martedì , 23 Aprile 2024
diretta juventus sassuolo primavera
foto: sassuolocalcio.it

FINALE Juventus-Sassuolo Primavera 1-2: a Vinovo decide Vedovati

Benvenuti sulla diretta di Juventus-Sassuolo, gara valida per la 7^ giornata di ritorno del Campionato Primavera 1. Il match è in programma oggi, lunedì 4 marzo alle ore 18, presso l'”Ale&Ricky” di Vinovo. Canale Sassuolo vi racconterà tutte le emozioni del match contro la Juventus. A seguire, l’intervista a mister Emiliano Bigica. Forza Sasol!

TUTTI I RISULTATI DELLA 24^ GIORNATA SU MONDOPRIMAVERA!

Diretta Juventus-Sassuolo Primavera

diretta juventus sassuolo primavera

1-2

Unisciti al nostro canale WhatsApp!

19:53 – FINISCE QUIIIII! Il Sassuolo Primavera sbanca Vinovo e batte per 2-1 la Juventus: decide una doppietta di Vedovati. E’ stata una vittoria sofferta fino alla fine, nonostante l’uomo in più: ma contavano i tre punti e quelli sono arrivati.

95′ – THEINER SALVA IL RISULTATO! Il Sassuolo soffre fino alla fine: Pagnucco trova l’incrocio dei pali, Theiner con un riflesso incredibile la devia in corner.

94′ – Il Sassuolo si fa prendere dalla voglia di segnare anziché di tenere palla.

93′ – Corner guadagnato dalla Juve: salgono le torri.

90′ – Cinque minuti di recupero.

90′ – CHE OCCASIONE PER IL SASSUOLO! Cinque contro tre per il Sassuolo non sfruttato da Russo, che impegna severamente Vinarcik. La palla orbita in area piccola, Bruno vi si avventa ma viene anticipato sul più bello.

87′ – Cinquegrano trova l’esterno della rete. Adesso la Juve è sbilanciata, non avendo più nulla da perdere e avendo per giunta un uomo in meno.

84′ –  ESPULSO FLOREA! Seconda ammonizione per il numero 22 bianconero, che calpesta Russo in possesso di palla. La Dea bendata accorre in supporto del Sassuolo anche in questa occasione.

82′ – Dentro Caragea e Parlato per Vedovati e Falasca.

81′ – ⚽ GOL JUVE! Accorcia le distanze Crapisto con una bella conclusione di trivela. Protesta con veemenza Bigica per la mancata restituzione del pallone: Montero fa capire a chiare lettere che il possesso non fosse da restituire.

80′ – Cinquegrano si contorce dal dolore: si è fatto male da solo il terzino, che sembra lo stesso in grado di proseguire.

79′ – Theiner dice no a Pugno! Il centravanti era pronto a ribadire in rete da due passi, ma il portierone neroverde chiude la saracinesca.

77′ – Bella azione in contropiede del Sassuolo, che si è definitivamente sciolto: Cinquegrano sbaglia però la misura del traversone.

76′ – Crampi per Vedovati: staff medico in campo per soccorrere l’MVP della partita.

75′ – La Juve ha accusato il gol del 2-0: anche Russo prova ad iscriversi al registro dei marcatori con la sua finta ad andare sul mancino, la sua conclusione è però alta.

74′ – COSA SI STA MANGIANDO IL SASSUOLO! Assist illuminante di Russo per Bruno, che conclude di collo al volo trovando la pronta risposta di Vinarcik. Sulla ribattuta, Vedovati ha l’occasionissima per la tripletta ma, a porta sguarnita, mette fuori.

73′ – OCCASIONE SASSUOLO! Leone si avventa sul pallone e si invola verso la porta: il suo tiro viene salvato in angolo da Bassino. Sul corner seguente, Corradini e Russo cercano l’impatto verso la porta, senza trovare lo specchio.

71′ – SCIENZA! Si presenta alla partita con un mancino pericolosissimo sulla sponda di Pagnucco: palla fuori di qualche metro, ma brivido per la difesa del Sassuolo.

69′ – Quinto cambio per Montero: fuori Ripani, dentro Scienza. Ancora nessun cambio per Bigica.

69′ – Il Sassuolo adesso non ha nessuna intenzione di velocizzare le operazioni.

67′ – Come in occasione dello 0-1, anche adesso il Sassuolo stava soffrendo le iniziative avversarie: con un po’ di aiuto da parte della Juve, il Sassuolo “vede” i tre punti.

65′ – ⚽ GOOOOOOOOOLLL SASSUOLOOOOOO! ANCORA VEDOVATI! Doppietta del numero 90, che sfrutta un’altra dormita difensiva della Juve: l’assist è di Russo, che catalizza l’attenzione di tre avversari. Il tocco sotto misura è dell’ex Inter, a cui non mancano le doti da rapace d’area di rigore.

