lunedì , 26 ottobre 2020
Home / Campionato / Di Francesco: “Nulla da rimproverare, ma non mi capacito per quello che sta succedendo”

Di Francesco: “Nulla da rimproverare, ma non mi capacito per quello che sta succedendo”

Al Sassuolo continua a girare male, al Franchi lascia tre punti e due giocatori.

E’ una squadra che tiene testa alla Fiorentina per tutti i novanta minuti di gioco, sotto di due gol, non smette di combattere, poi Acerbi accorcia le distenze, i neroverdi acquistano maggiore fiducia, pressano, alzano il ritmo della gara, ma non basta, la spunta la Viola e il Sassuolo si trova con due calciatori in più in infermeria (Magnanelli e Gazzola).

Faccio fatica a rimproverare i miei ragazzi” sono le parole di Eusebio Di Francesco ai microfoni di Sky Sport al termine di Fiorentina-Sassuolo, il mister, nonostante tutto, vede il bicchiere mezzo pieno e non si capacita per gli infortuni che questa sera hanno messo KO altri due giocatori.

Leggi anche > LE PAGELLE DI FIORENTINA – SASSUOLO

Queste le parole di Di Francesco: “Abbiamo giocato un primo tempo in cui faccio fatica a rimproverare qualcosa ai miei ragazzi, magari siamo stati un po’ distratti sui due gol, loro sono stati bravi e hanno avuto qualcosa in più proprio in quel momento lì. Noi abbiamo giocato alla grande, con tanta personalità e aggressività, abbiamo creato diverse azioni pericolose con quattro o cinque palle gol create nel primo tempo, peccato non essere riusciti a concretizzarle. Per il resto siamo stati bravi a rimanere in partita e non posso davvero rimproverare nulla a questi ragazzi e a questa squadra che in ogni occasione perde giocatori. Oggi abbiamo avuto altri due infortuni, ci auguriamo non siano gravi e che i tempi di recupero non siano lunghissimi, ma questo è difficile da determinare adesso. Non siamo una squadra che ha tantissime opzioni e questo sta un po’ bloccando quella che potrebbe essere la nostra forza. Gazzola non riesce a stare seduto, Magnanelli ha il ghiaccio sul ginocchio e si vede chiaramente che ha un problema come si vede dalla dinamica dell’infortunio che si è fatto male dietro. E’ veramente incredibile quello che è accaduto quest’anno a livello di infortunati, ne succede una dietro l’altra e non riusciamo a capacitarci di tutto ciò. E’ un anno un po’ così, a partire dalla Pec è stato un continuo disastro. Contro l’Inter faremo di necessità virtù, avremo la possibilità di far giocare qualche altro giocatore, perchè anche Cannavaro ha avuto un problema al ginocchio e speriamo di poterlo recuperare. Non mi capacito e faccio fatica a dare delle risposte“.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

I numeri di Sassuolo-Torino 3-3: spettacolare rimonta nella nebbia

Nella nebbia di Reggio Emilia, il Sassuolo fornisce un’altra prestazione convincente e compie la seconda …