domenica , 4 Dicembre 2022
Georgios Kyriakopoulos intervista
foto: Sassuolo Calcio

Kyriakopoulos: “Con la Juve possiamo fare bene, mister Dionisi mi ha dato più libertà, il rinnovo è vicino”

Georgios Kyriakopoulos è stato intervistato da Sport24 in vista della gara di questa sera con la Juventus (clicca qui per la diretta testuale). Oltre alla gara di queste sera, il terzino greco ha analizzato la sua stagione fino ad ora e ha parlato del rinnovo di contratto.

Leggi anche > Coppa Italia, le probabili formazioni di Juventus-Sassuolo: Dionisi verso un turnover ragionato 

Il Sassuolo non ha paura di avversari come Juventus e Milan: “La squadra non era mai arrivata ai quarti di finale di Coppa Italia. Prima della partita con il Cagliari ci simo detti che era importante vincere e passare alla fase successiva. Fortunatamente ce l’abbiamo fatta e siamo riusciti a segnare quasi subito. La squadra ha giocato abbastanza bene e mantenuto il risultato: siamo molto contenti di giocare contro la Juventus. Non ci spaventa avere giocare contro un avversario forte come i bianconeri, negli ultimi 2-3 anni li affrontiamo senza paura. Quest’anno abbiamo ottenuto grandissime vittorie contro Juventus e Milan. Queste sono squadre di cui non abbiamo paura, anche perché le abbiamo già battute. La squadra vive per queste sfide, ma i nostri problemi sono più contro squadre che si trovano vicino a noi in classifica”.

La gara di questa sera con la Juventus: “E’ sicuramente una partita difficile. Sappiamo con chi abbiamo a che fare. Affronteremo la Juventus, che negli ultimi anni ha vinto sempre lo scudetto e la coppa. Sappiamo che sarà molto difficile. Da lì, però, saremo preparati e credo che potremo fare la sorpresa e arrivare alle semifinali di coppa. Tutto può succedere nel calcio. Come abbiamo fatto in campionato, perché non in coppa? Bisogna stare attenti a come si entra in partita perché la Juventus giocherà in casa e avrà il supporto dei suoi tifosi. Quello che dobbiamo fare è giocare il calcio che conosciamo e giochiamo sempre, avere il possesso palla il più possibile, creare delle occasioni e da lì in poi difendere bene perché giochiamo contro calciatori di ottima qualità. La Juventus ha tanti giocatori pericolosi, Cuadrado, Dybala e ora ha preso Vlahovic dalla Fiorentina, che è un’ottima aggiunta perché è il capocannoniere della Serie A. Comunque credo che la squadra possa fare molto bene“.

Georgios Kyriakopoulos intervista
foto: sassuolocalcio.it

L’ambiente Sassuolo e il rapporto con mister Dionisi: “Ora mi sento molto più fiducioso. Sono ben inserito nella squadra, mi piace molto il modo in cui giochiamo e il club in generale. Sono felice e soddisfatto qui. Ho trovato il mio ruolo nella squadra, l’allenatore dimostra di fidarsi, lo apprezziamo molto e cerco di migliorare il più possibile. L’anno non è iniziato bene perché nella prima giornata di campionato ho scontato un cartellino rosso preso nella passata stagione. Inoltre, mister Dionisi voleva provare alcune cose perché era nuovo: voleva vedere alcuni giocatori che l’anno scorso hanno giocato poco. Ho lavorato giorno dopo giorno e ho avuto la mia occasione, che è arrivata negli ultimi 2-3 mesi e sono molto felice di giocare nelle partite e aiutare la squadra a ottenere risultati. L’allenatore mi ha aiutato in tanti modi: in difesa, in attacco. Mi ha dato libertà di movimento. Ora gioco più liberamente rispetto a due anni fa. Il fatto che io abbia tre assist lo dimostra chiaramente. Quando c’era bisogno ho giocato anche da esterno e penso di aver fatto abbastanza bene in quel ruolo”.

Sul rinnovo: “Ci sono discussioni in corso con il Sassuolo e siamo molto vicini ad un accordo“. 

La Nazionale: “Con il CT Ethniki voglio giocare, non voglio solo essere presente nell’elenco dei convocati. Per me è un onore essere convocato in Nazionale. Non vedo l’ora di essere chiamato e poi vedremo chi giocherà. Siamo tre calciatori straordinari in questa posizione, ma io sono sempre disponibile. Le mie ultime prestazioni possono aiutarmi perché ho fatto abbastanza bene”

Segui CS anche su Instagram! 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Martino Cozzi

Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

debiti fisco serie a mapei football center

Debiti col fisco in Serie A: Sassuolo non a rischio

Secondo quanto riportato ieri in un discusso articolo de Il Fatto Quotidiano, sono diversi i …