sabato , 25 Maggio 2024
diretta sassuolo inter primavera

FINALE Sassuolo-Inter Primavera 0-3: tris nerazzurro al Ricci

Benvenuti sulla diretta di Sassuolo-Inter, gara valida per la 12^ giornata di ritorno del Campionato Primavera 1. Il match è in programma oggi, venerdì 12 aprile alle ore 18, presso lo Stadio Ricci di Sassuolo. Canale Sassuolo vi racconterà tutte le emozioni del match contro l’Inter su questa pagina. A seguire, l’intervista a mister Emiliano Bigica. Forza Sasol!

Diretta Sassuolo-Inter Primavera

diretta sassuolo inter primavera

0-3

Unisciti al nostro canale WhatsApp!

19:50 – FINISCE QUI! L’Inter capolista sbanca il Ricci grazie ad una doppietta di Quieto e alla rete di Miconi.

93′ – Si attende solo il triplice fischio dell’arbitro: partita che ormai non ha più nulla da dire.

90′ – Cinque minuti di recupero.

87′ – Ultimi cambi per l’Inter: entrano Bovo e Diallo al posto di Stankovic e Owusu.

86′ – ⚽ GOL INTER! Ecco la pietra tombale sulla partita: Miconi sfonda su Minta, rientra sul mancino e spiazza Theiner, che resta impietrito. Gara chiusa al Ricci.

85′ – Doppio cambio per il Sassuolo: entrano Cardascio e Parlato per Knezovic e Falasca. Esordio in Primavera per Cardascio.

84′ – BALDARI! Doppio cross in area del Sassuolo, con Ravaioli prima e Knezovic poi: il pallone resta lì per Baldari, che conclude d’esterno mancando la sfera.

83′ – Ultimi minuti concitati di partita: il Sassuolo sta cercando il gol che riaprirebbe clamorosamente la contesa, l’Inter si difende con ordine.

80′ – L’Inter stava per commettere un pastrocchio: Miconi a porta sguarnita è costretto a mettere in corner per rimediare all’uscita scellerata di Calligaris.

76′ – Uno-due di prima tra Russo e Knezovic: la rasoiata del croato viene deviata in corner da Stante.

74′ – OCCASIONE SASSUOLO! Ecco la palla gol per Russo, che scarica in porta un diagonale velenoso ribattuto da Calligaris. L’intervento più importante però è quello di Alexiou, che evita il tap-in a porta vuota di Ravaioli.

73′ – Non è ancora iniziato l’assedio del Sassuolo, che ha voglia di recuperare la partita ma sta sbattendo su un’Inter quadrata e apparentemente inespugnabile.

70′ – Ripartenza veloce dell’Inter: Kamate va al tiro dalla lunetta dell’area trovando l’opposizione di Lopes.

68′ – Doppia sostituzione anche per Chivu: fuori Aidoo e Quieto per Miconi e De Pieri.

66′ – Doppio cambio per il Sassuolo, che cambia anche modulo: dentro Baldari e Ravaioli per Vedovati e Abubakar. Knezovic arretra come mezzala, Baldari andrà a giocare in tandem con Russo.

64′ – Forzato qui il tentativo da parte di Knezovic, alto di diversi metri rispetto alla traversa della porta difesa da Calligaris.

63′ – Sta continuando a premere l’Inter, non soddisfatta nonostante i due gol di vantaggio.

60′ – Si fa dura adesso per il Sassuolo, che ha mezz’ora più recupero per tentare una rimonta difficilissima contro la capolista.

57′ – RADDOPPIO INTER! Berenbruch semina il panico sulla trequarti ed imbuca per Quieto: colpo da biliardo del numero 11 che, con un pregevole tocco di punta, insacca alle spalle di Theiner per la seconda volta.

56′ – Disimpegno killer di Loeffen, che regala palla ad Owusu: servizio per Quieto, che si innamora del pallone e non tira come avrebbe potuto, per fortuna del Sassuolo.

55′ – Poche emozioni in questi primi dieci minuti di ripresa: il Sassuolo deve recuperare un gol di svantaggio.

54′ – Cambio nell’Inter: Chivu rileva saggiamente Spinaccé, al suo posto Zarate.

