domenica , 16 giugno 2019
Home / Campionato / I numeri di Sassuolo-Lazio: Ferrari Vs Acerbi, sfida a suon di gol

I numeri di Sassuolo-Lazio: Ferrari Vs Acerbi, sfida a suon di gol

I neroverdi pareggiano contro la Lazio di Simone Inzaghi  centrando il quarto risultato utile consecutivo in attesa di una sosta per le nazionali nella quale, tra i protagonisti, ci saranno l’esordiente Stefano Sensi e l’ormai “rodato” Domenico Berardi. Nella serata di ieri, nella quale i neroverdi hanno portato a casa un punto dal peso specifico enorme, il numero 12 del Sassuolo ha dimostrato ancora una volta di meritare questa occasione, che per quanto inaspettata, è frutto di una crescita costante che va oltre ai problemi di condizione attraversati negli ultimi tempi dal centrocampista urbinate. Berardi, dal canto suo, non trova quel maledetto 50° gol, ma offre ancora una volta una prestazione di grande sacrificio, sudando sette camicie per la squadra, e il gioco ne ha risentito in positivo.

Foto sito ufficiale Sassuolo Calcio (una giocata di Berardi, Fresco di convocazione in Nazionale)

Proprio sull’aspetto del gioco bisogna aprire una parentesi, un dato non indifferente quello che indica il possesso palla contro le “big” fin qui incontrate: soltanto contro l’Inter il Sassuolo ha perso il confronto, per il resto, contro Juventus, Milan, Napoli e in ultimo la Lazio, ha segnato percentuali superiori agli avversari. Questa è la dimostrazione che il Sassuolo ha una propria identità di gioco, che sommata alla qualità dei singoli, fa si che possa prevalere sul piano del gioco e della gestione del pallone, proprio quello che predica il mister. Questa volta è del 57% la percentuale in questione.

Leggi anche: IL TABELLINO DI SASSUOLO-LAZIO 1-1, FERRARI RISPONDE A PAROLO

In questa partita spicca anche il dato sulla pericolosità e sulle occasioni create: i neroverdi hanno concluso 9 volte (di cui 4 nello specchio), una in più degli ospiti, e hanno costretto Strakosha a compiere 3 interventi importanti tra cui uno decisivo; spettatore non pagante Andrea Consigli, la cui porta trema sul palo pieno colpito da Immobile, ma non viene centrata se non nell’occasione del gol di Parolo.

Impressionanti i numeri di Gianmarco Ferrari: 12 presenze e 3 gol all’attivo, gli stessi di Boateng e uno in più di Berardi, Babacar e Di Francesco. Un difensore con la propensione al gol, arrivato per sostituire un certo Francesco Acerbi, il quale aveva la stessa identica caratteristica… e Ace ieri sera vestiva i panni del grande ex. Tutti i gol fin qui messi a segno da Ferrari, sono abbastanza simili, tutti di testa (di cui uno sugli sviluppi di un corner).

Foto sito ufficiale Sassuolo Calcio (Lo stacco vincente di Ferrari che sigla il suo terzo gol in campionato)

Altri dati statistici… Accuratezza passaggi: Sassuolo 86%, Lazio 78%; fuorigioco: 2 per parte; corner: 2 Sassuolo, 6 Lazio; palle perse: 35 Sassuolo, 33 Lazio; palle recuperate: 25 Sassuolo, 26 Lazio.

I neroverdi tra due settimane faranno visita al Parma (11° in classifica a -2 dal Sassuolo), un derby che vede l’ultimo precedente in data 15 marzo 2015 (vittoria per 4-1 al Mapei Stadium nell’anno della retrocessione e successivo fallimento della società ducale). Una sfida piena zeppa di insidie… non sarà facile portare a casa il risultato pieno dal Tardini, servirà la giusta mentalità.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Andrea Manderioli

Andrea Manderioli
La favola del Sassuolo lo ha fatto appassionare al calcio. Possiede un archivio personale di dati statistici da lui raccolti e organizzati sul Sassuolo dell'era Mapei. Blogger e collaboratore presso un giornale locale con la passione di raccontare il mondo neroverde anche attraverso i numeri.

Potrebbe Interessarti

Giovanni carnevali ad Sassuolo, carnevali mapei football center

Carnevali: “Il Mapei Football Center è la nostra nuova casa. Sensi e Demiral? Nulla di fatto…”

Durante la presentazione del Mapei Football Center ha parlato anche l'ad del Sassuolo Giovanni Carnevali, che ha fatto un po' il punto sia sul progetto del centro sportivo, che sul futuro del Sassuolo, facendo qualche accenno anche al mercato.

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi