lunedì , 5 Dicembre 2022
frattesi alla gazzetta dello sport

Le pagelle di Sassuolo-Hellas Verona 2-1: Frattesi domina, Pinamonti ancora in affanno

LE PAGELLE AI PROTAGONISTI NEROVERDI DI SASSUOLO-HELLAS VERONA 2-1

Andrea CONSIGLI 6- Non esente da colpe sulla rocambolesca rete del vantaggio degli scaligeri, fortunatamente non decisiva. Per il resto poco impegnato al di là di un paio di interventi su Lasagna che mettono comunque al sicuro i tre punti.

Jeremy TOLJAN 6 Dalla sua parte c’è parecchio movimento gestito con alterne fortune dal 22 neroverde. Qualcosa di meglio si vede nella ripresa, con il tedesco che prende un palo.

Martin ERLIC 6 Tiene a bada efficacemente Piccoli fino a che l’attaccante gialloblù è costretto ad uscire dal campo. In generale più in palla del compagno di reparto: peccato per il giallo rimediato a inizio ripresa, a metà delle rischia grosso su un rimpallo.

Kaan AYHAN 5 Corresponsabile sul “gollonzo” dello 0-1, non impeccabile neppure in occasione della marcatura poi annullata a Veloso sul finire di primo tempo. Non la migliore partita in neroverde per il centrale turco, che nel finale bisticcia con Traore’ per un calcio di punizione.

Georgios KYRIAKOPOULOS 6,5 Nel suo ruolo naturale gioca una gara di sostanza. L’ingresso di Kallon porta un po’ di scompiglio ma il greco tiene, facendosi talvolta notare anche in fase di impostazione.

Davide FRATTESI 7,5 Cerca con i suoi strappi di rilanciare una gara iniziata nel peggiore dei modi. Lotta su ogni pallone a volte con eccessivo agonismo, ma firma la rete della vittoria e si conferma pedina fondamentale nello scacchiere di Dionisi.

Pedro OBIANG 6+ Torna alla titolarità dopo un anno e mezzo e mette lo zampino nel gol dell’1-1. Dal 61′ Maxime LOPEZ 6 Consueta prestazione di ordine per il francese, che ha anche una buona occasione per siglare il 3-1 ma non calcia come si conviene.

Kristian THORSTVEDT 5 Avvio con diverse imprecisioni per il gigante norvegese, che non riesce a mettersi in luce neppure nella ripresa fino a sparire dai radar.

Luca D’ANDREA 6 Dinamismo e impegno da vendere per il 2004 che è più preciso che in precedenti occasioni, mostrando passi avanti incoraggianti. Dal 61′ Hamed Junior TRAORE’ 6,5 Sta riprendendo la migliore condizione e lo dimostra firmando l’assist per il 2-1. Nel finale cerca anche di mettersi in proprio ma Magnani dice di no.

Andrea PINAMONTI 5+ Ancora una partita tutt’altro che gaia per il centravanti neroverde, che tocca pochi palloni, prende una miriade di colpi proibiti e vede naufragare miseramente ogni tentativo corteggiamento dell’area di rigore. 

Armand LAURIENTE’ 7 Cincischia e si fa anticipare da Ceccherini fallendo un gol pressoché già a tabellino in apertura, ma si fa ampiamente perdonare con la splendida rete del pareggio. Dal 71′ Emil CEIDE sv

Alessio DIONISI 6,5 Buona la reazione di squadra allo svantaggio iniziale, che in molte altre occasioni nella storia del Sassuolo ha significato sconfitta. Cerca di dosare l’impiego degli uomini chiave con le scelte iniziali e perfeziona il lavoro operando le giuste sostituzioni.

 

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

focus junior traorè

Sassuolo, il punto alla sosta: quando vedremo il miglior Traorè?

E’ dedicato a Hamed Junior Traorè, il terzo degli approfondimenti sui giocatori del Sassuolo alla …