martedì , 29 Novembre 2022
scamacca gran galà
foto: sassuolocalcio.it

Gianluca Scamacca: “Devo tanto a Dionisi, che bel rapporto con Raspadori e Berardi”

Gianluca Scamacca è stato intervistato da Inside Serie A: l’attaccante del Sassuolo ha parlato di sé, del suo modo di giocare e della sua avventura in neroverde.

Si parte dal suo atteggiamento in campo: Sono sempre stato ossessionato dal tiro. Da bambino amavo calciare in porta e questa cosa mi ha aiutato molto. Lontano dalla porta il mister mi chiede un lavoro anche sporco, far girare la squadra, andare incontro, far svariare un po’. Avendo queste caratteristiche mi sto adattando al suo modo di gioco. Carattere e personalità sono fondamentali per un giocatore che vuole ambire a cose importanti e fanno la differenza. Personalmente, quando entro in campo sono diverso rispetto a fuori: non ci sono amici, parenti e fratelli”.

Un passaggio sul tecnico neroverde: Mister Dionisi con me è stato molto chiaro dall’inizio. Lo devo ringraziare perchè mi ha dato tanto in questi mesi e penso che mi aiuterà ancora nei prossimi. Ha delle idee chiare e ben precise. Mi sono messo subito a disposizione e lo sto seguendo passo dopo passo. Sicuramente è stato il primo a credere tanto in me”.

Poi di un dettaglio bellissimo: Il gol più bello, per me, è stato quello a San Siro. Era contro il Milan, nel suo stadio pieno. Non mi sarei mai immaginato di segnare in una partita così. Il paragone con Ibrahimovic? Motivo d’orgoglio. Aver vinto quella partita mi ha dato di più di aver battuto una singola persona. Credo sia stata una partita perfetta”.

Infine un riferimento ai compagni di attacco: “Il mio rapporto con Raspadori e Berardi è ottimo, in campo ci capiamo. Credo che quando si trovi un’intesa tra tre giocatori di qualità poi vadano da soli”.

Leggi anche > SI PARLA TROPPO POCO DI MAXIME LOPEZ

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Stefano Turati, Sassuolo

Stefano Turati: “Problema giovani? Non è vero che non ci sono ragazzi forti in Italia”

Stefano Turati, portiere del Sassuolo attualmente in forza al Frosinone, ha parlato ai microfoni di …