mercoledì , 21 Febbraio 2024
diretta milan sassuolo primavera
foto: sassuolocalcio.it

FINALE Milan-Sassuolo Primavera 3-3: rimonta neroverde a Vismara

Benvenuti sulla diretta di Milan-Sassuolo, gara valida per la 21^ giornata del Campionato Primavera 1. Il match è in programma oggi, sabato 10 febbraio alle ore 13, presso il Centro Sportivo Vismara di Milano. Canale Sassuolo vi racconterà tutte le emozioni del match contro il Milan su questa pagina. A seguire, l’intervista a mister Emiliano Bigica. Forza Sasol!

SEGUI TUTTI I RISULTATI DELLA 21^ GIORNATA SU MONDO PRIMAVERA!

Diretta Milan-Sassuolo Primavera

diretta milan sassuolo primavera

3-3

Unisciti al nostro canale WhatsApp!

14:52 – FINISCE QUI! Rimonta assurda del Sassuolo Primavera, che ribalta la partita da 3-0 a 3-3 e strappa un punto al Vismara contro il Milan. I rossoneri vanno sul 3-0 già all’intervallo con doppio Camarda e Sia: il risultato perdura senza particolari scossoni fino all’84’, quando Russo fa partire la rimonta poi conclusa da Vedovati e Knezovic. E’ un punto preziosissimo per il Sassuolo, che sale a quota 34 in classifica.

91′ – Russo crossa per Kumi, Vedovati lo anticipa togliendogli la possibilità di battere a rete. Finale al cardiopalma al Vismara: il Sassuolo non è affatto sazio.

90′ – Quattro minuti di recupero.

90′ – ⚽ GOOOOOOOOOOLLLL SASSUOLOOOOOOOOOOOOOO! CHE STA SUCCEDENDO AL VISMARA? Pareggia Knezovic con un mancino dal limite dell’area che non lascia scampo a Nava. Rimonta incredibile del Sassuolo.

88′ – ⚽ GOOOOOOOLLL SASSUOLOOOO! Incredibile epilogo di partita al Vismara: il Sassuolo segna ancora con un diagonale di Vedovati. C’è ancora tempo per fare l’impresa!

87′ – Piantedosi subentra a Falasca: è questo l’ultimo cambio per Bigica.

84′ – ⚽ GOL SASSUOLO! Recupero palla confezionato da Vedovati che, con un morbido lob, serve benissimo Russo. Il colpo di testa del numero 9 è addosso a Nava, che non riesce ugualmente ad evitare il gol.

84′ – Cambio per il Sassuolo: fuori Leone, dentro Rovatti.

83′ – Lancio lungo di Knezovic per Cinquegrano, scavalcato dalla traiettoria del pallone.

80′ – Doppio cambio per il Milan: entrano Perera e Cappelletti per Bartesaghi e Bakoune.

79′ – Ammonito Knezovic.

78′ – Il Milan sta addormentando la partita, con ottimi risultati.

73′ – Altre due sostituzioni per Abate, che rileva gli autori dei due gol: fuori Camarda e Sia, dentro Simmelhack e Liberali.

72′ – Non c’è un attimo di respiro: prima Scotti viene fermato da Theiner, poi Kumi dall’altro lato calcia di punta trovando l’opposizione di Nava.

71′ – Sponda di Cinquegrano per Russo, che manca la bordata di prima da ottima posizione.

68′ – Cambia anche il Milan: fuori l’ammonito Malaspina, dentro Bonomi.

66′ – Doppio cambio per Bigica: fuori Parlato e Lopes, dentro Cinquegrano e Knezovic.

64′ – Il Milan sta controllando il triplo vantaggio ottenuto nel primo tempo.

64′ – Ammonito Parlato per un fallo tattico su Malaspina.

60′ – VEDOVATI! Iniziativa personale dell’ex Inter, che passa in mezzo a Nsiala e Bartesaghi con un bellissimo dribbling, apre il compasso e cerca il palo più lontano. Palla fuori di un niente.

57′ – Si vede il Sassuolo con un cross di Vedovati: sulla sponda di Leone è bravissimo Malaspina a spazzare. Prezioso in entrambe le fasi, il centrocampista rossonero.

56′ – SCOTTI! Il Milan fa paura quando riparte: Scotti ha tempo e modo per calciare da dentro l’area, impegnando Theiner in due tempi.

55′ – BRUNO! Il trequartista impegna a terra Nava sul servizio di Vedovati, ma era in posizione di fuorigioco. Il Sassuolo sta attaccando con tutti gli effettivi.

53′ – Il terreno del Vismara si è fatto un po’ pesante, soprattutto nella zona centrale: la pioggia caduta su Milano ha inciso sulle condizioni del campo.

50′ – Azione prolungata del Sassuolo, che non si è affatto dato per vinto: sul pallone c’è Leone.

48′ – Ammonito Bartesaghi per un’entrata in ritardo su Corradini.

46′ – INIZIA LA RIPRESA! C’è un cambio nel Sassuolo: entra Vedovati, esce Caragea.

13:49 – FINE PRIMO TEMPO! Si chiude la prima frazione di gioco al Vismara: il Milan conduce per 3-0 grazie alle reti di Camarda (doppietta) e Sia. Il Sassuolo non sta giocando male, ha creato qualche presupposto per segnare, ma è costretto ugualmente ad inseguire.

45+2′ – ⚽ GOL MILAN! Proprio sullo scadere del primo tempo arriva il tris firmato ancora da Francesco Camarda, in gol con una bellissima conclusione al volo. Passivo severissimo per il Sassuolo dopo i primi 45 minuti.

45′ – Concessi due minuti di recupero.

44′ – Leone punta Bakoune, bravissimo a leggere le intenzioni del numero 10 neroverde: si perde nel nulla un’altra opportunità del Sassuolo.

43′ – RUSSO! Sterzata e destro a giro del cannoniere neroverde, nessun problema per Nava.

39′ – PARLATO! Reagisce subito il Sassuolo: cross dalla destra di Kumi per Russo, sponda per Parlato e conclusione di controbalzo mancino. Nava para in due tempi.

37′ – ⚽ GOL MILAN! Raddoppio rossonero con Diego Sia, che insacca sul secondo palo il cross del solito Bakoune, un autentico fattore in questo primo tempo. Si mette in salita per il Sassuolo.

36′ – CARAGEA! Cross di Falasca per il numero 24, che non si coordina al meglio e manda alto da ottima posizione.

35′ – Grosso rischio corso dal Sassuolo: Theiner esce coi pugni sul cross di Bakoune, la palla resta lì e per poco non viene colpita in rovesciata da un giocatore del Milan.

31′ – Ammonito Malaspina per un’entrata a martello su Leone.

30′ – ⚽ GOL MILAN! Camarda apre il piattone e trova l’angolino basso, Theiner intuisce ma non può nulla.

29′ – RIGORE MILAN! Molto dubbio il rigore concesso al Milan: Camarda difende palla da Corradini, Kumi arriva da davanti pizzicando la sfera. L’arbitro non ha dubbi e concede la massima punizione al Diavolo.

27′ – Graziato Lopes, che ha trattenuto vistosamente Scotti: richiamo verbale per il francese, a rischio ammonizione.

26′ – Fase di studio per entrambe le squadre: il Sassuolo sta lavorando molto in pressione, dove ha già recuperato diversi palloni interessanti. Il Milan invece cerca di uscire dal basso, costruendo opportunità da gol.

21′ – Leone vince un rimpallo ma sbaglia il servizio decisivo per il compagno: irraggiungibile il suo passaggio per Caragea.

19′ – Russo cerca astutamente il calcio d’angolo, bloccato com’era da due difensori, senza riuscire nell’intento. Rimessa dal fondo per il Sassuolo.

16′ – BAKOUNE! Il terzino rossonero, trovatosi centralmente, conclude in porta impegnando Theiner. Nel proseguo dell’azione, è l’altro terzino Bartesaghi, sempre da posizione centrale, a cercare la conclusione: nessun problema stavolta per Theiner, che vede il pallone uscire a lato.

14′ – Sta prendendo coraggio il Milan, che si vede dalle parti di Theiner prima con un tiro-cross di Bartesaghi, poi con una improbabile conclusione di spalla di Scotti.

11′ – BRUNO! CHE OCCASIONE PER IL SASSUOLO! Fa tutto bene Kumi, tenendo a distanza Nsiala e Parmiggiani: il servizio per Bruno è perfetto, meno la conclusione di prima del trequartista, fresco di convocazione in Nazionale U19.

9′ – Sia imbuca per Scotti: il pallone prende velocità rimbalzando sul manto erboso del Vismara, facilitando l’uscita di Theiner.

8′ – Ha iniziato con un buon piglio il Sassuolo, che sta schiacciando il Milan nella propria trequarti campo.

6′ – CARAGEA! Prima un corner di Bruno per Loeffen, poi il cross dall’altro lato di Falasca per Caragea, in gol domenica contro il Torino: qui il romeno sbaglia il controllo e si perde sul fondo.

5′ – Il Sassuolo si costruisce una buona opportunità sulla destra: Kumi e Bruno lanciano Parlato che, con dopo un mezzo inciampo, conquista un corner.

4′ – Corradini anticipa Camarda, che gli frana addosso: dovrà essere bravo Corra, insieme a Loeffen, ad arginare uno dei centravanti più promettenti del calcio italiano e non solo.

4′ – Il Sassuolo si gioca tantissimo in questa partita: i neroverdi vogliono vendicare la meritata sconfitta per 2-0 del Ricci.

3′ – BRUNO! Erroraccio in impostazione di Nava, Russo ne approfitta servendo il meglio posizionato Bruno, che calcia come viene. Il pallone è centrale, lo stesso Nava può rimediare al proprio errore.

1′ – INIZIA MILAN-SASSUOLO PRIMAVERA!

12:31 – Diramate le formazioni ufficiali di Milan-Sassuolo Primavera: Russo torna al centro dell’attacco dopo la squalifica, a scapito di Neophytou. E’ questo l’unico cambio di formazione di Bigica rispetto all’undici che ha schiantato il Torino domenica scorsa. Dall’altra parte, il Milan è reduce dal 3-1 in esterna a Cagliari: Abate ripropone il trio delle meraviglie Scotti-Sala-Sia alle spalle del baby Camarda.

Tabellino Milan-Sassuolo Primavera

MILAN-SASSUOLO 3-3

Reti: 30′ rig. e 45+2′ Camarda (M), 37′ Sia (M), 84′ Russo (S), 88′ Vedovati (S), 90′ Knezovic (S)

MILAN (4-2-3-1): Nava; Bakoune (80′ Cappelletti), Nsiala, Parmiggiani, Bartesaghi (80′ Perera); Stalmach (C), Malaspina (68′ Bonomi); Scotti, Sala, Sia (73′ Simmelhack); Camarda (73′ Liberali).

A disposizione: Raveyre, Paloschi, Mancioppi, Tezzele, Batistini, Lamorte.

Allenatore: Ignazio Abate.

SASSUOLO (4-3-1-2): Theiner; Parlato (66′ Cinquegrano), Corradini, Loeffen, Falasca (87′ Piantedosi); Kumi (C), Lopes (66′ Knezovic), Leone (84′ Rovatti); Bruno; Caragea (46′ Vedovati), Russo.

A disposizione: Scacchetti, Piantedosi, Di Bitonto, Okojie, Beconcini, Neophytou, Ravaioli.

Allenatore: Emiliano Bigica.

Arbitro: Sig. Sacchi di Macerata.
Assistenti: Sig. Munerati di Rovigo e Sig. Galigani di Sondrio.

Ammoniti: 31′ Malaspina (M), 48′ Bartesaghi (M), 64′ Parlato (S), 79′ Knezovic (S)
Espulsi:

Note:

Formazioni ufficiali Milan-Sassuolo Primavera

MILAN: Nava, Bakoune, Bartesaghi, Malaspina, Nsiala, Stalmach, Camarda, Sia, Parmiggiani, Scotti, Sala.

SASSUOLO: Theiner, Loeffen, Kumi, Russo, Leone, Lopes, Bruno, Caragea, Falasca, Corradini, Parlato.

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

Bigica hellas sassuolo

Primavera, Bigica dopo Sassuolo-Hellas 3-2: “Servivano i tre punti a tutti i costi”

Il Sassuolo Primavera ha conquistato una vittoria per 3-2 contro l’Hellas Verona: con questi tre …