sabato , 25 Maggio 2024
sassuolo cagliari under 18

Il Sassuolo Under 18 vince anche in casa del Genoa e sale a 30 punti

Seconda vittoria di fila per il Sassuolo Under 18, che espugna per 2-1 il Begato 9 di Bolzaneto, tana del Genoa. I ragazzi di mister Pedone, dopo il 3-1 al Torino, si impongono anche contro i rossoblù grazie alle reti di Gabriele Negri, sempre più capocannoniere di squadra con sette centri, e di Denis Sandro, tornato al gol dopo oltre quattro mesi di astinenza. Con questa vittoria, l’Under 18 sfonda il muro dei 30 punti, si allontana ulteriormente dai bassifondi della classifica e mette nel mirino Parma e Bologna. Domenica prossima, i 2006 ospiteranno la Lazio, squadra in corsa per un posto nei playoff.

Mister Pedone dopo Genoa-Sassuolo Under 18

Mister Francesco Pedone ha commentato Genoa-Sassuolo: “Sapevamo delle insidie che poteva avere questa partita. Il Genoa è una squadra tignosa, pronta caratterialmente. L’abbiamo interpretata bene fin dall’inizio: devo dire che nel primo tempo l’1-0 era stretto, abbiamo avuto almeno tre occasioni limpide per fare gol e non siamo stati lucidi nel buttarla dentro. Ad inizio ripresa siamo passati sul 2-0: ci ha dato fiducia nel gioco. E’ normale che il Genoa abbia provato a rimetterla in sesto in tutti i modi: abbiamo preso gol su calcio d’angolo, dove abbiamo commesso un paio d’errori. Nel complesso però la gara è stata fatta bene sotto l’aspetto tecnico, tattico, di lettura, come atteggiamento: una gara come doveva essere fatta. Sono contento di aver vinto contro Torino e Genoa, due partite che all’andata abbiamo perso: i ragazzi sono cresciuti individualmente e come gruppo, i risultati sono un premio al loro lavoro settimanale. Ci apprestiamo a fare queste ultime sette gare e giocarcela fino alla fine con tutte le squadre”.

Tabellino Genoa-Sassuolo Under 18

GENOA-SASSUOLO 1-2

Reti: 28′ Negri (S), 46′ Sandro (S), 60′ Lattari (G).

GENOA: Ceppi, Sancinito (70′ Bailo), Meconi (53′ Corengia), Deseri (70′ Mavraj), Arata (C), Camilletti, Dodde, Johansson, Ghirardello, Carbone, Lattari.

A disposizione: Boschi, Al Kharusi, Barry, Georgievski, Gucik, Frasca.

Allenatore: Gennaro Ruotolo.

SASSUOLO: Viganò, Crosariol (87′ Beltrami), Martey, Frangella, Macchioni (C), Piccolo, Negri (87′ Danciutiu), Cardascio, Sandro (71′ Anastasini), Antonciuc, Petito (87′ Sow Wagne).

A disposizione: Furghieri, Marazzita, Barani, Taparelli.

Allenatore: Francesco Pedone.

Arbitro: Sig. Calzolari di Albenga.
Assistenti: Sig. Cucchiar di La Spezia e Sig. Troina di Genova.

Ammoniti: 17′ Macchioni (S), 28′ Dodde (G), 34′ Sancinito (G), 72′ Antonciuc (S), 87′ Crosariol (S).
Espulsi

Note

Segui CS anche su Instagram!

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

sassuolo cagliari under 18

Under 18, poker Cagliari al Ricci: in gol i 2007 Weiss e Amendola

Non solo Sassuolo-Cagliari di Serie A, terminata per 0-2 per gli ospiti con il Sassuolo …