63′ – Ammonito Mazur per una vistosa trattenuta su Kumi. Il Sassuolo prova ad uscire non appena ne ha la possibilità, ma la Juve è senz’altro padrona del campo da inizio ripresa.

60′ – Il Sassuolo sta contenendo bene gli attacchi della Juve, costretta spesso al tiro dalla distanza.

58′ – Quarto cambio per la Juve: fuori Finocchiaro, dentro Crapisto.

56′ – Abubakar sfiora il raddoppio su calcio d’angolo! Bello schema orchestrato da Leone e Bruno, con il cross di quest’ultimo che mette in difficoltà la Juve.

55′ – L’errore in impostazione stavolta è di Theiner: Florea non ne approfitta, ritarda la conclusione e, nonostante le proteste, non conquista neanche il calcio d’angolo.

54′ – Stavolta Ripani calcia senza troppa convinzione: palla fuori di diversi metri.

52′ – Imbucata per Vedovati, partito vistosamente oltre la linea difensiva. La Juve non ha intenzione di perdere tempo e riparte subito.

49′ – Risponde il Sassuolo con un tiro murato di Russo, servito da Bruno dopo una percussione tambureggiante.

48′ – Protesta la Juve su un batti e ribatti in area di rigore neroverde: l’arbitro non ha visto niente e lascia correre.

48′ – GRAN PARATA DI THEINER! Ripani scavalca la barriera con una traiettoria velenosa: Theiner a mano aperta manda in corner.

47′ – Ha iniziato con un gran piglio la Juve: altra punizione guadagnata, stavolta da Finocchiaro.

47′ – MAZUR! Schema su calcio di punizione della Juve che porta al tiro dalla lunghissima distanza Mazur: Theiner para in due tempi.

46′ – INIZIA LA RIPRESA! Tanti cambi per la Juventus: entrano Bassino, Pugno e Mazur, escono Martinez, Biggi e Ngana.

18:45 – FINE PRIMO TEMPO! Il Sassuolo è avanti sulla Juventus dopo i primi 45 minuti: decide un gol di Vedovati al 40′. Meglio i neroverdi nella prima parte di frazione, mentre decisamente appannaggio dei bianconeri la seconda parte, dove peraltro è arrivato il vantaggio emiliano. 

45′ – Falasca calcola male il tempo dell’intervento, come in precedenza, e si fa scappar via Savio: fallo tattico e giallo in arrivo per il terzino.

44′ – Vedovati e Montero si contendono il pallone lanciato da Falasca: ha la meglio il difensore classe 2007, che conquista una rimessa dal fondo.

42′ – Terzo gol nelle ultime quattro partite per Vedovati, che sta mettendo tutti d’accordo nel ruolo di spalla di Russo, rimasto fino ad oggi terra contesa.

40′ – ⚽ GOOOOOOOOLLLL SASSUOLOOOOOO! Pasticcio di Vinarcik e Ngana: aggressione vincente di Bruno, palla a Vedovati che supera lo stesso Vinarcik e insacca. Neroverdi avanti nel momento di maggiore difficoltà.

38′ – Si sta alzando la pressione della Juve, che vuole chiudere in vantaggio il primo tempo. Sassuolo in contenimento.

35′ – Kumi trattiene Ripani, che era partito in progressione: punizione pericolosa per la Juve, sul pallone lo stesso Ripani.

33′ – Tanti errori tecnici da parte del Sassuolo, che arriva bene negli ultimi 20/25 metri ma spesso non prende la scelta giusta, oppure non la compie in maniera pulita.

32′ – Kumi sbaglia in maniera grossolana facendo partire il contropiede della Juve: Loeffen chiude su Biggi.

31′ – Florea entra in ritardo su Leone, che si era già liberato del pallone: ammonito il fantasista juventino.

29′ – Finocchiaro entra pericolosamente in area, Corradini cerca la palla trovandola: intervento pulito per il numero 64.

28′ – VEDOVATI! L’ex Inter passa in mezzo a due avversari e conclude da pochi metri: Vinarcik abbassa la saracinesca. Iniziano a essere tante le occasioni da gol per il Sassuolo.

26′ – Leone regala un corner alla Juve nel tentativo di vincere un rimpallo: la Vecchia Signora ringrazia.

24′ – Leone conquista con molto mestiere un calcio di punizione dai 20 metri: Ngana frana su di lui senza criterio.

22′ – VEDOVATI! Bruno serve con un attimo di ritardo Vedovati: Kumi chiama il passaggio all’ex Inter che, da attaccante quale è, cerca la porta, mancandola nettamente.

