sabato , 24 Febbraio 2024
vedovati guercio primavera sassuolo
Foto: sassuolocalcio.it

FINALE Hellas Verona-Sassuolo Primavera 1-0: i neroverdi tornano alla sconfitta

Benvenuti sulla diretta di Hellas Verona-Sassuolo, gara valida per la 14^ giornata del Campionato Primavera 1. Il match è in programma oggi, sabato 16 dicembre alle ore 15, presso il Sinergy Stadium di Verona. Canale Sassuolo vi racconterà tutte le emozioni del match contro l’Hellas Verona su questa pagina. A seguire, l’intervista a mister Emiliano Bigica. Forza Sasol!

SEGUI LA 14^ GIORNATA DEL CAMPIONATO PRIMAVERA 1 SU MONDOPRIMAVERA

Diretta Hellas Verona-Sassuolo Primavera

diretta hellas verona sassuolo primavera

1-0

Unisciti al nostro canale WhatsApp!

16:53 – FINISCE QUI! Verona resta stregata per il Sassuolo Primavera: dopo il 4-0 della scorsa stagione e l’1-0 di due anni fa, i neroverdi perdono anche quest’anno per 1-0. A decidere la partita, condizionata dall’espulsione di Di Bitonto nel primo tempo, è Diao Balde all’80’. La Primavera manca così l’aggancio al primo posto.

94′ – Il Sassuolo reclama per un presunto tocco di mano di Rigo, non concordato dall’arbitro. Theiner sale in area.

92′ – Il Verona sta saggiamente tenendo il Sassuolo lontano dalle parti di Toniolo.

91′ – Agbonifo fa il bello e il cattivo tempo sulla destra: suggerimento per Ajayi, che manca la stoccata decisiva.

90′ – Quattro minuti di recupero.

90′ – Il Sassuolo adesso è scopertissimo. I neroverdi non vogliono uscire sconfitti dal Sinergy Stadium.

89′ – Nel Verona, esce Sammarco per Dalla Riva.

89′ – Triplo cambio per il Sassuolo: entrano Caragea, Rovatti e Neophytou, escono Cinquegrano, Leone e Piantedosi. Bigica tenta il tutto per tutto.

88′ – Ammonito Agbonifo per un fallo in ritardo su Piantedosi.

87′ – Erroraccio di Leone, che sbaglia la misura del corner. La palla diventa buona dall’altro lato per Bruno, che serve Knezovic: sicuro Toniolo nell’uscita dai pali.

87′ – Buono spunto di Leone, che guadagna un prezioso corner. Salgono le torri: il Sassuolo ha un’opportunità.

85′ – AGBONIFO! Sprint del numero 17, entrato da pochi minuti e quindi fresco: è Vezzosi a mettere una pezza al buco lasciato dalla difesa del Sassuolo.

84′ – Tanta confusione adesso in campo: il Sassuolo ha preso campo, conscio di avere ormai ben poco da perdere.

83′ – Il Sassuolo sta tentando il tutto per tutto con le forze residue, non tantissime a dire il vero.

81′ – Sfortunato qui Kumi, imbeccato da un lancio lungo di Knezovic: Calabrese gli fa carambolare palla addosso in copertura.

79′ – GOL VERONA! E’ arrivato il vantaggio dell’Hellas con Diao Balde: stavolta il cross di Rigo è forte e teso per la testa del numero 11, che stacca da due passi sfruttando una marcatura approssimativa di Piantedosi e Cannavaro. Scaligeri in vantaggio a dieci minuti dal termine.

77′ – Gli scaligeri hanno alzato ulteriormente il baricentro: il Sassuolo si limita a difendere per strappare un pareggio che sarebbe preziosissimo.

74′ – Knezovic recupera palla e verticalizza per Bruno, altrettanto lesto nel tiro: Toniolo blocca senza patemi.

73′ – Copertura di importanza capitale di Piantedosi, che ferma ancora una volta Ajayi: l’ivoriano sarebbe potuto andare a tu per tu con Theiner.

72′ – Cambia anche Sammarco: dentro Agbonifo e Rigo, fuori Patanè e De Battisti.

71′ – Secondo cambio per Bigica: entra Knezovic, esce Pigati. Vuole vincerla Bigica, che passa al centrocampo a due nonostante l’inferiorità numerica.

70′ – Tanta quantità ma poca qualità finora negli attacchi dell’Hellas Verona, che prova a mettere sotto stress la linea del Sassuolo grazie alla superiorità numerica che persiste ormai da quaranta minuti.

65′ – Cinquegrano taglia dentro il campo ma perde il pallone, costringendo Pigati a spendere un giallo su Cissè.

64′ – ANCORA DIAO! Sul servizio del solito Cissè, Diao Balde viene rallentato da Piantedosi: Theiner fa sua la sfera, ma adesso l’Hellas sta entrando nell’area del Sassuolo con troppa facilità.

62′ – DIAO BALDE! E’ sempre l’asse Diao-Cissè a creare i maggiori pericoli al Sassuolo: cross del numero 80 per il solissimo Diao, lasciato solo dalla difesa neroverde. La sua torsione di testa termina alta, tra il disappunto dei presenti.

60′ – Il Sassuolo accelera, sfruttando un Calabrese non in perfette condizioni dopo uno scontro con Cinquegrano. Qualche scintilla tra le parti, si ripartirà da una rimessa per il Verona.

58′ – Corner di Patanè per la testa di Corradi che, disturbato da Vezzosi, non riesce ad angolare verso la porta di Theiner.

55′ – Kumi perde palla a metà campo: un indolente Ajayi scopre palla su Vezzosi, facendosela sfilare. Poco attento anche Cissè, che si fa bruciare da Cinquegrano.

53′ – Cannavaro per poco non fa un patatrac con un controllo impreciso: il capitano neroverde rimedia alleggerendo per Theiner, ma colpendo anche Diao Balde, che resta a terra.

51′ – Bruno anticipa De Battisti con un tocco di suola ma viene travolto dall’esterno veronese, che viene ammonito. Punizione dalla trequarti per il Sassuolo.

50′ – Cissé imbecca Diao Balde, che controlla con un braccio: il Sassuolo era scoperto e viene graziato dal cattivo primo tocco del numero 11.

49′ – L’Hellas ha iniziato con un piglio diverso la ripresa: gli scaligeri vogliono portarsi avanti nel punteggio e difendere il vantaggio.

46′ – Il primo guizzo della ripresa è proprio di Ajayi, che si avventa sul cross basso di Patanè: muro da parte di Cannavaro.

46′ – INIZIA LA RIPRESA! Muove palla il Sassuolo. C’è un cambio per il Verona: esce l’ammonito Riahi, dentro Ajayi. In campo l’ex di giornata: l’ivoriano era nella rosa della Primavera la scorsa stagione.

15:47 – FINE PRIMO TEMPO! Hellas Verona e Sassuolo vanno al riposo sullo 0-0. Molte occasioni per il Sassuolo, che è però in inferiorità numerica per l’espulsione comminata a Di Bitonto.

45+1′ – Cissè prova a correre a tu per tu con Theiner, ma Vezzosi recupera campo ad ampie falcate, difende palla e si prende anche un fallo.

45′ – Un minuto di recupero.

44′ – BALDE DIAO! Parte tutto dai piedi di Patanè: cross basso per l’inserimenti di Diao Balde, che direziona verso ala porta in scivolata. Theiner è in traiettoria e riesce a bloccare.

43′ – Ritmi bassissimi dopo l’espulsione di Di Bitonto: sembra come se le due squadre stiano aspettando di andare all’intervallo per pianificare i secondi 45 minuti.

40′ – Tanto spazio centralmente per Leone, fermato con saggezza da Riahi: ammonito il giocatore dell’Hellas.

36′ – E’ entrato a freddo Vezzosi e si vede: dopo un passaggio difficile per Cinquegrano, il difensore ha perso palla sulla pressione di Balde. Nessun problema per il Sassuolo, con Theiner che ha anticipato Cissè: ma attenzione a queste situazioni.

32′ – Kumi si innamora del pallone e lo perde sull’intercetto di Charlys: fallo di reazione del numero 8, che spedisce a terra Riahi con uno spintone. Non deve disunirsi il Sassuolo: la partita è ancora lunga.

31′ – Cambia radicalmente la partita del Sassuolo, che adesso dovrà difendersi dagli attacchi di un Hellas pericoloso ma, a dire il vero, non impermeabile in fase difensiva.

29′ – Bigica corre ai ripari: fuori Baldari, dentro Vezzosi. Seconda presenza in Primavera per il classe 2007.

28′ – ESPULSO DI BITONTO! Ingenuità colossale del difensore del Sassuolo che, nel tentativo di fermare una ripartenza del Verona, entra in maniera scomposta su Cissè. C’è la seconda ammonizione per il numero 5, che va sotto la doccia prima della mezz’ora.

