lunedì , 24 Giugno 2024
Nicola Sansone vaccino
foto: sassuolocalcio.it

Il Bologna vaccina i tre no-vax, Nicola Sansone: “Diritti umani non contano più”

Qualche giorno fa, il governo ha introdotto l’obbligo di green pass rafforzato per atleti agonisti o di rilevanza nazionale: non ha fatto eccezione la Serie A che, a partire dal prossimo 10 gennaio, vedrà scendere in campo soltanto giocatori vaccinati. E’ noto da mesi che nel Bologna militino tre calciatori che hanno rifiutato di vaccinarsi: con il decreto che entrerà in vigore, non potrebbero scendere in campo. I tre nomi non sono noti ufficialmente, ma uno di loro si è esposto pubblicamente: si tratta dell’ex Sassuolo Nicola Sansone. Sul proprio profilo Instagram, Sansone ha scritto delle frasi lapidarie: “Viviamo in un mondo di merda dove i diritti umani non contano un cazzo! Non esiste più la libertà di scelta!”. Come riporta il Corriere della Sera in edicola oggi, il Bologna ha deciso di vaccinare i tre tesserati no-vax.

Segui CS anche su Instagram!

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

de zerbi olympique marsiglia

De Zerbi (e Giovanni Rossi) all’Olympique Marsiglia: il modello Sassuolo prova a rivivere in Francia?

Di incroci tra il calcio italiano e quello francese, negli ultimi anni, ne abbiamo visti …