lunedì , 15 Aprile 2024
sassuolo femminile poule scudetto
Foto: sassuolocalcio.it

Il Sassuolo Femminile chiude al meglio la regular season, battuta 2-0 la Sampdoria: decidono Kullashi e Sabatino

Finisce con una vittoria la regular season del Sassuolo Femminile. Nell’anticipo della 18^ giornata di Serie A Femminile, le neroverdi hanno battuto 2-0 in casa la Sampdoria grazie alle reti di Kullashi Sabatino. Grazie a questa vittoria, la squadra di Piovani sale a quota 26 punti agganciando momentaneamente l’Inter al quarto posto, impegnata domani, domenica 18 febbraio, nel derby con il Milan. Ora qualche giorno di riposo a causa della sosta per le Nazionali, poi la squadra di Piovani potrà tuffarsi a pieno nella poule scudetto.

Leggi anche > Daniela Sabatino sulle 500 reti in carriera: “Tanta passione e nessuna voglia di smettere”

L’inizio di partita è a favore del Sassuolo, ma le neroverdi, nonostante si presentino più volte in area di rigore avversaria, non riescono a trovare la via del gol. La Samp si difende bene e prova a rendersi pericolosa sui calci da fermi, ma la difesa di mister Piovani è sempre attenta. La prima vera occasione della gara arriva al 40′, quando Della Peruta fa tutto da sola e arriva alla conclusione dal limite dell’area, ma il suo tiro è debole e finisce tra i guantoni di Durand. Il Sassuolo risponde con i due colpi di testa di Missipo Clelland, ma in entrambe le occasioni il tiro viene bloccato da Karresmaa senza problemi. Nel recupero del primo tempo, la Sampdoria va vicina al gol: il destro a giro di Taty viene deviato costringendo Durand a recuperare la posizione e deviare in angolo con un colpo di reni. E’ 0-0 all’intervallo.

L’inizio di ripresa è ancora a tinte neroverdi e dopo pochi minuti arriva la prima vera occasione della gara: Mihelic pesca Kullashi in area, ma la conclusione della numero 99 termina di poco alta. E’ un segnale premonitore che anticipa la rete neroverde: al 53′, Kullashi si libera tra tre calciatrici della Sampdoria e lascia partire un destro potente che s’insacca sotto la traversa. E’ 1-0 per le neroverdi. La squadra di Piovani amministra bene e venti minuti dalla fine trova la rete del raddoppio con la solita Sabatino: Prugna batte una punizione verso il centro dell’area dove trova la torre di Filangeri che fa da sponda per Sabatino. La numero 9 vince il duello aereo con due avversarie e insacca di testa. Nel finale non succede più nulla: il Sassuolo conquista l’ottava vittoria in campionato e chiude al meglio la prima parte di stagione.

Tabellino Sassuolo-Sampdoria Femminile

SASSUOLO-SAMPDORIA 2-0

RETI: 53′ Kullashi (SAS), 69′ Sabatino (SAS).

SASSUOLO (4-3-1-2): Durand; Mella (46′ Simon), Filangeri, Pleidrup, Philtjens; Pondini, Missipo (46′ Mihelic), Prugna (87′ Tudisco); Kullashi, Clelland (67′ Passeri), Sabatino (87′ Sciabica).

A disposizione: Lonni, Kresche, Santoro, Monterubbiano.

Allenatore: Gianpiero Piovani.

SAMPDORIA (4-3-3):  Karresmaa; Brustia, De Rita (46′ Marenco), Re, Oliviero; Schatzer, Benoit (67′ Fallico), Cuschieri (78′ Tarenzi); Giordano (68′ Battelani), Della Peruta (57′ Baldi), Taty.

A disposizione: Tampieri, To. Della Peruta, Heroum, Nagy.

Allenatore: Salvatore Mango.

Ammonite: 29′ Taty (SAM)
Espulse:

Arbitro: Sig. Luongo di Napoli.
Assistenti: Sig. Sbardella di Belluno e Sig. Storgato di Castelfranco Veneto.
IV Ufficiale: Sig. Copelli di Mantova.

Note:

Segui CS anche su Threads!

Riguardo Martino Cozzi

Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

verona sassuolo primavera femminile

Primavera Femminile forza quattro a Verona: adesso le due milanesi

La Primavera Femminile del Sassuolo supera anche l’ostacolo Hellas Verona: nell’anticipo della terzultima giornata di …