sabato , 24 Febbraio 2024
Luca D'Andrea montevarchi
foto: Instagram Luca D'Andrea

FINALE Sassuolo-SPAL Primavera 5-2: sigillo di Forchignone, pokerissimo e tre punti

Benvenuti sulla diretta di Sassuolo-SPAL, gara valida per la 10^ giornata di ritorno del Campionato Primavera 1. Il match è in programma oggi, sabato 9 aprile, alle ore 17 presso il Ricci di Sassuolo. Canale Sassuolo vi racconterà tutte le emozioni del match contro la Spal su questa pagina. A seguire, le dichiarazioni di mister Emiliano Bigica ai nostri microfoni. Forza Sasol!

Diretta Sassuolo-SPAL Primavera

diretta juventus sassuolo

5-2

Unisciti al nostro canale Telegram!

18.49 FINISCE QUI! E’ goleada Sassuolo al Ricci: i neroverdi battono la Spal per 5-2 grazie all’autorete di Breit, alla doppietta di Flamingo e alle reti di Samele e Forchignone. Di Puletto ed Ellertsson le reti degli estensi, che restano al penultimo posto in classifica.

95′ GOOOOOOOOOOOOOLLLLL SASSUOLOOOOOOOOOO! FORCHIGNONEEEEE! Recupero alto di Ahmed, che lancia nello spazio Forchignone: il 95 rientra sul destro e trafigge Magri per il suo primo gol in Primavera.

93′ Orfei supera Abubakar ma non Kumi, che con una scivolata pulita mette il pallone in angolo.

91′ La Spal prova timidamente a farsi vedere dalle parti di Vitale, senza troppo successo.

90′ Cinque minuti di recupero.

89′ Ora il Sassuolo gioca con il cronometro, forte dei due gol di vantaggio.

87′ Ultimi due cambi per Bigica: fuori D’Andrea e Aucelli, dentro Kumi e Leone.

86′ OCCASIONE SASSUOLO! Ahmed raccoglie una palla sporca all’altezza del rigore e calcia con poca convinzione un vero e proprio rigore in movimento. Più cattiveria, chiedeva Bigica al suo centrocampista, che ha fallito l’occasione per il pokerissimo.

85′ Forchignone si fa beffe di due avversari in dribbling e serve d’esterno D’Andrea che, visibilmente stanco, non riesce a raggiungere la sfera. Rimessa Spal.

84′ Cambio Spal: fuori Puletto, dentro Fiori.

83′ Forchignone predica calma, Aucelli preferisce invece innestare la quarta e farsi l’ennesima percussione della gara: il possesso torna alla Spal.

80′ Doppio cambio per il Sassuolo: fuori Zenelaj e Samele, dentro Ahmed e Diawara.

79′ Forchignone va via a Breit con un bel gioco di gambe, ma si allunga troppo la palla, che termina tra le braccia di Magri.

78′ Ammonito mister Mandelli per proteste.

77′ Corner Sassuolo battuto da Forchignone: Magri esce dai pali e anticipa Flamingo.

76′ Occasione Sassuolo! Samele sfrutta lo scivolone di Breit per involarsi verso l’area e servire Forchignone a rimorchio: il numero 95 cerca nuovamente Samele che, nonostante lo spintone al diretto marcatore, non riesce a far sua la sfera.

75′ GOL SPAL! Conclusione centrale di Puletto, 4-2.

74′ RIGORE SPAL! Abubakar stende ingenuamente Orfei in area, ma altrettanto ingenuo Zenelaj a tenere palla più del dovuto e a perderla a centrocampo.

72′ GOOOOOOOLLLL SASSUOLOOOOO! E SONO DIECI PER RYAN FLAMINGO! Palla da una parte, Magri dall’altra: poker neroverde al Ricci.

71′ RIGORE SASSUOLO! Uno-due tra Abubakar e Forchignone, quest’ultimo tira in porta trovando una deviazione di mano di Breit, ammonito nell’occasione. Sul dischetto va Flamingo per la doppia cifra.

69′ GOOOOOOOOOOLLLLL SASSUOLOOOOOOOOO! GIGI SAMELEEEEE! Samele bagna nel migliore dei modi il ventesimo compleanno entrando a referto con un facile tap-in sotto porta sul preciso cross basso di D’Andrea. Due lunghezze di vantaggio ristabilite, nonostante le proteste della Spal per un intervento a gamba tesa su Csinger.

68′ Cambia anche il Sassuolo: fuori Mata per Forchignone.

67′ Mata calcia a rete dal limite, venendo murato da un difensore: sulla destra reclamava palla Samele. Nel capovolgimento, un’uscita di Vitale “alla Neuer” disinnesca il contropiede della Spal.

66′ Doppio cambio nella Spal: fuori Markhiyev e Ellertsson, dentro Traorè e Orfei.

64′ Puletto prova a sorprendere Vitale con un rasoterra sul primo palo ad aggirare la barriera: l’estremo difensore neroverde si accartoccia per terra e fa sua la sfera.

63′ Abubakar commette fallo su Bugaj: punizione per la SPAL dal lato corto di destra dell’area neroverde.

61′ Le squadre si stanno allungando, ma nessuna delle due finora è riuscita a pungere l’avversaria.

59′ D’Andrea va sul fondo e crossa basso per Aucelli: sulla sua strada trova Csinger che, senza rischiare, appoggia in angolo, sui cui sviluppi Flamingo colpisce di testa cadendo all’indietro. Nessun problema per Magri.

58′ Meneghini commette un fallo piuttosto evidente su Aucelli, ma la Spal protesta ugualmente in maniera vibrante.

55′ Fase di gioco confusa, con molti ribaltamenti di fronte e tanta fretta di arrivare in porta. Il direttore di gara sta tenendo lo stesso metro di giudizio permissivo adottato nel primo tempo.

54′ Mata imbuca per Samele, che non riesce ad agganciare la palla.

53′ Azione confusa sulla trequarti spallina: ne approfitta Paz, che si fa stendere da Saiani.

51′ Mata si accentra e serve Samele con un bel filtrante, ma il centravanti – che aveva sbagliato la conclusione – era in fuorigioco.

50′ D’Andrea si beve un avversario in dribbling ma non il secondo, Boccia, costretto a trattenerlo per la maglia: giallo per il numero 70 estense.

50′ A Sassuolo ha smesso di piovere, ma si sta alzando un leggero vento.

49′ Ancora Aucelli! Cross di D’Andrea per Mata, la palla arriva a rimorchio per Aucelli che colpisce di prima mandando la palla alle stelle.

48′ Percussione di Aucelli, che arriva al limite e calcia col destro mancando lo specchio.

48′ Occasione Sassuolo! D’Andrea si sposta sulla sinistra, riceve da Abubakar e calcia col destro, il piede debole: non si fa sorprendere Magri, che smanaccia.

47′ Ha iniziato con un buon piglio il Sassuolo.

46′ Inizia la ripresa con un cambio per la Spal: fuori Yabre, dentro Saiani. Non cambia nulla a livello tattico, un terzino sinistro per un altro.

17.45 FINE PRIMO TEMPO! Al Ricci è il Sassuolo avanti dopo i primi 45 minuti: all’autogol di Breit e al gol di Flamingo ha risposto Ellertsson di testa. Partita apertissima e ancora tutta da vivere.

45′ OCCASIONE SASSUOLO! Imbucata di Samele per Aucelli, che viene fermato da Magri prima e da Csinger dopo. Neroverdi vicini al 3-1.

44′ Zenelaj recupera palla e la scodella in avanti per D’Andrea: provvidenziale la chiusura di testa di Csinger, si dispera a ragione D’Andrea.

43′ Cross di Mata per D’Andrea: la palla non raggiunge il numero 17 a causa del vento e Yabre può difendere la sua uscita dal campo.

42′ La Spal ha preso fiducia dopo il gol segnato e sta chiudendo la frazione all’attacco.

