lunedì , 22 Aprile 2024
diretta roma sassuolo
foto: sassuolocalcio.it

FINALE. Roma-Sassuolo 1-0: rileggi cronaca in diretta, formazioni ufficiali e tabellino dall’Olimpico

Benvenuti sulla diretta di Roma-Sassuolo, gara valida per la 29^ giornata di Serie A. Il match è in programma oggi, domenica 17 marzo alle ore 18, presso lo Stadio Olimpico di Roma. Canale Sassuolo vi racconterà tutte le emozioni del match contro la Roma su questa pagina. A seguire, l’ampio post-partita con pagelle, dichiarazioni e commenti. Forza Sasol!

Diretta Roma-Sassuolo

diretta roma sassuolo

1-0

FINALE. Sassuolo sconfitto di misura a Roma in una partita piuttosto avara di emozioni. A mandare i padroni di casa in vantaggio è un gol dell’ex Lorenzo Pellegrini al 50′. Sassuolo vicino al pareggio all’80’ con un autopalo colpito da Llorente su un tentativo di cross di Bajrami.

90′: Saranno 4 i minuti di recupero.

90′: Ammonito Erlic per un fallo su Azmoun.

89′: Cartellino giallo per Azmoun per un fallo a centrocampo che ha interrotto l’azione neroverde.

88′: Ancora Consigli su Baldanzi, che tenta la conclusione dall’interno dell’area.

85′: Ultime sostituzioni. Fuori Lukaku ed El Shaarawy per Azmoun e Huijsen. Nel Sassuolo fuori Viti, dentro Tressoldi.

84′: Laurienté arriva alla conclusione. Mancini ci mette il piede.

83′: Volpato e Boloca arrivano nell’area avversaria, ma la Roma è piazzata e sta facendo catenaccio.

80′: ROMA VICINA ALL’AUTOGOL. Bajrami mette dentro un cross per Mulattieri, Llorente ci arriva con la punta del piede e colpisce il palo. Viti non riesce ad andare al tiro.

79′: Ballardini tenta un ulteriore cambio: fuori Pinamonti, dentro Mulattieri, fuori Racic, dentro Bajrami.

75′: CONSIGLI ANCORA PROVVIDENZIALE. Baldanzi arriva al tiro a ridosso dell’area piccola, il portierone neroverde blocca in due tempi.

73′: Lukaku sorprende tutti e giunge al tiro davanti alla porta di Cosnigli. Erlic in scivolata non ci arriva. La conclusione termina alta sopra la traversa.

72′: Pinamonti resta a terra dopo uno scontro con Llorente. Il numero 9 del Sassuolo lamenta il fallo. Nel frattempo due cambi per i neroverdi: dentro Volpato e Boloca al posto di Obiang e Defrel.

70′: Doppio cambio per la roma. Fuori Aouar e Karsdorp per Baldanzi e Celik.

67′: Obiang prova di nuovo il tiro, un difensore rimpalla. Ci prova anche Racic ma Svilar para in uscita.

64′: Laurienté tenta il dribbling al limite dell’area ma inciampa sul pallone e si fa portar via la sfera dai difensori avversari.

61′: Svilar chiude la porta a Laurienté: il numero 45 si rende protagonista di un dribbling sulla sinistra che arriva faccia a faccia con il portiere avversario, che però respinge il suo tentativo.

59′: Primo giallo della partita. Ammonito Lorenzo Pellegrini per una scivolata assassina sull’ex compagno di squadra Gregoire Defrel. Pellegrini era diffidato e salterà la prossima partita per squalifica.

57′: Buona intesa tra Laurienté e Pinamonti. Il francese serve il numero 9 che ricambia fornendo un assist e facendo arrivare il 45 al tiro. Deviato da un difensore in corner. Sul calcio d’angolo, Svilar arriva sul colpo di testa di Racic.

56′: Erlic regala un calcio d’angolo alla Roma. Interviene di testa su un calcio di punizione e la spedisce sul fondo invece di spazzare in avanti. Sul corner è Llorente a colpire di testa, mancando il pallone.

52′: Laurienté prova un cross nell’area avversaria, Svilar capisce tutto e anticipa Pinamonti.

50′: ROMA IN VANTAGGIO: è l’ex di turno, il capitano giallorosso Lorenzo Pellegrini a firmare il vantaggio dei padroni di casa con un destro dalla distanza.

48′: Consigli arriva su un pallone vagante in area, dopo un batti e ribatti pericoloso tra Lukaku ed El Shaarawy, ma quest’ultimo era in posizione irregolare.

46′: Si ricomincia a giocare con le stesse formazioni del primo tempo, un solo cambio finora: nella Roma Spinazzola ha lasciato il posto ad Angeliño per un problema al flessore della coscia destra.

