mercoledì , 20 novembre 2019
Home / Campionato / Diretta Sassuolo-Bologna: FINALE 3-1
la diretta sassuolo-bologna live

Diretta Sassuolo-Bologna: FINALE 3-1

Un saluto a tutti i tifosi neroverdi, benvenuti sulla diretta di Sassuolo-Bologna. Nella 12^ giornata di Serie A, il Sassuolo incontra il Bologna al Mapei Stadium di Reggio Emilia, CanaleSassuolo.it, come sempre, vi racconta il diretta live la sfida, a seguire tutte le dichiarazioni dei protagonisti.

Il Sassuolo vince il derby emiliano contro il Bologna con il punteggio di 3-1. Si è trattata di una gara a due facce: nel primo tempo le squadre non hanno offerto uno spettacolo esaltante, optando per un gioco dai ritmi bassi, sbloccato solo dalla prima marcatura di Caputo; nella ripresa, invece, la sfida si è accesa e sono fioccati gol ed occasioni: prima Boga raddoppia, poco dopo accorcia Orsolini ed infine Caputo mette il sigillo ai tre punti siglando il gol del definitivo 3-1. Leggi, di seguito, diretta e tabellino di Sassuolo-Bologna. Seguiranno le dichiarazioni dei protagonisti. ForzaSasol!

Diretta SASSUOLO-BOLOGNA: il LIVE

diretta sassuolo-bologna live

3 – 1

 

 

IL TABELLINO DI SASSUOLO-BOLOGNA:

Sassuolo-Bologna 3-1 

Marcatori: 34′ e 75′ Caputo (S), 68′ Boga (S), 70′ Orsolini (B)

SASSUOLO: Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Kyriakopoulos; Locatelli (77′ Bourabia), Magnanelli, Djuricic (61′ Traorè); Berardi (74′ Defrel), Caputo, Boga.
A disp: Russo, Turati, Muldur, Peluso, Piccinini, Tripaldelli, Duncan, Raspadori.
All. Roberto De Zerbi

BOLOGNA: Skorupski; Mbaye, Danilo, Bani, Krejci; Medel (61′ Dzemaili), Poli (82′ Schouten); Orsolini, Svanberg, Stov Olsen (54′ Sansone); Palacio.
A disp: Da Costa, Sarr, Denswil, Paz, Corbo, Juwara, Cangiano.
All. Miroslav Tanjga

Arbitro: Piccinini di Forlì
Assistenti: Galetto di Rovigo – Caliari di Legnago
Quarto Ufficiale: Fourneau di Roma 1
VAR: Rocchi di Firenze – Cecconi di Empoli

Ammoniti Medel (B), Danilo (B), Bani (B), Marlon (S), Traorè (S), Svanberg (B), Mbaye (B)

96′ FINISCE QUI dopo sei minuti di recupero, termina Sassuolo-Bologna con il risultato di 3-1 per i neroverdi, che si aggiudicano il derby emiliano. A decidere la sfida odierna Caputo, autore di una doppietta e Boga; nel Bologna ci ha provato Orsolini a tenere a galla i suoi, siglando il gol del momentaneo, ma vano 2-1.

89′ Sassuolo ancora pericoloso in contropiede: è Defrel a concludere, ma il portiere avversario devia in angolo un tiro potente ed insidioso

82′ Ultimo cambio anche per il Bologna: Schouten per Poli

78′ Nel Sassuolo Bourabia prende il posto di Locatelli

77′ Bologna in gol con Orsolini, ma il fuorigioco, confermato dal VAR, annulla tutto

75′ SASSUOLO GOOOOOOOL: ancora CAPUTOOOOO! I neroverdi allungano di nuovo con un gran gol di Caputo che in slalom elude la difesa avversaria e incrocia un tiro preciso sul secondo palo: 3-1

74′ Cambio nel Sassuolo: Defrel per Berardi

70′ Neanche il tempo di esultare che il Bologna accorcia le distanze con Orsolini: 2-1

68′ SASSUOLO GOOOOOOOL: raddoppia BOGAAAAA! Fasi di gara convulse: nel giro di un minuto prima il Bologna sfiora il pareggio, ma spreca un ghiotto contropiede grazie ad un incredibile recupero di Magnanelli, poi il Sassuolo raddoppia con un’incursione magistrale di Boga che sorprende la difesa ospite e fulmina il portiere: 2-0

66′ Il Sassuolo trova spazi in contropiede e va vicino al gol con Traorè, che da posizione defilata impegna il portiere del Bologna

61′ Nel Sassuolo Traorè rileva Djuricic, mentre negli ospiti Dzemaili prende il posto di Medel

60′ Occasione per il Sassuolo da calcio d’angolo: Locatelli anticipa tutti sul primo palo, ma la sua deviazione di testa termina alta

