giovedì , 21 novembre 2019
Home / Campionato / I numeri di Sassuolo-Inter 3-4: impresa quasi riuscita
Domenico Berardi
foto: sassuolocalcio.it

I numeri di Sassuolo-Inter 3-4: impresa quasi riuscita

Il Sassuolo doveva ripartire e dare un segnale dopo la pesante sconfitta subita contro l’Atalanta prima della sosta e per onorare un match che il patron Giorgio Squinzi, sentiva in modo particolare. Ebbene, una reazione c’è stata, anche se dal match contro l’Inter di Antonio Conte non sono arrivati punti. I neroverdi, dopo aver subito gol al 2′, preludio di quello che sembrava essere il solito approccio molle, agguantano il pari con il 6° gol stagionale di Berardi. Partita che, sebbene i 4 gol subiti, i 2 rigori contro, e le solite difficoltà in fase difensiva, è apparsa quantomai aperta ed equilibrata. In seguito alle doppiette di Lautaro e Lukaku (per entrambi un gol su rigore e uno su azione) il Sassuolo è stato capace di mettere in serissima difficoltà i nerazzurri negli ultimi 20 minuti. Alla seconda presenza stagionale (entrambe da subentrato) ed in seguito ad un inizio di stagione difficile per via di vari problemi fisici, Filip Djuricic segna il suo primo gol stagionale, così come Boga, che pesca dal cilindro una delle sue più classiche giocate. Il forcing veemente non basta però a rimettere in piedi il risultato.

Foto: Sassuolocalcio.it (Il lancio dei palloncini nel pre-partita in onore del dottor Squinzi)

Curiosità > L’aspetto che, rispetto alle passate stagioni, salta subito all’occhio è che la squadra neroverde fatica in modo evidente contro le big del campionato: contro Roma, Atalanta e Inter il Sassuolo ha sempre perso subendo ben 4 reti. Partita interessante dal punto di vista degli ex, se non fosse che colui che è diventato il perno del centrocampo dell’Inter di mister Conte, ovvero Stefano Sensi, è fermo ai box per l’infortunio rimediato nella sfida contro la Juventus; Matteo Politano è invece entrato a partita in corso. Nella fila del Sassuolo è Alfred Duncan l’ex di turno, ma che ha vestito di nerazzurro solamente nelle giovanili, senza mai aver avuto l’opportunità di giocare in prima squadra. Curioso il fatto che con il fischietto di Trieste Piero Giacomelli il Sassuolo abbia una tradizione non proprio positiva: su 18 precedenti tra Serie A e B soltanto 2 vittorie e 2 pareggi, ben 14 le sconfitte. In ultimo, un evento inedito è l’atterraggio sul terreno di gioco di un paracadutista. Prima volta da titolare per Tripaldelli. Primo precedente tra De Zerbi e Conte.

Leggi anche > SASSUOLO-INTER 3-4: ANCORA QUATTRO GOL SUBITI, MA FORSE QUESTA VOLTA PESANO MENO

Foto: Sassuolocalcio.it (Boga, autore del terzo gol, alle prese con Candreva)

Veniamo ora ai numeri della partita: possesso palla pressoché equilibrato, ma leggermente più alto per il Sassuolo (51%); 7 i tiri effettuati dal Sassuolo (4 nello specchio), 10 invece quelli dell’Inter (7 nello specchio); Non era mai successo che il Sassuolo subisse 2 gol su calcio di rigore nella stessa partita. Falli commessi: Sassuolo 14, Inter 17; fuorigioco: Sassuolo 1, Inter 2 (un gol annullato per parte); ammonizioni: Sassuolo 4, Inter 3. Assist: Caputo e Traorè. Berardi ha preso parte attiva a 6 gol (5 reti e un assist) negli ultimi 8 incontri contro i nerazzurri. De Zerbi azzecca i cambi: sia Djuricic che Boga si sono rivelati decisivi.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Andrea Manderioli

Andrea Manderioli
La favola del Sassuolo lo ha fatto appassionare al calcio. Possiede un archivio personale di dati statistici da lui raccolti e organizzati sul Sassuolo dell'era Mapei. Blogger e collaboratore presso un giornale locale con la passione di raccontare il mondo neroverde anche attraverso i numeri.

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Lazio: dove vedere la partita in TV e info prevendita biglietti

Archiviata la pausa Nazionali, il Sassuolo tornerà in campo domenica 24 novembre alle 15 contro …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi