sabato , 25 Maggio 2024
acerbi leicester
foto: sassuolocalcio.it

Francesco Acerbi: “Ho rifiutato il Leicester di Ranieri quando ero al Sassuolo”

Francesco Acerbi rivela un retroscena di mercato in un’intervista rilasciata al canale YouTube della Serie A: il difensore è stato vicino al Leicester di Ranieri, fresco vincitore della Premier League nel 2016. “Quando ero al Sassuolo mi chiamò Ranieri per andare al Leicester. Mi chiamarono altre squadre importanti, ma ho sempre detto di no perché la famiglia Squinzi mi è sempre stata vicino. Ho tanta riconoscenza verso di loro. Poi è arrivato un punto in cui mi sono detto «mi ha chiamato la Lazio, vado». Ho vissuto momenti da ricordare. Il record di 149 gare consecutive in Serie A è stato bello finché è durato, perché mi hanno dato una doppia ammonizione per niente a Napoli. L’arbitro mi chiese scusa dopo, mi pare fosse Rocchi”.

Sul futuro, Acerbi non nasconde di voler diventare allenatore: hanno fatto discutere le dichiarazioni rilasciate qualche mese fa dallo stesso difensore di Vizzolo Predabissi, riguardanti la corsia preferenziale che gli ex giocatori dovrebbero avere nei test di Coverciano: “Mi vedo calciatore ancora per tanti anni, dipende un po’ dalla testa che ho. Ho vissuto sei o sette anni di cose belle e brutte. Sono un buon osservatore, capisco un po’ i giocatori e mi piace anche stare insieme a loro. Quindi mi piacerebbe fare l’allenatore“.

Segui CS anche su Instagram!

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

giovanni rossi sassuolo

RILEGGI IL LIVE – Giovanni Rossi: “Retrocessi per una serie di episodi negativi”

Aria di rivoluzione in casa Sassuolo. La matematica retrocessione arrivata con una giornata d’anticipo ha …