19′ – Il Sassuolo esce bene dalla pressione della Juve ma non capitalizza la situazione propizia: il cross di Cinquegrano è una telefonata per Vinarcik.

16′ – Falasca toppa l’intervento, la palla arriva alle sue spalle per Savio che spara a botta sicura: Corradini ci mette la faccia (letteralmente) e concede un corner.

13′ – Montero chiama a rapporto suo figlio, Alfonso, il più giovane in campo: gli dice di stare attaccato a Bruno, riconosciuto come pericolo numero uno se non marcato a dovere.

12′ – CHE RISCHIO PER IL SASSUOLO! Florea va via a Leone e scocca un tiro-cross che giunge sul secondo palo per Pagnucco. Il terzino è già pronto ad esultare, ma Theiner salva sulla linea, e si ripete anche sul successivo tiro dal limite di Ripani.

9′ – RIPANI! Troppo spazio lasciato centralmente a Ripani, che ha tutto il tempo di armare il sinistro ed impegnare Theiner a terra. Partita già accesa a Vinovo.

7′ – OCCASIONE SASSUOLO! Discesa di Kumi sulla destra e servizio a rimorchio per Russo: Vinarcik para ma la lascia lì, dando un’altra possibilità allo stesso Russo. Che stavolta aggira il portiere, ma si ferma sul muro issato dalla difesa bianconera sulla linea di porta.

5′ – RUSSO! Di prima intenzione con il mancino, Russo non inquadra lo specchio della porta. Era difficile sorprendere Vinarcik, ma bella la conclusione del capocannoniere neroverde.

3′ – Gil lancia lungo per Pagnucco, partito in offside: Theiner aveva ugualmente disinnescato il mancino al volo del terzino, in gol all’andata.

3′ – Montero si incarta, non ne approfitta Bruno che incespica a sua volta.

1′ – INIZIA JUVE-SASSUOLO PRIMAVERA! Primo possesso per il Sassuolo.

17:17 – Juve-Sassuolo chiude il quadro della 24esima giornata del Campionato Primavera 1: hanno vinto le due capitoline, rallentano le milanesi (il Milan in realtà sta ancora giocando, 1-2 il parziale contro la Fiorentina). Con una vittoria, i neroverdi aggancerebbero l’Atalanta, prossima avversaria al Ricci, e allontanerebbero contestualmente le numerose inseguitrici.

17:09 – Diramate le formazioni ufficiali di Juventus-Sassuolo Primavera: Bigica deve fare a meno dello squalificato Lopes, in cabina di regia va il fuoriquota Abubakar. Confermato il resto della formazione che domenica scorsa ha perso con la Lazio.

Tabellino Juventus-Sassuolo Primavera

JUVENTUS-SASSUOLO 1-2

Reti: 40′ e 65′ Vedovati (S), 81′ Crapisto (J)

JUVENTUS (3-4-2-1): Vinarcik; Gil Puche, Montero, Martinez (46′ Bassino); Savio, Ripani (69′ Scienza), Ngana (46′ Mazur), Pagnucco (C); Florea, Finocchiaro (58′ Crapisto); Biggi (46′ Pugno).

A disposizione: Zelezny, Boufandar, Turco, Giorgi, Grosso.

Allenatore: Paolo Montero.

SASSUOLO (4-3-1-2): Theiner; Cinquegrano, Corradini, Loeffen, Falasca (82′ Parlato); Kumi (C), Abubakar, Leone; Bruno; Russo, Vedovati (82′ Caragea).

A disposizione: Scacchetti, Piantedosi, Di Bitonto, Okojie, Rovatti, Beconcini, Neophytou, Ravaioli.

Allenatore: Emiliano Bigica.

Arbitro: Sig. Zanotti di Rimini.
Assistenti: Sig. Cesarano di Castellammare di Stabia e Sig. Aletta di Avellino.

Ammoniti: 31′ Florea (J), 45′ Falasca (S), 63′ Mazur (J)
Espulsi: 84′ Florea (J) per doppia ammonizione.

Note:

Formazioni ufficiali Juventus-Sassuolo Primavera

JUVENTUS: Vinarcik, Martinez, Ripani, Biggi, Savio, Pagnucco, Florea, Ngana, Finocchiaro, Gil Puche, Montero.

SASSUOLO: Theiner, Cinquegrano, Loeffen, Kumi, Russo, Leone, Abubakar, Bruno, Falasca, Corradini, Vedovati.

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

roma sassuolo primavera

Sassuolo Primavera, altra pesante scoppola: quattro gol dalla Roma

Momento di flessione per il Sassuolo Primavera, che sta alzando il piede dall’acceleratore nel momento …