40′ Cross liftato di Abubakar per Aucelli, che commette carica sul portiere.

39′ Samele parte vistosamente in fuorigioco: se ne accorge il guardalinee, che sbandiera l’infrazione.

36′ Ha preso gol da una situazione evitabile, il Sassuolo: non contentissimo Bigica per questa rete subita.

34′ GOL SPAL! Cross dalla sinistra di Yabre e colpo di testa di Ellertsson, che bacia il palo più lontano ed entra in porta. La Spal dimezza lo svantaggio.

33′ Sperti si accentra e tira: nessun problema per Vitale, che blocca agilmente.

32′ Troppa fretta da parte di Zenelaj, che verticalizza di prima per Samele, rimasto però fermo sul posto.

31′ Nono gol in stagione, e terza rete consecutiva, per il sorprendente Ryan Flamingo, che raggiunge Samele tra i capocannonieri della squadra.

30′ Uno-due terrificante del Sassuolo, che indirizza nettamente la partita dopo una mezz’ora sostanzialmente equilibrata. Sono servite due situazioni su palla da fermo per punire la Spal.

28′ GOOOOOOOOOLLLL SASSUOLOOOOOOO! Sugli sviluppi del corner, D’Andrea tiene in apprensione la difesa avversaria con i suoi dribbling, poi serve in qualche modo Flamingo davanti a Magri, destro morbido a scavalcare il portiere e 2-0 neroverde.

28′ Occasione Sassuolo! Paz mette in mezzo un pallone basso per Samele, sulla respinta arriva D’Andrea che impegna Magri con una paratona di puro istinto.

27′ Occasione Spal! Tourè perde una palla sanguinosa sulla pressione di Markhiyev, ne approfitta Sperti che si porta sui 20 metri e scarica un destro insidioso: la traiettoria si abbassa all’improvviso ed esce di pochissimo.

24′ Ammonito un componente della panchina della Spal per avere tirato dei pugni contro la panchina, in un gesto di stizza per il gol appena subito.

23′ GOOOOLLLL SASSUOLOOO! Autogol di Breit! Punizione tagliata di Mata e autogol di Breit, che trafigge Magri nel tentativo di mettere palla in angolo.

22′ Paz parte in velocità e Yabre è costretto a stenderlo: punizione interessante per il Sassuolo.

22′ Metà primo tempo in archivio e risultato ancora in parità, punteggio che rispecchia quanto visto in campo.

20′ Samele difende palla e calcia in diagonale sul secondo palo: Breit salva tutto e mette in angolo.

18′ Contropiede Sassuolo orchestrato da Paz e D’Andrea, con quest’ultimo che filtra per Mata: l’esterno albanese rientra sul destro e viene palesemente atterrato al limite dell’area, ma anche stavolta l’arbitro fa correre.

17′ Troppo timido l’intercetto di Abubakar: riparte la Spal con Ellertsson, che apre a tutta fascia per Sperti. Tiro a giro col destro e palla deviata in angolo da Paz.

16′ Punizione di Mata respinta dalla difesa della Spal.

14′ Paz raccoglie una seconda palla, si accentra sul mancino e scodella per Aucelli: troppo lungo il suo suggerimento, palla sul fondo.

13′ Imbucata di Ellertsson troppo lunga per tutti: palla direttamente a Vitale.

11′ Un po’ precipitose adesso le due squadre, che cercano subito il passaggio ad effetto a scapito delle trame manovrate.

9′ D’Andrea recupera palla ma stavolta tenta la soluzione personale: l’esterno viene braccato da tre giocatori, che gli sfilano palla.

7′ Lancio preciso di Flamingo per Aucelli, che colpisce la palla di testa due volte prima di essere contrastato regolarmente da Breit. La palla arriva tra le braccia di Magri.

5′ Occasione Sassuolo! D’Andrea punta Yabre e serve Tourè, che a sua volta premia l’inserimento di Aucelli: il suo tiro di prima è alto, ma protesta la panchina neroverde per un fallo al momento del tiro.

4′ Occasione Sassuolo! Imbucata fantastica di D’Andrea per Aucelli, che prova a sorprendere Magri in uscita con un tocco di prima: si salva la Spal in qualche modo.

2′ OCCASIONE SPAL! Regalo di Miranda per Sperti, che si ferma e aspetta il rimorchio di Puletto: decisivo l’intervento sul primo palo di Vitale, che concede un angolo.

1′ Subito un recupero palla da parte di Aucelli: muove palla il Sassuolo.

1′ INIZIA SASSUOLO-SPAL PRIMAVERA! E’ della Spal il primo possesso della partita. Gli estensi attaccheranno da destra a sinistra rispetto alla tribuna coperta del Ricci.

16.55 Prima convocazione in Primavera per il difensore centrale e terzino dell’Under 18 Francesco Martini, che partirà dalla panchina.

16.52 Sono arrivati in tribuna al Ricci il ds Giovanni Rossi insieme all’ex giocatore del Sassuolo Marcello Gazzola, adesso scout del Parma.

16.50 Si tratta del secondo ritorno a Sassuolo in pochi mesi per Paolo Mandelli, che è tornato nel Distretto per Sassuolo-Spal 2-2 Under 18: nel frattempo, è arrivata la promozione in Primavera per il tecnico vincitore della Viareggio Cup nel 2017, al posto dell’esonerato Piccareta.

16.48 Le squadre sono rientrate negli spogliatoi dopo la fase di riscaldamento.

16.39 Diramate le formazioni ufficiali di Sassuolo-Spal: in assenza di Pieragnolo e Macchioni, Bigica dovrebbe aver scelto Abubakar come terzino, un ruolo già ricoperto nella scorsa stagione. Titolare l’ex di giornata, D’Andrea, sulla fascia di destra, insieme a Samele (oggi 20enne) e Mata.

Tabellino Sassuolo-SPAL Primavera

SASSUOLO-SPAL 5-2

Reti: 23′ aut. Breit (SA), 28′ e 72′ rig. Flamingo (SA), 34′ Ellertsson (SP), 69′ Samele (SA), 75′ Puletto (SP), 95′ Forchignone (SA)

SASSUOLO (4-3-3): Vitale; Paz, Flamingo, Miranda, Abubakar; Tourè, Zenelaj (80′ Ahmed), Aucelli (C) (87′ Leone); D’Andrea (87′ Kumi), Samele (80′ Diawara), Mata (68′ Forchignone).

A disposizione: Zacchi, Cehu, Arcopinto, Zalli, Martini, Ngingi, Cavallini.

Allenatore: Emiliano Bigica.

SPAL: Magri, Bugaj, Csinger (C) (71′ Saio), Puletto (84′ Fiori), Breit, Sperti, Meneghini, Boccia, Yabre (46′ Saiani), Markhiyev (66′ Traorè), Ellertsson (66′ Orfei).

A disposizione: Pezzolato, Forapani, Simonetta, De Milato, Wilke Braams, Noireau, Mihai.

Allenatore: Paolo Mandelli.

Arbitro: Sig. Luciani di Roma 1.
Assistenti: Sig. Basile di Chieti e Sig. Dell’Arciprete di Vasto.

Ammoniti: 50′ Boccia (SP), 71′ Breit (SP), 78′ Mandelli (SP)
Espulsi

Note

Formazioni ufficiali Sassuolo-SPAL Primavera

SASSUOLO: Vitale, Flamingo, Zenelaj, Paz, D’Andrea, Mata, Aucelli, Miranda, Samele, Tourè, Abubakar.

SPAL: Magri, Bugaj, Csinger, Puletto, Breit, Sperti, Meneghini, Boccia, Yabre, Markhiyev, Ellertsson.

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

Bigica hellas sassuolo

Primavera, Bigica dopo Sassuolo-Hellas 3-2: “Servivano i tre punti a tutti i costi”

Il Sassuolo Primavera ha conquistato una vittoria per 3-2 contro l’Hellas Verona: con questi tre …