53′- Scontro fortuito tra Quieto e Spinaccé: in campo i sanitari nerazzurri.

53′ – Troppa fretta qui da parte di Vedovati: Cinquegrano si stava inserendo ma non poteva mai arrivare sulla palla.

49′ – Intervento in ritardo di Spinaccé su Loeffen: il numero 22 rischia il secondo giallo, l’arbitro lo redarguisce verbalmente.

47′ – Cinquegrano di testa cerca l’inserimento di Minta in area piccola: Calligaris la fa sua.

46′ – Subito un’opportunità per l’Inter: Quieto imbecca Berenbruch, buona lettura di Theiner che esce dai pali e la fa sua ai confini dell’area.

46′ – INIZIA LA RIPRESA! Muove palla il Sassuolo. Si ricomincia senza sostituzioni né per Bigica né per Chivu.

18:45 – FINE PRIMO TEMPO! Dopo un minuto di recupero, si chiude la prima frazione di gioco: l’Inter è in vantaggio sul Sassuolo grazie al gol al 38′ di Daniele Quieto.

45′ – L’ultima opportunità è per il Sassuolo: Knezovic finta il tiro e serve Falasca, che conquista e batte un corner. Nulla di fatto sull’angolo seguente: Russo commette carica sul portiere.

44′ – Lopes per Knezovic, come nel gol di sabato a Lecce: stavolta il rasoterra del croato è preda di Calligaris.

42′ – Occasione Sassuolo! Per due volte Russo serve benissimo Minta: prima il ghanese sbaglia la scelta, poi si attarda troppo permettendo a Berenbruch di sfilargli palla in scivolata.

40′ – L’Inter ci sta spiegando come fa ad essere capolista dalla prima giornata ad oggi: anche in una partita che ha sorriso per larghi tratti al Sassuolo, a sbloccarla è stata proprio l’Inter.

38′ – ⚽ GOL INTER! Passano in vantaggio gli ospiti con Daniele Quieto: sponda di Motta, finta di corpo e destro di prima intenzione di Quieto che termina in fondo al sacco, nonostante il tentativo di muro di Theiner.

36′ – C’è già un primo cambio a sorpresa per il Sassuolo: fuori un malconcio Caragea, dentro Minta.

34′ – Ancora Berenbruch! Stavolta il numero 14 sfodera il mancino, il proprio piede forte: la conclusione però è alta sulla traversa.

33′ – Occasione Inter! I nerazzurri stanno salendo d’intensità: destro dal limite di Berenbruch, una deviazione non manda fuori giri Theiner che si rifugia in corner.

32′ – Troppo lungo il suggerimento d’esterno di Russo per Vedovati. Il centravanti, dopo un buon inizio, sta toccando pochi palloni e vorrebbe contribuire molto di più.

28′ – Abubakar salva un gol già fatto! Prima il nigerino subisce tunnel da Berenbruch, ma poi è bravissimo a rinvenire su Motta già pronto per battere a rete.

26′ – Bello scavetto di Caragea per Falasca, che va via ad Aidoo: giallo per l’esterno nerazzurro.

24′ – Si fa vedere anche l’Inter, che muove palla da sinistra a destra in cerca di uno spiraglio che il Sassuolo non vuole concedere.

18′ – CARAGEA! L’Inter non ha preso le misure su Knezovic: libero sui 30 metri, il croato scucchiaia per Caragea, bloccato sul più bello da Stante. Sarà solo angolo per il Sassuolo.

15′ – Cinquegrano riceve palla, forse in posizione di fuorigioco, e calcia a giro di mancino: tentativo ambizioso da parte del terzino, che manca lo specchio.

13′ – Ristabilita la parità anche come ammonizioni: Knezovic ferma Kamate per evitare guai peggiori, giallo per il croato.

12′ – Spinaccé travolge Loeffen, che stava correndo verso l’area nerazzurra: punizione per il Sassuolo e giallo per il 22 ospite.

11′ – Ancora Caragea! Buona la sterzata, meno la conclusione di punta, che è un regalo a Calligaris.

10′ – Meglio il Sassuolo in questo avvio: Knezovic viene cercato sistematicamente dai compagni per la giocata ad effetto e finora non sta deludendo.

9′ – Occasione Sassuolo! Abubakar manda al bar Berenbruch con una finta e la passa a Knezovic: traccia interessante per Cinquegrano, che ha un controllo difficoltoso ma riesce comunque a scodellare in area. Tutto facile per Calligaris, che esce dai pali e la fa sua anticipando Vedovati.

7′ – Già tanti palloni toccati da Caragea, che prova a sbloccarsi: anche stavolta però arriva una palla persa con il tentato dribbling su Aidoo.

6′ – Falloso l’intervento di Cinquegrano su Quieto, match-winner dell’ultima partita dell’Inter. I nerazzurri sono ancora al primo posto in classifica, ma hanno dovuto far fronte a un filotto di ben quattro partite senza vittorie.

2′ – Russo apparecchia per Caragea, non altrettanto preciso nel servizio per Knezovic. Chiusura in scivolata di Stante.

1′ – Impietosi i due precedenti stagionali tra Sassuolo e Inter Primavera: 3-0 in amichevole estiva a Vipiteno, 4-0 a Milano nella gara d’andata. I neroverdi però vogliono invertire la rotta.

1′ – INIZIA SASSUOLO-INTER! Primo possesso per l’Inter. Casacca neroverde per il Sassuolo, terza maglia arancione per l’Inter.

17:58 – Viene osservato un minuto di silenzio per ricordare le morti per la strage di Suviana.

17:55 – Le squadre stanno facendo il loro ingresso in campo.

17:48 – Buona risposta di pubblico al Ricci, nonostante la programmazione di certo non comoda alle ore 18 di un venerdì.

17:46 – Riscaldamento terminato per il Sassuolo, si attarda qualche minuto in più l’Inter.

17:26 – Diramate le formazioni ufficiali di Sassuolo-Inter Primavera: nell’undici titolare, Bigica deve fare a meno degli infortunati Kumi, Leone, Pigati e Piantedosi e anche dello squalificato Bruno. Chance per Caragea dietro alle due punte, nell’undici titolare anche uno Knezovic in stato di grazia.

Tabellino Sassuolo-Inter Primavera

SASSUOLO-INTER 0-3

Reti: 38′ e 57′ Quieto (I), 86′ Miconi (I)

SASSUOLO (4-2-3-1): Theiner; Cinquegrano, Corradini, Loeffen, Falasca (85′ Parlato); Abubakar (61′ Ravaioli), Lopes; Vedovati (61′ Baldari), Knezovic (85′ Cardascio), Caragea (36′ Minta); Russo (C).

A disposizione: Scacchetti, Di Bitonto, Rovatti, Beconcini, Neophytou, Frangella.

Allenatore: Emiliano Bigica.

INTER: Calligaris, Stankovic (C) (87′ Bovo), Owusu (87′ Diallo), Kamate, Quieto (68′ De Pieri), Motta, Berenbruch, Stante, Spinaccé (54′ Zarate), Aidoo (68′ Miconi), Alexiou.

A disposizione: Raimondi, Cocchi, Stabile, Matjaz, Mazzola, Lavelli.

Allenatore: Cristian Chivu.

Arbitro: Sig. Pezzopane di L’Aquila.
Assistenti: Sig. Linari di Firenze e Sig. Bianchi di Pistoia.

Ammoniti: 12′ Spinaccé (I), 13′ Knezovic (S), 26′ Aidoo (I)
Espulsi:

Note:

Formazioni ufficiali Sassuolo-Inter Primavera

SASSUOLO: Theiner, Cinquegrano, Loeffen, Russo, Knezovic, Lopes, Abubakar, Caragea, Falasca, Corradini, Vedovati.

INTER: Calligaris, Stankovic, Owusu, Kamate, Quieto, Motta, Berenbruch, Stante, Spinaccé, Aidoo, Alexiou.

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

bigica atalanta sassuolo

Primavera, Bigica dopo Atalanta-Sassuolo 0-1: “Non abbiamo concesso nulla”

Il Sassuolo Primavera ha superato lo scoglio del primo turno playoff: contro l’Atalanta i neroverdi …