Ore 19.05. COMINCIA IL SECONDO TEMPO DI ROMA-SASSUOLO: continua a seguire il match in diretta su CanaleSassuolo.it

FINE PRIMO TEMPO. Roma e Sassuolo finiscono la prima metà di gioco a reti bianche. Poche azioni notevoli da entrambe le parte e solo un paio di brividi per Consigli.

45’+1: Racic resta a terra dopo un contatto in salto con Mancini. Il giocatore sofferente viene soccorso dai sanitari neroverdi.

45’+1: Lukaku ancora vicino al gol. Il belga sovrasta Ferrari su cross di Pellegrini e mette di testa di poco a lato.

45′: Saranno due i minuti di recupero.

45′: Ferrari salva a Consigli battuto su un colpo di testa di Llorente su calcio di punizione.

42′: Un po’ di rimpalli nell’area neroverde, Cristante arriva al tiro, deviato da Erlic. Consigli para senza problemi.

40′: El Shaarawy ancora su Pedersen, viene dato il corne al Sassuolo ma il giocatore neroverde era in fuorigioco. Proteste di Svilar.

37′: Cambio per la Roma: fuori Spinazzola, dentro Angeliño per un problema fisico del terzino della Nazionale.

34′: Pellegrini innesca Spinazzola che crossa al centro. Consigli salta e blocca senza problemi.

32′: El Shaarawy toglie una palla dai piedi di Pedersen pronto a crossare, in corsa verso l’area avversaria.

31′: Consigli raccoglie in due tempi, ostacolato da Mancini un cross alto diretto al giocatore giallorosso.

28′: Llorente prova un passaggio per Karsdorp in corsa che, però, inaspettatamente si ferma, regalando la rimessa laterale al Sassuolo.

27′: Viti protegge palla su Karsdorp inducendolo a commettere fallo, evitandogli di lanciare per un compagno.

25′: Erlic rimane a terra nell’area avversaria dopo uno scontro con Lukaku. Non sembrano esserci gli estremi per il rigore.

24′: Fuga di Laurienté sul centro-sinistra, Pinamonti in supporto attendeva il pallone ma il cross è arrivato troppo tardi. A deviarlo c’erano i difensori avversari.

23′: Matheus Henrique è a terra, sono dovuti entrare i sanitari del Sassuolo per una botta al collo subita durante uno scontro con Cristante.

22′: Pedro Obiang tenta il tiro dal limite dell’area, provando a sorprendere Svilar. Il pallone è sbilenco.

21′: Obiang entra in scivolata su un cross basso di Karsdorp e lancia il contropiede, sul quale Viti viene atterrato nella tre quarti avversaria.

19′: Matheus Henrique inciampa sul pallone e mette fine ad una bella azione nata dall’ennesimo recupero di Defrel e Uros Racic.

17′: Ferrari si inserisce in una triangolazione tra Pellegrini, El Shaarawy e Lukaku e spazza lontano dall’area.

15′: Laurienté prova a mettere un cross all’interno dell’area ma la punta del piede di un avversario alza il pallone a campanile.

13′: Botta alla testa per Pinamonti per via di un colpo subito durante un salto insieme a Llorente. Il gioco si ferma per qualche secondo, per accertarsi delle condizioni del numero 9.

10′: Ancora Racic che prova un lancio per Pinamonti, Svilar ci arriva prima del numero 9.

7′: Matheus Henrique atterrato da Mancini a centrocampo. Il brasiliano resta a terra per una botta al naso. Nessun provvedimento nei confronti del giocatore giallorosso.

6′: Racic prova a rilanciare Pinamonti dopo aver fermato una sortita di El Shaarawy al limite dell’area. Troppo debole il pallone per l’ariete neroverde che non ci arriva.

5′: Spinazzola serve Lukaku che arriva ad un passo da Consigli, sovrastando Ferrari e colpendo di testa. Palla di poco a lato.

4′: Gian Marco Ferrari mette fuori un filtrante basso arrivato dalla sinistra, lanciando il contropiede.

2′: Tanto palleggio sia da una parte che dall’altra, nessuna delle due formazioni sembra volersi sbilanciare per prima.

Ore 18.01: Comincia Roma-Sassuolo, Lorenzo Pellegrini e Gian Marco Ferrari si sono scambiati i gagliardetti. Roma in classica divisa giallorossa, Sassuolo in maglia bianca con richiami neroverdi.

Ore 17:45: Siamo pronti a partire con la diretta di Roma-Sassuolo. In campo rivediamo Pedro Obiang, schierato da titolare dal primo minuto da Davide Ballardini. A sinistra, come terzino al posto dello squalificato Doig, ci sarà Mattia Viti.

Unisciti al nostro canale WhatsApp!

Formazioni ufficiali Roma-Sassuolo

ROMA: Svilar, Karsdorp, Mancini, Llorente, Spinazzola, Cristante, Paredes, Pellegrini, Aouar, El Shaarawy, Lukaku

SASSUOLO: Consigli, Pedersen, Erlic, Ferrari, Viti, Obiang, Racic, Henrique, Defrel, Pinamonti, Laurienté

Tabellino Roma-Sassuolo

ROMA-SASSUOLO 1-0

Reti: 50′ Pellegrini (R)

ROMA: Svilar, Karsdorp (dal 70′ Celik), Mancini, Llorente, Spinazzola (dal 37′ Angeliño), Cristante, Paredes, Pellegrini, Aouar (dal 70′ Baldanzi), El Shaarawy (dal 85′ Huijsen), Lukaku (dal 85′ Azmoun).
A disposizione: Rui Patricio, Boer, Ndicka, Bove, Zalewski, Pisilli, Abraham, Joao Costa
Allenatore: Daniele De Rossi.

SASSUOLO: Consigli, Pedersen, Erlic, Ferrari, Viti (dal 86′ Tressoldi), Obiang (dal 72′ Volpato), Racic (dal 79′ Bajrami), Henrique, Defrel (dal 72′ Boloca), Pinamonti (dal 79′ Mulattieri), Laurienté
A disposizione: Pegolo, Cragno, Missori, Kumbulla, Lipani, Ceide.
Allenatore: Davide Ballardini.

Arbitro: Sig. Manganiello di Pinerolo.
Assistenti: Sig. Bindoni di Venezia e Sig. Tegoni di Milano.
IV Uomo: Sig. Collu di Cagliari.
VAR: Sig. Sozza di Seregno e Sig. Abisso di Palermo.

Ammoniti: Pellegrini (R), Amzoun (R), Erlic (S)
Espulsi:

Recupero 1° Tempo: 2 minuti
Recupero 2° Tempo: 4 minuti

Note: all’80’ palo colpito dal Sassuolo su respinta di Llorente.

I precedenti

Roma-Sassuolo conta 21 precedenti tutti in Serie A. Si contano 21 vittorie della Roma, 9 pareggi e solo 2 vittorie del Sassuolo. Bomber dell’incontro è Edin Dzeko, che ha segnato 5 gol contro il Sassuolo. Entrambe le squadre vanno in gol da sei incontri di fila.

Nelle 10 partite disputate all’Olimpico si contano solo 4 vittorie della Roma, 5 pareggi e una vittoria del Sassuolo. L’ultima partita – la sola sconfitta giallorossa – si è disputata il 12 marzo 2023 e terminò 3-4 per i neroverdi, con doppietta di Laurienté, gol di Berardi e di Pinamonti. Per la Roma, a segnare furono Zalewski, Dybala e Wijnaldum.

Quella di domenica sarà la prima di Daniele De Rossi contro il Sassuolo e contro Ballardini. Quest’ultimo, in quattordici gare contro la Roma, conta 5 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte.

Questi gli highlights dell’andata:

Probabili formazioni

ROMA (4-3-3): Svilar; Celik, Mancini, N’Dicka, Angelino; Cristante, Paredes, Pellegrini; Dybala, Lukaku, El Shaarawy.

A disposizione: Rui Patricio, Boer, Huijsen, Spinazzola, Llorente, Karsdorp, Bove, Zalewski, Baldanzi, Aouar, Azmoun.

Allenatore: Daniele De Rossi.

Ballottaggi: N’Dicka-Llorente 55%-45%.

Indisponibili: Abraham, Kristensen, Smalling (in dubbio), Renato Sanches (in dubbio).

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Pedersen; Racic, Matheus Henrique; Defrel, Bajrami, Laurienté; Pinamonti.

A disposizione: Cragno, Pegolo, Kumbulla, Tressoldi, Missori, Lipani, Obiang, Boloca, Castillejo, Volpato, Ceide, Mulattieri.

Allenatore: Davide Ballardini.

Ballottaggi: Matheus Henrique-Boloca 40%-60%.

L’arbitro

Sarà il Sig. Gianluca Manganiello della sezione AIA di Pinerolo l’arbitro di Roma-Sassuolo, gara in programma domenica 17 marzo alle ore 18 allo Stadio Olimpico di Roma e valevole per la 29esima giornata di Serie A. A coadiuvarlo ci saranno il Sig. Daniele Bindoni di Venezia e il Sig. Alberto Tegoni di Milano. Il IV uomo sarà il Sig. Giuseppe Collu di Cagliari. Al VAR ci sarà il Sig. Simone Sozza di Seregno, coadiuvato dal Sig. Rosario Abisso di Palermo.

Roma-Sassuolo in tv

Roma-Sassuolo sarà trasmessa su Dazn. La partita sarà visibile a partire dalle ore 18. La telecronaca della gara è affidata a Riccardo Mancini, con commento tecnico di Manuel Pasqual.

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Lecce 0-3

Sassuolo-Lecce 0-3: niente alibi, potrebbe essere troppo tardi

Sassuolo-Lecce 0-3. Male, malissimo. Una sfida che non doveva finire così. Anzi. Non sarebbe mai …