martedì , 16 Aprile 2024
diretta atalanta sassuolo
foto: sassuolocalcio.it

FINALE – Atalanta-Sassuolo 3-0

Atalanta-Sassuolo termina 3-0. Quattordicesima sconfitta in questo campionato per gli uomini di Dionisi, che si vedono raggiunti dall’Hellas Verona e sono nel pieno della zona retrocessione. La netta superiorità dei padroni di casa e la mancata capacità di finalizzare le occasioni create hanno delineato un altro risultato negativo. E ora, in attesa del risultato del Cagliari di domani, si fa davvero dura.

Diretta Atalanta-Sassuolo

diretta atalanta sassuolo

3-0

Unisciti al nostro canale WhatsApp!

Dopo tre minuti di recupero TERMINA IL MATCH in terra bergamasca. Pesante sconfitta per i neroverdi: 3-0 per l’Atalanta.

90° – Scamacca cerca di concludere a rete a botta sicura dopo una finta ma Consigli recupera la posizione e sventa.

89° – L’Atalanta sostituisce Koopemeiners con Adopo.

84° – Ultimo cambio neroverde con Ferrari che subentra a Lauriente’.

82° – L’Atalanta sostituisce Kolasinac e De Ketelaere con Hein e Toure’.

79° – Mulattieri ha la meglio sui difensori atalantini e cerca di schiacciare di testa un cross di Doig: palla facile preda di Carnesecchi.

77° – Ancora Bakker tenta la gloria personale anticipando Pedersen di testa, sfera che termina a lato.

75° – 3-0 per l’Atalanta. Il tiro del neoentrato Bakker viene deviato da Pedersen e mette fuori causa Consigli.

73° – L’Atalanta sostituisce Holm e Miranchuk con Bakker e Scamacca.

72° – Dionisi gioca le carte Mulattieri e Volpato che vanno a sostituire Piinamonti e Thortvedt.

68° – Miranchuck da sottomisura cerca la porta su suggerimento di Koopmeiners, respinge alla disperata Consigli.

65° – Dijmsiti mette in mezzo da sinistra, Pasalic si gira rapidamente ma il pallone termina a lato.

60° – Primi cambi per il Sassuolo: dentro Boloca e Defrel per Lipani e Bajrami.

58° – Raddoppio dell’Atalanta con Koopmeiners che mette dentro un pregevole sugggerimento di Holm. 2-0 a Bergamo e notte fonda per i neroverdi.

53° – Thorstvedt tenta l’imbucata per Pinamonti, ma il centravanti neroverde viene anticipato. Sul ribaltamento di fronte Zappacosta va al tiro, Consigli respinge.

49° – Primi minuti del secondo tempo di studio con costante pressione del Sassuolo ma azioni molto spezzettate.

INIZIA LA RIPRESA con i neroverdi che muovono la sfera. Nessun cambio da registrare.

46 + 4° – Pinamonti fallisce il penalty lasciandosi ipnotizzare da Carnesecchi ma il calcio di rigore va ripetuto. Il 9 neroverde cambia angolo ma di nuovo il portiere atalantino respinge: incredibile a Bergamo! Termina il primo tempo.

45+1° – Rigore per il Sassuolo: Scalvini tocca in area con un braccio e Prontera, dopo un consulto con il VAR, assegna la massima punizione.

43° – Miracolo di Consigli su Holm, che di testa a botta sicura tenta di infilare un cross di Zappacosta, lasciato colpevolmente libero. Il portiere neroverde risponde d’istinto con il piede destro.

40° – Kolasinac va alla conclusione con pallone che finisce fuori alla destra di Consigli.

36° – Viti resiste stoicamente alle pressioni di Miranchuck e De Ketelaere guadagnando un prezioso fallo in fase di copertura.

31° – Occasione enorme per i neroverdi! Matheus Enrique conclude sotto misura, Carnesecchi respinge sulla traversa e nessun neroverde riesce a trovare il rimpallo vincente!

30° – Ancora un tiro da fuori, questa volta ad opera di Lauriente’: il portiere nerazzuro respinge.

27° – Timida reazione neroverde con un destro dal limite di Bajrami che non impensierisce Carnesecchi.

22° – Atalanta in vantaggio con Pasalic, che ribadisce in rete una corta respinta di Consigli su un tiro di Miranchuck.

20° – Staffilata dal limite di Zappacosta, Consigli è pronto a respingere.

19° – Atalanta in pressione: Viti anticipa Miranchuck impedendo all’atalantino di colpire il pallone al centro dell’area.

12° – Sassuolo che tenta di recuperare terreno con scarso successo. Il palleggio dei neroverdi, che fanno il possibile per tenere alto il baricentro, è rapidamente reso inoffensivo dai bergamaschi.

7° – Zappacosta conclude dopo aver superato Tressoldi, Consigli risponde con i piedi e sventa la minaccia.

5° – Risponde l’Atalanta con una punizione scodellata verso il secondo palo: Holm non riesce a finalizzare.

2° – Potenziale occasione per il Sassuolo con Lauriente’ che serve Thortvedt: il norvegese conclude a lato.

VIA ALLA GARA, Forza Sasol! Primo pallone ai padroni di casa.

20.42 Squadre che scendono sul terreno di gioco.

20.10 In corso il riscaldamento delle due squadre.

20.05 Mister Dionisi dà ancora fiducia a Lipani in mezzo al campo, mentre torna titolare Ruan Tressoldi vista l’indisponibilità di Erlic. Sull’esterno destro di attacco tocca a Bajrami cercare di non far rimpiangere Berardi. Lato Atalanta Gasperini mette come falso nueve De Ketelaere, in gol all’andata, mentre l’ex di turno Scamacca parte dalla panchina.

Formazioni ufficiali Atalanta-Sassuolo

ATALANTA: Carnesecchi; Scalvini, Dijimsiti, Kolasinac; Holm, Pasalic, Ederson, Zappacosa; Miranchuck, Koopmeiiners; De Ketelaere.

SASSUOLO: Consigli; Pedersen, Viti, Tressoldi, Doig; Lipani, Henrique; Bajrami, Thorstvedt, Lauriente’; Pinamonti.

 

Tabellino Atalanta-Sassuolo

ATALANTA-SASSUOLO 3-0

Reti: 22° Pasalic (A), 58° Koopmeiners (A), 75° Bakker (A)

ATALANTA: Carnesecchi; Scalvini, Dijimsiti, Kolasinac (82° Hein); Holm (73° Bakker), Pasalic, Ederson, Zappacosa; Miranchuck (73° Scamacca), Koopmeiiners (89° Adopo); De Ketelaere (82° Toure’).

A disposizione: Musso, Rossi, Toloi, Ruggeri, Hateboer, De Roon.

Allenatore: Gian Piero Gasperini.

SASSUOLO: Consigli; Pedersen, Viti, Tressoldi, Doig; Lipani (60° Boloca), Henrique; Bajrami (60° Defrel), Thorstvedt (72° Volpato), Lauriente’ (84° Ferrari); Pinamonti (72° Mulattieri).

A disposizione: Pegolo, Cragno, Missori, Kumbulla, Racic, Castillejo, Ceide.

Allenatore: Alessio Dionisi.

Arbitro: Sig. Prontera di Bologna.
Assistenti: Sig. Carbone di Napoli e Sig. Giallatini di Roma 2.
IV Uomo: Sig. Cosso di Reggio Calabria.
VAR: Sig. Paterna di Teramo e Sig. Di Paolo di Avezzano.

Ammoniti: nessuno.
Espulsi: nessuno.

Note: 4′ e 3′

I precedenti

Atalanta-Sassuolo conta 27 precedenti tra Serie A, Serie B e Coppa Italia. I bergamaschi contano 18 vittorie, contro 4 del Sassuolo e 5 pareggi. Le due squadre, quest’anno, sono al terzo incontro, dopo la sfida d’andata alla prima di campionato e la gara valida per gli ottavi di Coppa Italia. Charles De Ketelaere, quest’anno, ha già segnato 3 gol contro il Sassuolo. In entrambi i casi a vincere sono stati gli orobici. Bomber dell’incontro è Duvan Zapata, che al Sassuolo ha rifilato 7 gol con la maglia nerazzurra (e ha segnato contro i neroverdi anche la settimana scorsa contro il Torino).

In casa orobica la situazione è ancora più drastica. L’Atalanta ha vinto 12 gare su 15, con 2 pareggi e una sola vittoria del Sassuolo, risalente alla stagione 2013-14 (Atalanta-Sassuolo 2-0, con doppietta di Sansone). L’Atalanta, nello stadio amico, batte il Sassuolo da 8 gare di fila e non perde da 11. In queste 11 gare, tutte e due le squadre sono sempre andate a segno.

Dionisi ha sfidato 6 volte l’Atalanta e Gian Piero Gasperini, con un risultato di 2 vittorie e 4 sconfitte. Nei suoi precedenti contro il Sassuolo, il tecnico nerazzurro ha collezionato 16 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte.

Questi gli highlights dell’andata:

Probabili formazioni

ATALANTA (3-4-2-1): Carnesecchi; Scalvini, Djimsiti, Kolasinac; Holm, De Roon, Ederson, Ruggeri; De Ketelaere, Koopmeiners; Scamacca.

A disposizione: Musso, Rossi, Toloi, Bakker, Hateboer, Bonfanti, Zappacosta, Hien, Mendicino, Adopo, Pasalic, Miranchuk, Touré.

Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Ballottaggi: Scamacca-Miranchuk 55%-45%.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Pedersen, Erlic, Viti, Doig; Boloca, Matheus Henrique; Bajrami, Thorstvedt, Laurienté; Pinamonti.

A disposizione: Cragno, Pegolo, Missori, Ferrari, Tressoldi, Kumbulla, Lipani, Racic, Castillejo, Defrel, Ceide, Mulattieri.

Allenatore: Alessio Dionisi.

Ballottaggi: Viti-Ferrari 55%-45%, Boloca-Lipani 60%-40%, Bajrami-Castillejo 55%-45%.

L’arbitro

Sarà il Sig. Alessandro Prontera della sezione AIA di Bologna l’arbitro di Atalanta-Sassuolo, gara in programma sabato 17 febbraio alle ore 20.45 alla Gewiss Arena di Bergamo e valevole per la 25esima giornata di Serie A. A coadiuvarlo ci saranno il Sig. Ciro Carbone di Napoli e il Sig. Alessandro Giallatini di Roma 2. Il IV uomo sarà il Sig. Francesco Cosso di Reggio Calabria. Al VAR ci sarà il Sig. Daniele Paterna di Teramo coadiuvato dal Sig. Aleandro Di Paolo di Avezzano.

Riguardo Massimiliano Todeschi

Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

biglietti sassuolo lecce

Sassuolo-Lecce: info prevendita, prezzo biglietti e accesso allo stadio

Aprirà alle 10 di domani, martedì 16 aprile, la prevendita dei biglietti per Sassuolo-Lecce, gara …