giovedì , 29 luglio 2021
Home / Campionato / Focus on Sassuolo-Benevento: precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse e gli highlights dell’ultima volta
Sassuolo-Benevento diretta live

Focus on Sassuolo-Benevento: precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse e gli highlights dell’ultima volta

Venerdì 11 dicembre 2020 alle ore 20.45 si giocherà Sassuolo-Benevento, sfida valida per la giornata numero 11 della serie A 2020/2021: ecco precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse e gli highlights dell’ultima volta.

Sassuolo-Benevento: stato di forma e quote scommesse

A questo Sassuolo-Benevento, le due squadre arrivano con precedenti un po’ alternati. I neroverdi vengono da due partite senza vittorie né reti fatte. Dopo il pareggio dell’Olimpico, la formazione emiliana è attualmente quinta con 19 punti.

Il Benevento è invece dodicesimo insieme alla Sampdoria, a quota 11 punti. I sanniti vengono da tre risultati utili consecutivi, tra cui una vittoria a Firenze e due pareggi con Juventus e Parma.

Le quote scommesse, visti i precedenti e stato di forma delle due squadre, assegnano a questo Sassuolo-Benevento un risultato scontato. La vittoria neroverde è quotata tra 1.60 e 1.65, mentre quella dei giallorossi è data tra 4.50 e 4.75. Il pareggio si attesta tra i 4.25 e i 4.50.

Leggi anche > PAOLO CANNAVARO ESCLUSO DAL MURALES CELEBRATIVO DI NAPOLI

foto: ansa

Squalificati, infortunati e diffidati della gara di venerdì

Il Sassuolo non ha squalificati, ma deve fare i conti con la diffida di Locatelli. Gli assenti per infortunio sono Chiriches, Defrel e Romagna, più Ayhan e Caputo da valutare.

Il Benevento non ha squalificati né diffidati, ma deve fare i conti con le assenze degli infortunati Viola, Moncini, Maggio, Iago Falque e Caldirola.

Leggi anche > LE PROBABILI FORMAZIONI DI SASSUOLO-BENEVENTO

maglia sassuolo magnanelli indossata

Sassuolo-Benevento: i precedenti

Il Benevento non ha mai battuto il Sassuolo in nessuno dei suoi precedenti: due in serie A e due in serie C2. Si conta un totale di tre vittorie neroverdi e un pareggio, avvenuto nell’unico precedente giocato al Mapei Stadium, nella stagione 2017-18.

In quella gara, giocata il 15 aprile 2018 e che vedeva Roberto De Zerbi sulla panchina sannita, il Benevento si portò in avanti con Diabatè, poi raggiunto e superato da una doppietta di Politano. Fu ancora Diabatè poi a firmare per il 2-2 finale.

Leggi anche > MAXIME LOPEZ MULTATO DAL GIUDICE SPORTIVO

Ci sono inoltre due sfide risalenti alla stagione 2005/2006, quando Benevento e Sassuolo militavano in serie C2, entrambe vinte dal Sassuolo. Al Ricci, il Sassuolo si impose grazie ad una doppietta di Cris Gilioli. All’andata, a Benevento, i neroverdi vinsero per 2-1. Quelle due partite le giocò anche Francesco Magnanelli, all’epoca giovanissimo e alla sua prima stagione nel Distretto.

I precedenti di Inzaghi e De Zerbi

Roberto De Zerbi è un ex eccellente della gara (come Filip Djuricic). Contro il Benevento conta 5 precedenti, sempre da allenatore del Foggia. Per lui una vittoria, due pareggi e due sconfitte.

Pippo Inzaghi, invece, ha sfidato il Sassuolo 4 volte dalle panchine di Milan e Bologna. Il tecnico giallorosso non ha mai perso contro il Sassuolo, ma conta 3 pareggi e una vittoria.

Inzaghi e De Zerbi si sono incontrati solo una volta in carriera, in Sassuolo-Bologna 2-2 del 28 ottobre 2018.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

foto: Benevento Calcio
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Riforma Campionato: dal 2024 fusione tra Serie B e Serie C?

Fusione tra Serie B e Serie C per fronteggiare la crisi economica che attanaglia il …