24′ – Cissè si mette in proprio, resiste al contrasto di Kumi ma non a quello (falloso) di Di Bitonto: punizione dal limite per l’Hellas e giallo per il difensore del Sassuolo.

22′ – BRUNO! Si danno fastidio a vicenda Bruno e Baldari, che hanno provato entrambi ad andare sul pallone: è il numero 21 a farla sua e a tirare di prima intenzione, mancando lo specchio.

19′ – Cross di Piantedosi per Russo: la difesa del Verona copre ma i neroverdi restano avanti. L’azione si chiude con un altro tiro sporco di Leone.

18′ – Bruno mette in gioco Leone, che conclude con il destro ma senza dare potenza: il Sassuolo fa paura quando si spinge negli ultimi venti metri di campo.

15′ – ANCORA SASSUOLO! Verticalizzazione immediata del Sassuolo: uno stop orientato permette a Leone di avere una prateria davanti a sé, spazio che viene preso dall’incursione di Kumi. Anziché concludere con il mancino, Kumi anticipa un tempo di gioco andando di punta e mancando il palo più lontano di un soffio.

11′ – OCCASIONE SASSUOLO! Sassuolo ad un passo dal vantaggio: Russo sprinta su Nwanege entrando in area dalla sinistra, pallone a rimorchio per Bruno che tira a botta sicura trovando l’opposizione sulla linea di De Battisti. Sulla ribattuta arriva lo stesso Russo, che commette però fallo prima di riuscire a tirare verso la porta difesa da Toniolo e da numerosi difensori scaligeri.

8′ – Lancio in profondità di Di Bitonto per Baldari: Calabrese copre l’uscita del pallone. Fase di studio per le due squadre.

6′ – Girata al volo di Russo sul cross dalla trequarti di Kumi: palla alta sulla traversa di Toniolo.

1′ – INIZIA HELLAS-SASSUOLO!

14:37 – Diramate le formazioni ufficiali di Hellas Verona-Sassuolo: qualche cambio per mister Bigica, che fa esordire Di Bitonto in difesa al posto di Loeffen. Opportunità anche per Baldari e Piantedosi, titolari nel turno di Coppa contro la Cremonese.

Tabellino Hellas-Sassuolo Primavera

HELLAS VERONA-SASSUOLO 1-0

Reti: 79′ Diao Balde (HV)

HELLAS VERONA: Toniolo, Nwanege, Calabrese, Patanè (72′ Agbonifo), D’Agostino (89′ Dalla Riva), Diao Balde, De Battisti (72′ Rigo), Riahi (46′ Ajayi), Corradi, Charlys, Cisse.

A disposizione: Marchetti, Dentale, De Franceschi, Szimionas, Minnocci, Pavanati, Vermesan.

Allenatore: Paolo Sammarco.

SASSUOLO (4-3-1-2): Theiner; Cinquegrano (89′ Rovatti), Di Bitonto, Cannavaro (C), Piantedosi (89′ Neophytou); Kumi, Pigati (71′ Knezovic), Leone (89′ Caragea); Bruno; Baldari (29′ Vezzosi), Russo.

A disposizione: Scacchetti, Lopes, Ioannou, Petrosino, Ferrandino, Parlato.

Allenatore: Emiliano Bigica.

Arbitro: Sig. Allegretta di Molfetta.
Assistenti: Sig. Cesarano di Castellammare di Stabia e Sig. De Luca di Merano.

Ammoniti: 24′ Di Bitonto (S), 40′ Riahi (HV), 51′ De Battisti (HV), 65′ Pigati (S)
Espulsi: 28′ Di Bitonto (S) per doppia ammonizione.

Note:

Formazioni ufficiali Hellas-Sassuolo Primavera

HELLAS VERONA: Toniolo, Nwanege, Calabrese, Patanè, D’Agostino, Diao Balde, De Battisti, Riahi, Corradi, Charlys, Cisse.

SASSUOLO: Theiner, Cinquegrano, Piantedosi, Di Bitonto, Kumi, Russo, Leone, Baldari, Bruno, Pigati, Cannavaro.

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

bigica sassuolo lazio primavera

Primavera, Bigica prima di Sassuolo-Lazio: “Con le prestazioni arrivano anche i risultati”

Domani pomeriggio alle 13, il Sassuolo Primavera ospiterà al Ricci la Lazio in un altro …