domenica , 24 ottobre 2021
Home / Calciomercato Sassuolo - Tutte le notizie di calciomercato / Ettore Gliozzi, castigatore delle emiliane, dalla Lega Pro per riprendersi il Sassuolo

Ettore Gliozzi, castigatore delle emiliane, dalla Lega Pro per riprendersi il Sassuolo

Stagione senz’altro positiva quella di Ettore Gliozzi, attaccante di proprietà del Sassuolo che ha giocato le ultime due stagioni con la maglia del Südtirol FC, squadra bolzanese militante in Lega Pro, e che a fine mese farà rientro in Emilia.

Per lui 16 reti in 39 presenze in stagione, nella quale la squadra altoatesina si è classificata dodicesima nel girone B, lo stesso di Parma, Modena e Reggiana. Proprio contro i gialloblù, lo scorso 24 aprile, Gliozzi ha segnato il gol che ha permesso ai suoi di espugnare il Tardini, mentre l’11 febbraio aveva impedito alla Regia di battere i suoi pareggiando dopo il temporaneo vantaggio di Cesarini. Suo anche un gol vittoria contro i modenesi, il 22 febbraio scorso.

Eppure la sua carriera non è stata sempre rose e fiori. Classe 1995, dopo aver iniziato giù in Calabria con il Siderno ed essere arrivato fino alla formazione Allievi della Reggina, la squadra amaranto lo rispedì a casa per problemi di salute. Poi il caso volle che un osservatore del Sassuolo Calcio lo notasse, accogliendolo subito nel vivaio neroverde.

Dopo aver fatto tutta la trafila nelle giovanili sassolesi fino alla Primavera (dove è stato titolare a suon di gol) ed aver partecipato in prestito al Torneo di Viareggio 2014 con la maglia del Napoli, il giovane bomber venne fatto esordire in serie A da Eusebio Di Francesco in Sassuolo-Torino del 19 gennaio 2014, entrando al 59° al posto di Floro Flores. L’esordio in prima squadra era però già avvenuto circa un mese e mezzo prima, in Coppa Italia contro il Pescara, quando subentrò a Simone Zaza.

Poi venne il prestito al Forlì nella seconda parte di campionato 2014-15, dove tuttavia giocò pochissimo, quindi il passaggio al Südtirol, dove nelle ultime due stagioni ha realizzato la bellezza di 25 reti in un totale di 69 presenze.

Ora, a quasi 22 anni, Ettore sembra finalmente pronto per la serie A. Sulle sue tracce sembra esserci anche il Modena, ma il suo sogno è quello di riconquistare la maglia del Sassuolo, come dichiarato qualche tempo fa ai microfoni di Sky: Sogno di potermi giocare qualche possibilità con la maglia neroverde”.

E, inoltre, ha sempre avuto affetto per la società, come raccontato in una vecchia intervista a Football Scout 24: Paolo Mandelli, fin dal mio arrivo al Sassuolo mi ha insegnato praticamente tutto facendomi crescere sotto tutti i punti di vista. Mentre Di Francesco crede davvero ai giovani e mi ha regalato la grandissima gioia dell’esordio in A. Io penso solo al Sassuolo. Sassuolo è un ambiente ideale, lo consiglio ai giovani, siamo seguiti quotidianamente, con attenzione e cura, sia sul campo dove ti puoi sempre allenare nelle migliori condizioni sia fuori dal campo”.

>> SEGUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL CALCIOMERCATO NEROVERDE <<

grafica gliozzi

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

rinnovo djuricic

Sassuolo, primi contatti per il rinnovo di Filip Djuricic: le ultime

Filip Djuricic è uno dei giocatori del Sassuolo ad andare in scadenza di contratto a …