57′ Cartellino giallo per Marlon

55′ Bologna pericoloso con un’azione in velocità che libera al tiro Poli da dentro l’area: Consigli respinge in angolo

54′ Cambio nel Bologna: esce Skov Olsen ed entra Sansone

48′ Ammonito mister De Zerbi

21:48 Inizia la ripresa di Sassuolo-Bologna; parziale di 1-o per i neroverdi

48′ p.t. Termina qui il primo tempo di Sassuolo-Bologna, sul punteggio di 1-0. Per ora decide la rete siglata al 34′ da Caputo. Partita non spettacolare, che il Sassuolo ha messo sui binari giusti sfruttando una maggiore presenza in fase offensiva e una buona dose di cinismo

45′ L’arbitro concede tre minuti di recupero, dovuti al consueto controllo “silenzioso” del VAR dopo il gol

34′ SASSUOLO GOOOOOOL: la sblocca CAPUTOOOO! Azione prolungata del Sassuolo che prima libera Locatelli al tiro, respinto dal portiere ospite, sull’immediato sviluppo dell’azione segna Caputo: 1-0

25′ Se ne è andata la prima metà del primo tempo: punteggio bloccato sullo 0-0, nonostante un paio di occasioni (non clamorose) per parte

20′ Consigli costretto a rincorrere un maldestro retropassaggio e a buttare il pallone in angolo per evitare guai peggiori. Dal corner ancora Consigli impegnato per respingere il velenoso pallone di Orsolini calciato dalla bandierina

17′ Ancora il Bologna che tenta di impensierire Consigli: è il turno di Orsolini, che da fuori area tira debolmente

13′ Il Bologna si fa vedere in avanti con un tiro da fuori area mal calibrato di Palacio

9′ Ci prova il Sassuolo in contropiede, egoista Caputo che tenta un tiro murato dalla difesa ospite, invece di servire un meglio posizionato Berardi

7′ La prima incursione degna di nota è di Boga: conclusione debole bloccata dal portiere ospite

5′ Fase iniziale di studio e poco spettacolare

Ore 20:45 Inizia Sassuolo-Bologna: si parte!

Ore 20:30 Mancano 15 minuti all’inizio della partita Sassuolo-Bologna. Intenso pre partita, caratterizzato dalla premiazione di Duncan e da un toccante omaggio delle tifoserie in ricordo dei tre Vigili del Fuoco venuti a mancare tragicamente nei giorni scorsi, mentre prestavano il loro servizio alla comunità.

Prima del fischio d’inizio del match, una delegazione governativa e diplomatica del Ghana premierà il calciatore neroverde Alfred Duncan per i suoi meriti in ambito sportivo ed umanitario. La società del Sassuolo ricambierà consegnando, nella figura dell’A.D. Carnevali, una maglia dello stesso Duncan all’Ambasciatore ghanese in Italia: un importante segnale di amicizia e fratellanza fra popoli e culture, nel segno dello sport.

Ore 20:15 Mancano circa 30 minuti all’inizio del derby emiliano ed ecco le formazioni ufficiali di Sassuolo-Bologna:

SASSUOLO: Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Kyriakopoulos; Locatelli, Magnanelli, Djuricic; Berardi, Caputo, Boga. All:. De Zerbi. A disposizione: Turati, Russo, Duncan, Defrel, Peluso, Muldur, Raspadori, Traorè, Tripaldelli, Piccinini, Bourabia.

BOLOGNA: Skorupski; Mbaye, Bani, Danilo, Krejci; Medel, Poli; Orsolini, Svanberg, Skov Olsen; Palacio. All.: Mihajlovic (in panchina sostituito da Tanjga). A disposzione: Da Costa, Sarr, Denswil, Paz, Sansone, Corbo, Juwara, Cangiano, Schouten, Dzemaili.

La diretta di Sassuolo-Bologna inizierà alle ore 19:30

Le probabili formazioni si Sassuolo-Bologna

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Romagna, Peluso, Kyriakopoulos; Djuricic, Magnanelli, Duncan; Berardi, Caputo, Boga.
Allenatore: Roberto De Zerbi.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Denswil, Krejci; Medel, Poli; Orsolini, Dzemaili, Sansone; Palacio.
Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

Le designazioni arbitrali di Sassuolo-Bologna

A dirigere il derby Sassuolo-Bologna sarà il Sig. Marco Piccinini della Sezione AIA di Forlì. Assistenti sono stati designati il Sig. Galetto di Rovigo e il Sig. Caliari di Legnago. Quarto Ufficiale il Sig. Fourneau di Roma 1. Sono stati designati in qualità di assistenti VAR il Sig. Rocchi di Firenze e il Sig. Cecconi di Empoli.

