinforzare la difesa e ci riesce

Domenico BERARDI 6,5: c’è il suo zampino nell’azione del gol di Locatelli, poi gioca una partita fatta di tanta sostanza. Va vicino al gol in due occasioni.

Grogoire DEFREL 6,5: propizia il gol di Locatelli e non sfigura nel primo tempo; cala alla distanza   dal 67′ Hamed Junior TRAORE’ 6,5 segna il gol, di fatto, decisivo e tanto basta

Francesco CAPUTO 6-: partita di lotta e di sacrificio, ma manca il guizzo decisivo.

Roberto DE ZERBI 6,5: chiedeva più coraggio al tiro dopo Udine e oggi viene accontentato da Locatelli e Djuricic che non si fanno pregare a battere a rete appena si palesa l’occasione giusta. L’ingresso di Traorè si rivela, inoltre, decisivo. Resta l’annoso problema di una difesa che subisce, ancora una volta, gol.

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Gandolfi

Studente di Giurisprudenza, vive a Sassuolo e tifa Sassuolo, al Mapei è una presenza fissa. Scrive di calcio per passione e lo fa solo sulle nostre pagine.

Potrebbe Interessarti

numeri maglia sassuolo 2021 2022

I numeri di maglia del Sassuolo per la stagione 2021-22

Il Sassuolo Calcio ha annunciato l’elenco dei numeri di maglia per la stagione 2021-22, che …