Sassuolo-Bologna, parlano gli allenatori

Roberto De Zerbi: “Il Bologna è una squadra con un’identità forte, unisce buone individualità ad un collettivo solido. Essendo però innamorato dei miei calciatori, penso a cosa potrebbero fare loro per impensierire gli avversari. Il Bologna è un’altra di quelle squadre che meriterebbero più punti di quelli che hanno: non è stato venduto nessuno durante il mercato estivo, rispetto alla scorsa stagione si sono rinforzati”. Leggi la conferenza pre partita Sassuolo-Bologna

Emilio De Leo: “Sassuolo e Bologna sono due squadre che avrebbero voluto raccogliere qualcosa in più. Il Sassuolo sta facendo un bel calcio e come noi ha bisogno di raccogliere qualche punto in più per trovare sicurezza ed equilibrio, questo fa parte del processo di crescita di una squadra. Conosciamo bene la mentalità di Roberto De Zerbi, e anche noi siamo coerenti con quello che facciamo, perchè l’arma che può fare la differenza è la coerenza“.

roberto de zerbi Sassuolo allenatore

Gli OPTA Facts di Sassuolo-Bologna – focus calciatori

Sassuolo

Domenico Berardi ha realizzato sette gol in questo campionato in nove partite; in tutta la scorsa Serie A l’attaccante del Sassuolo aveva segnato otto reti in 35 match. L’attaccante del Sassuolo ha trasformato contro il Bologna il suo primo rigore al Mapei Stadium, contribuendo alla prima vittoria della storia del Sassuolo in Serie A (2-1, ottobre 2013). Quello resta il suo unico gol contro gli emiliani nel massimo campionato (sei partite dopo quella).

Jeremie Boga ha trovato uno dei suoi cinque gol in Serie A nell’unico match giocato contro il Bologna nel massimo campionato (a marzo). Boga è diventato nell’ultimo turno il giocatore che ha completato più dribbling in questo campionato (36), pur avendo collezionato solo nove presenze finora.

L’unico gol di Marlon in Serie A è arrivato al Mapei Stadium contro il Bologna, nel match d’andata dello scorso campionato.

Nel Sassuolo assente per squalifica l’unico giocatore di movimento sempre utilizzato da De Zerbi in queste prime 10 partite del Sassuolo: Pedro Obiang.

Alfred Duncan è stato allenato da Sinisa Mihajlovic: nella stagione 2014/15 alla Sampdoria (26 presenze e una rete).

Francesco Caputo ha segnato lo stesso numero di gol (tre) messi a referto nelle prime otto presenze dello scorso campionato con la maglia dell’Empoli; al Bologna ha realizzato una rete, nella gara casalinga della scorsa Serie A.

Bologna

Blerim Dzemaili ha segnato tre reti contro il Sassuolo in campionato (due proprio al Mapei Stadium), solo contro il Torino il centrocampista del Bologna ha realizzato più gol in Serie A (cinque).

I quattro gol di Roberto Soriano con il Bologna in campionato sono tutti arrivati allo stadio Dall’Ara – l’ultima rete in trasferta in Serie A del centrocampista italiano risale a marzo 2016 (Verona-Sampdoria con i blucerchiati).

Ibrahima Mbaye ha preso parte attiva a due gol (una rete, un assist) contro il Sassuolo, andando a segno nel match d’andata dello scorso campionato: solo contro la Sampdoria il difensore conta più partecipazioni a reti in Serie A (tre gol e un assist).

Andrea Poli vanta due gol contro il Sassuolo, contro nessuna squadra ne ha realizzati di più in Serie A; le due reti sono arrivate però entrambe in match casalinghi. Poli ha militato nel 2008/09 nel Sassuolo, collezionando 32 presenze e cinque gol con gli emiliani in Serie B; il primo gol nella serie cadetta per il centrocampista è arrivato proprio in neroverde (ottobre 2008).

Nicola Sansone ha collezionato 84 presenze e 17 gol in Serie A con la maglia del Sassuolo, stabilendo in neroverde il record personale di gol in un singolo campionato italiano (sette nel 2015/16). Sansone è l’unico giocatore di movimento del Bologna ad essere partito titolare in tutte le 11 prime giornate di questo campionato.

L’attaccante del Bologna, Rodrigo Palacio, ha segnato tre gol in Serie A contro il Sassuolo, tutti sono arrivati nelle cinque presenze al Mapei Stadium.

Nelle ultime otto partite in Serie A, Riccardo Orsolini non ha segnato e ha fornito un solo assist, dopo che aveva partecipato attivamente a sette gol nelle precedenti otto presenze in campionato (quattro reti, tre assist).

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Gandolfi

Gabriele Gandolfi
Studente di Giurisprudenza, vive a Sassuolo e tifa Sassuolo, al Mapei è una presenza fissa. Scrive di calcio per passione e lo fa solo sulle nostre pagine.

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Lazio: dove vedere la partita in TV e info prevendita biglietti

Archiviata la pausa Nazionali, il Sassuolo tornerà in campo domenica 24 novembre alle 15 contro …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi